Decorare la camera da letto con il dorato

9 Maggio 2019
Decorare la camera da letto con il dorato renderà il vostro nido un luogo ancora più elegante e accogliente. Scoprite come fare.

Il dorato è un colore che viene utilizzato nella decorazione d’interni in vari modi. Il suo contributo più significativo arriva in termini di eleganza e distinzione. Pertanto, se volete cambiare la decorazione della vostra camera da letto e dargli un tocco diverso e più raffinato, vi consigliamo di scegliere questo colore. Decorare la camera da letto con il dorato è di certo una scelta molto originale e interessante.

Prima di andare avanti, è necessario ricordare che il dorato non è riservato a stili decorativi più potenti o decorati. Il dorato è riuscito a farsi posto tra le tendenze con un’aria molto più sottile, come il minimalismo e lo stile nordico.

In questo articolo, vi daremo alcune idee per decorare la camera da letto con il dorato. Otterrete un risultato unico e, soprattutto, armonioso.

Il dorato, un colore imponente

Il dorato è un colore associato, soprattutto, alla luce del sole. Da qui l’idea che questo colore trasmette vitalità e luminosità. Quando viene inserito in uno spazio, il dorato può contribuire a massimizzare la sensazione di calore.

Camera da letto con quadri dorati

Ora, nel contesto storico, il simbolismo di questo colore ha una connotazione più terrena. Il dorato è sinonimo di potere e ricchezza, dato che l’oro viene usato per realizzare oggetti preziosi, come i gioielli.

Il dorato: un colore solo per adulti?

Anche se una proposta decorativa in colore dorato per una cameretta per bambini potrebbe non essere poco ortodossa e non troppo vivace, può fare miracoli. Come in qualsiasi altro tipo di camera da letto, la chiave è prendersi cura della quantità di colore da includere e anche del modo per farlo.

Oggi, ci sono progetti di camerette per bambini molto originali in bianco e nero, varie tonalità di grigio e altre combinazioni che, sebbene non siano le più comuni, sono proprio belle.

Come decorare la camera da letto con il dorato

1. Creare contrasti

Uno dei modi in cui è possibile sfruttare il colore dorato è usarlo per creare contrasti. A questo punto, è necessario ricordare che il contrasto non si oppone al concetto di armonia. È un altro modo di creare un senso di unità, senza cadere nella monotonia.

Sia che abbiate un arredamento in rosa scuro e legno o in bianco e beige, il dorato può essere una buona opzione per:

  • Aumentare (o diminuire) la sensazione di calore generata dalla saturazione di un particolare colore.
  • Rafforzare le differenze tra entrambi i colori e creare dinamismo.
  • Garantire luce
Contrasti dorati

2. Usare il dorato per accentuare un effetto

Se decidete di usare il dorato per accentuare un effetto nella vostra camera da letto, inserite i dettagli con finiture diverse. Invece di utilizzare solo oggetti luminosi e uniformi, provate a inserire degli oggetti che hanno altre finiture, per generare originalità e interesse.

Il punto comune sarà il colore, mentre le diverse finiture (opaco, invecchiato, luminoso) e le trame (liscia, ruvida, ecc.) sono ciò che renderà lo spazio interessante da un punto di vista visivo.

Se tutti i tessuti della stanza sono di un solo colore, è conveniente posizionare uno o due cuscini di colore dorato e, forse, una coperta con alcuni ornamenti in questo stesso colore.

3. Usare il dorato come punto focale

Nel caso in cui si decida di utilizzare il colore dorato come protagonista nella decorazione, è necessario accompagnarlo con una color palette sobria. Lo scopo di questo metodo sarà quello di completare il colore principale. In questo senso, i toni ocra sono una delle migliori opzioni per questa funzione.

Il fatto che il colore dorato sia usato come protagonista non implica che debba essere incluso nella sua tonalità più brillante. C’è un ampio margine con cui puoi giocare per creare una decorazione spettacolare.

Camera da letto dorata
Decorare la camera da letto in modo naturale

Quando decorate una stanza, se decidete di seguire uno stile semplice, potreste combinare il dorato con colori neutri, preferibilmente caldi, come il bianco e il beige.

Se avete un elemento di base con una finitura rustica, come un muro di mattoni, sughero o legno, potete introdurre dei pezzi in dorato per aggiungere lucentezza e glamour. Uno degli accessori più usati, dopo le lampade, sono le ghirlande e gli adesivi in ​​vinile.

Nel caso in cui si desiderate ricorrere agli accessori lucidi, con finitura glitterata, è importante essere moderati ed evitare di posizionare questo tipo di oggetti tutti insieme nello stesso punto della stanza, per evitare di sovraccaricare la dimensione e disturbare la vista.