Le damigiane per decorare la vostra terrazza

· 10 luglio 2018
Osate qualcosa di nuovo e usate delle damigiane per decorare la vostra terrazza.

Se ancora non ne avete mai sentito parlare prima, nell’articolo vi racconteremo tutto quello che c’è da sapere sulle damigiane e di come utilizzarle per decorare casa.

In realtà sappiano tutti cosa sono le damigiane, però le conosciamo come dei recipienti per contenere dei liquidi, in particolare vino.

Solitamente sono fatte di  fango, maiolica o di vetro. Una volta il loro tappo era realizzato con dei vimini o del sughero, oggi invece si utilizzano quelli di plastica. E, a volte, i tappi non vengono nemmeno utilizzati.

Possono essere dotate di manici per facilitarne il trasporto. Sono di forma sferica e sono disponibili in diverse misure: possono avere capacità dai 5 ai 40 litri circa.

Ci auguriamo che con questo articolo possiate scoprire qualcosa in più riguardo a questi recipienti visto che possono dare un tocco distintivo e originale alla decorazione della vostra terrazza, giardino o balcone.

Qual è l’origine della parola damigiane?

Ebbene si pensa che il termine derivi dalla parola dame-jeanne . E fa riferimento ad un aneddoto riguardo la regina Giovanna I di Napoli.

damigiane

Questa durante una tempesta, decise di rifugiarsi nel laboratorio di un artigiano del vetro. Secondo la leggenda la regina cercò di creare una bottiglia e, vuoi la fortuna del principiante, ne fece una da 10 litri, cosa del tutto insolita in quell’epoca.

Nonostante esistano altre teorie, questa è senza dubbio la più diffusa e interessante.

Decorare con le damigiane

Come potrete vedere, ne esistono diverse varietà. Principalmente cambia il colore del vetro (ci sono molte tonalità differenti), la presenza o meno di manici o la forma, che può essere: oblata, allargata, grande o piccola.

Nel seguente paragrafo vedremo come le damigiane stanno bene sia in ambienti interni, sia in ambienti esterni.

Inoltre se vi piacciono le damigiane, potranno anche interessarvi i vasi da terra, con i quali potrete decorare casa. Non solo sono pratici e funzionali, ma sono anche un bellissimo elemento d’arredo.

Veramente possono stare bene in qualsiasi spazio che avete in casa. Inoltre potrete provare ad abbinare diversi colori, forme e misure creando delle combinazioni simmetriche. Dovete solo trovare lo stile che più si adatta a casa vostra, e in particolare, alla stanza dove avete deciso di collocarle.

damigiane

Idee per decorare il vostro terrazzo con le damigiane

Di seguito, vogliamo darvi alcune idee per potere decorare l’ambiente esterno di casa con le damigiane. Ormai non vengono più usate per contenere liquidi come acqua o vino, bensì vengono utilizzate come portafiori.

Innanzitutto potete usarle come un vaso da fiori tradizionale, mettendoci dei fiori e magari con po’ d’acqua in modo che durino di più. In questo caso è importante che teniate in conto le dimensioni del recipiente per calcolare la lunghezza dei rami e dei fiori che volete metterci in modo che siano ben disposti e che raggiungano l’acqua. Quando iniziano a marcire, dovrete semplicemente gettarli e metterne di nuovi.

Un’altra opzione potrebbe essere usare dei rami secchi, semplicemente ad uso decorativo. Inoltre le potete sempre tenere in casa durante l’estate. Se vi piacciono i lavori manuali, potete dipingere i rami con colori vivi e brillanti per ravvivare l’ambiente. Anche piante selvatiche o giunchi secchi possono  andare bene.

cosa sono le damigiane

Se il vetro ha un colore bello o suggestivo potete lasciarle completamente vuote in modo che i vostri ospiti vengano attratti principalmente dal loro aspetto. E, se sono molto grandi, potete mettere sul fondo dei petali di fiori, delle foglie secche o delle palline di carta colorate. 

Infine, potreste inserire delle ghirlande di luci da accendere verso sera. L’effetto sarà molto bello.

È importante avere vicino una presa di corrente per poterle accendere. Se vi risulta troppo scomodo, c’è sempre la possibilità di comprare delle ghirlande con batteria. Così vi risparmierete ogni problema.

Conclusioni

Speriamo che queste idee vi siano state di ispirazione. Per chi si sente più creativo, abbiamo abbiamo un’altra opzione molto carina che vi ruberà poco tempo. Ad esempio, potreste convertire le damigiane in delle lampade.

Ci auguriamo che terrete in conto le damigiane quando preparerete  il vostro balcone, giardino o terrazzo per l’estate. Staranno bene su degli scaffali, come soprammobili o  anche a terra.