Una tenda beduina nel giardino: originale e rilassante

Montate una tenda beduina nel giardino e trasformatelo in un luogo di relax e disconnessione dal mondo.
 

Avete mai pensato di montare una tenda beduina in giardino? Oggi vi raccontiamo come creare una ẖaymah in giardino e “viaggiare” verso il deserto e l’esotico oriente senza spostarvi da casa, in pieno relax e divertimento.

Quando pensate alla decorazione della casa, non focalizzatevi esclusivamente sugli interni. Se avete un giardino, avete la possibilità di lavorare anche su questo spazio e sfruttarne al meglio ogni angolo.

L’idea che vogliamo proporvi oggi è molto interessante e sicuramente originale: montare una ẖaymah, o tenda beduina, nel vostro giardino, per conferirgli un’estetica originale ed unica. Quando arriva il bel tempo, sarà il luogo ideale per rilassarvi con gli amici.

Che cos’è una tenda beduina?

Originariamente, una tenda beduina (in arabo, ẖaymah) è una tenda utilizzata dai nomadi arabi. Il suo scopo è quello di creare un piccolo riparo per riposare o dormire, che protegga dal sole o che possa chiudersi in casi di freddo.

La forma classica della tenda beduina è quadrangolare, ma può essere anche circolare. Non è troppo ampia e ospita un numero limitato di persone. È provvista di soffitto, ma l’intera tenda è formata da un’unica tela.

Jaima o tenda beduina

Oggi si possono trovare molti tipi di tende beduine, soprattutto nei negozi di decorazione specializzati. E, inoltre, sono sempre di più i negozi che vendono strutture che consentono la costruzione manuale in giardino.

– Sin dai tempi antichi sono stati creati alcuni prodotto che sono ancora oggi utilizzati. –

Passaggi precedenti alla costruzione della tenda beduina

Costruire una ẖaymah in modo artigianale non è difficile; e, comunque, molti negozi offrono prodotti a buon prezzo che si possono montare facilmente. Ma qual è la procedura da seguire?

  • Innanzitutto cercare uno spazio giardino che sia comodo, che non abbia umidità e che sia orientato preferibilmente verso sud .
  • Calcolate che le misure della tenda saranno di circa 2-3 metri di lato e alta 3 metri. Considerate che la parte centrale sarà più alta, ma è questa è più una questione di gusti e della forma della tenda.
  • Acquistate telai per chiudere la struttura.
  • Procuratevi alcuni pali solidi e resistenti, per poterli usare negli angoli e mantenere il tessuto sollevato.
  • Pensate all’uso che volete farne, poiché sarà il principale aspetto da tenere in considerazione quando la decorerete.
Tenda beduina rotonda

Una tenda beduina in giardino: il montaggio

Una volta individuato lo spazio in cui volete montare la vostra tenda, è necessario avere a portata di mano gli strumenti più appropriati per il montaggio: principalmente, scala e martello. I passi da seguire sono questi

  • Innanzitutto, sono necessarie più persone per montare una ẖaymah, per ridurre lo sforzo e rendere il montaggio più semplice.
  • Posizionate quattro pali, uno in ogni angolo: questi saranno la struttura che delimita e definisce lo spazio interno, inoltre, sosterranno i pali del soffitto, a forma piramidale. Devono essere ben ancorati nel terreno, potete anche usare dei picchetti.
  • Le tele verranno appese in modo tale da coprire i lati. Dovrebbero svolgere la funzione di chiusura, come se fossero i muri. Assicuratevi di poterle chiudere e raccogliere con un laccio, in modo tale da permettere un’adeguata ventilazione nel periodo estivo.
  • Il tessuto del soffitto è meglio che sia fisso e ben teso.

Decorare la tenda, il tocco finale

Tenda beduina in giardino

Per dare un tocco ancora più sofisticato alla vostra tenda beduina, dovete aver ben chiara l’uso che ne farete e la funzione che volete dare a questo spazio. La cosa più ovvia è che sia uno spazio per il riposo, la riflessione, la lettura, la disconnessione, ecc.

 
  • Mobili: sedie comode (come quelle di vimini), sedie a sdraio e un tavolo centrale. Un’altra soluzione sarebbe quella di mettere alcuni pouf o cuscini per sedersi per terra.
  • Altri elementi funzionali: un porta riviste non dovrebbe mancare, così come un tavolino per appoggiare bevande, telefono, ecc.
  • Per terra potete lasciare semplicemente l’erba del giardino, oppure terra o pietra. Un’altra opzione è quella di montare la tenda su una zona pavimentata, in legno, piastrelle o cemento, per essere più stabile.
  • Illuminazione: è essenziale pensare ad una luce da utilizzare di notte. Una lampadina centrale può essere la soluzione più funzionale, ma se si desidera ottenere un ambiente più alternativo, è possibile usare ghirlande, lanterne o luci soffuse.

– Trasforma il tuo giardino in un luogo accogliente per i tuoi ospiti. –