3 idee per avere un minibar a casa

19 luglio 2018
Un minibar non è solo un elemento di arredamento da film, potete averne uno anche a casa vostra.in casa e oggi vi mostriamo come.

Un angolo con minibar a casa è uno spazio in cui rilassarsi dopo una lunga giornata di lavoro o di lezioni.

La nostra casa non sono solo quattro mura dove abitiamo, mangiamo, dormiamo, ecc. Deve anche essere un luogo in cui possiamo gustare un buon drink in compagnia dei nostri cari o amici, o anche da soli.

Spesso si pensa che per avere un luogo di relax, incontro e divertimento in casa sia necessario avere un giardino con piscina o una grande terrazza. Certo, averli è l’ideale.

Tuttavia, ci sono anche altre possibilità per rendere la vostra casa un posto dove rilassarvi, ad esempio creare un angolo minibar.

Un minibar a casa diventa un’opzione eccellente per creare un nuovo spazio ricreativo. Inoltre, incoraggerà le cene in famiglia o con gli amici. Nell’articolo di oggi vi diamo 3 idee per realizzarlo.

Cos’è un minibar?

Per definizione, il minibar è un piccolo bar che di solito si trova nei treni o che un dipendente porta in un carrello.

Un’altra definizione è quella di un piccolo frigorifero che si trova in molte camere di hotel con alcune bevande e piccoli snack.

Come si vede, l’idea fondamentale del minibar, e come indica la parola stessa, è qualcosa di piccolo. Che non diventa una grande struttura.

Si tratta di avere uno spazio con i nostri drink preferiti in modo che in qualsiasi momento della giornata possiamo andare in un punto della casa e trovare tutto lì.

Spesso abbiamo bevande in un armadietto, bicchieri o calici in un altro, accessori come sottobicchieri, cavatappi, ecc. in un altro ancora…

Il concetto del minibar consiste nel concentrare in un unico posto, sia fisso che mobile (carrello), tutti gli elementi necessari per preparare un drink.

Carrello minibar.

Come avere un minibar a casa?

Per avere un minibar, non è necessario avere molto spazio. Infatti, potete scegliere la dimensione del vostro minibar a casa in base a quelle del luogo in cui lo metterete.

Quindi la prima cosa che dovete decidere è dove posizionare il vostro minibar.

Di solito li vediamo nel salotto. Tuttavia, possono essere posizionati in cucina, nella tromba delle scale, sulla terrazza, nel giardino o in uno spazio dedicato esclusivamente a loro.

Dopo aver scelto il luogo, dovete decidere che tipo di minibar desiderate.

Principalmente ci sono tre tipi:

  • Mobile: cassettiera, vetrina, ecc.
  • Carrello: consente la mobilità.
  • Con bancone: sono i più grandi e richiedono più lavoro. Spesso hanno bisogno di un mobile con bancone dal momento che consistono in un bar, lavandino, rubinetto, ecc… Sono anche i più completi.

Ora, passiamo alle nostre 3 idee per avere un minibar in casa.

 Carrello di vimini.

Discreto

I minibar discreti sono perfetti per chi ama l’ordine e consentono di avere un minibar che però non è visibile nel vostro salotto o in cucina.

Si tratta di posizionare il minibar in un armadio con ripiani e ante per riporre il tutto.

Se vi piacciono i minibar discreti, siete sicuramente amanti della semplicità e delle linee pulite. In questo caso potete scegliere un mobile di design nordico o minimalista. Anche se potete anche dare un tocco in più e attirare l’attenzione con un mobile di un altro stile.

Inoltre, potete sfruttare la parte superiore per posizionare alcuni elementi decorativi.

Minibar a casa nascosto in un mobile.

Carrello

Il minibar in carrello ci ricorda i treni d’epoca in cui i camerieri giravano per le carrozze offrendo drink e bevande.

È un’opzione che amiamo perché è multifunzionale, dal momento che potete posizionarlo in salotto così come in terrazza o in qualsiasi altra stanza della casa perché la maggior parte di questi carrelli è mobile.

Ci sono diverse dimensioni e modelli. Da quelli più semplici a quelli che hanno persino un ripiano per appendere i bicchieri o conservare le bottiglie di vino.

 Carrello fisso come minibar

In assenza di spazio … siate creativi!

Se non avete nemmeno un angolo libero per posizionare un minibar in un mobiletto o un cassettone o un carrello, non fatevi prendere dal panico perché ci sono varie soluzioni. Certo, dovrete essere molto creativi e pieni di risorse.

Potete posizionare il vostro bar su un vassoio. Funzionano molto bene i vassoi con uno stile vecchio sia in argento o bronzo o addirittura in rame. Andate in un negozio vintage o di seconda mano e troverete sicuramente qualcosa che fa al caso vostro.

Il vassoio può anche essere fatto di legno o qualsiasi altro materiale che vi piace.

Un’altra opzione è quella di posizionare il minibar in una vecchia valigia. Sì, avete letto bene, proprio una vecchia valigia.

Questa idea è ricca di stile e personalità ed è ideale per ambienti vintage. Dovete solo trovare una vecchia valigia che non è in pessime condizioni e il gioco è fatto! Posizionatela aperta su un mobile nella stanza e con le vostre bevande preferite all’interno.

Vassoio di drink

In conclusione

Come potete vedere, ci sono diverse opzioni per avere il vostro angolo bar a casa. Ovviamente ce ne sono molti altre, tuttavia abbiamo voluto raccogliere in questo articolo le nostre tre preferite e quelle che ci sembrano più facili da realizzare.

Non dimenticate che per completare il vostro minibar dovete includere:

  • Coppe e bicchieri diversi a seconda delle bevande.
  • Cavatappi.
  • Posate.
  • Sottobicchieri.
  • Limone per il Gin Tonic.
  • Piccoli tovaglioli
Guarda anche