Verde e azzurro, un binomio perfetto per il salotto

6 Novembre 2019
Oggi vi parliamo di una combinazione di colori che sta spopolando in questa stagione: il verde e l'azzurro, un binomio perfetto.

Ormai conosciamo nel dettaglio tutte le tendenze decorative di questo 2019, e se ce ne è una che si è diffusa più di tutte è quella del binomio tra verde e azzurro. Queste due tonalità ci hanno accompagnato separatamente per varie stagioni, ma adesso si sono finalmente unite creando un effetto pavone che vi farà innamorare.

Si tratta di una di quelle combinazioni che qualche tempo fa avremmo ritenuto impossibili, eppure al giorno d’oggi questi due colori si sono dimostrati inseparabili in qualsiasi evento di design a cui abbiamo assistito.

Nel 2017 il Verde Greenery è stato il colore dell’anno, mentre è dal 2010 con il turchese che non vedevamo un tono azzurro fra quelli scelti dal Pantone Color Institute. Anche se ci tocca aspettare ancora un po’ per sapere di quale tinta si coloreranno le nostre vite nel prossimo anno, di certo possiamo anticipare che i verdi vibranti come lo smeraldo e gli azzurri cobalto o navy sono arrivati per restare. Scopriamo la novità del binomio verde e azzurro nel design.

Verde e azzurro: spunti di psicologia del colore

I colori verde e azzurro in casa

Gli effetti che il colore ha sul nostro stato d’animo sono stati dimostrati ormai da varie ricerche. La psicologia del colore si interessa di come l’uomo percepisce i colori e di cosa questi suscitino in noi. I grandi marchi sfruttano questi studi per scegliere la palette cromatica dei loro prodotti, a seconda di quale messaggio vogliono trasmettere.

Se il blu ci invita alla profondità, al relax e stimola la nostra intelligenza, il verde ci connette con la vita, la speranza e la vitalità. I due insieme trasmettono fiducia, sicurezza e pace. Niente male, no?

Verde e azzurro, il binomio perfetto per il salone

Lo spazio che può realmente guadagnarci grazie a questa combinazione di colori piena di sfumature è il salone di casa. Potrete creare spazi eleganti, bohemien e naturali a seconda degli elementi che scegliete e della tonalità che eleggerete protagonista.

Per chi ama osare di più

Se non avete un salone luminoso, attenzione alle pareti. Entrambi i colori arrivano nelle loro versioni più intense e senza dubbio toglieranno luce alla stanza. Se avete una parete finestrata non avrete alcun problema: spingetevi un po’ oltre e dipingete una parete verde smeraldo, oppure applicate una bella carta da pareti con motivi botanici; se ne trovate una con le felci, molto meglio, questo motivo è assolutamente di tendenza.

Stanza da letto verde e azzurra

A piccole dosi

Se siete più conservatori, optate per un tappeto o qualche cuscino per tingere il vostro salotto con i colori di un pavone. Completate l’arredamento con qualche elemento color alzavola e qualche dettaglio in blu cobalto. Il tutto darà un effetto chic e assolutamente moderno al vostro salone.

E le poltrone?

Un’ottima idea è quella di comprare un divano in velluto verde smeraldo o blu. Entrambi sono elegantissimi e si sposano alla perfezione con gli elementi dorati e il legno scuro: il noce e il mogano potranno funzionare.

Se cercate invece uno stile più puro e di ispirazione nordica, non scartate il verde oliva o l’azzurro chiaro. Se aggiungete poi cuscini chiari e legno chiaro, otterrete un salone semplice e accogliente.

Se optate per un divano dai colori accesi, abbinatelo con delle poltrone di colore chiaro; il beige o il sabbia saranno perfetti per far risaltare il verde e l’azzurro del divano.

Verde e azzurro in tutta la casa

Salone arredato con i toni del verde e dell'azzurro

L’uso di questi due colori non è da destinare soltanto al salotto: tutta la casa potrà beneficiarne. Scegliete quale delle due tonalità far predominare e aggiungete qualche nota dell’altro colore per completare l’arredamento.

Il verde è un colore ideale per una stanza da letto, grazie al suo effetto rilassante e rasserenante. Potete giocare con il colore delle lenzuola e quello delle pareti.

E in bagno? Provate questo binomio di colori per rendere questa stanza un tempio del piacere, riempiendolo di vita. Il verde si abbina benissimo in quanto evoca la natura, mentre il blu ha a che vedere con l’acqua. Scegliete delle mattonelle di entrambi i colori oppure usate un tono solo per le piastrelle e un altro per gli arredi e gli asciugamani.

Come abbiamo visto, il verde e l’azzurro sono ormai diventati inseparabili. E voi da dove inizierete a usarli in casa?