Creare una spiaggia in giardino: la natura a due passi

18 Maggio 2019
Se amate la natura e in special modo il mare, non perdetevi questo articolo. Vi spiegheremo come allestire una vera spiaggia in giardino in modo semplice.

Il giardino di casa vostra può essere personalizzato in molte maniere, anche simulando un ambiente naturale che vi aiuterà a ritagliarvi un piccolo angolo di relax. In questo articolo vi daremo qualche consiglio per riuscire a creare una spiaggia in giardino. Avrete la sensazione di trovarvi in un luogo esotico e lontano dalla città, per esempio installando una piscina e aggiungendo delle zone con della sabbia bianca.

Molte persone che vivono lontano dalla costa, spesso sognano di poter andare al mare anche solo una settimana all’anno. Ma allora, perché non montare una spiaggia in giardino, così da potervela gustare ogni volta che volete? In fondo, non si tratta di qualcosa di eccessivamente complicato da realizzare.

Ovviamente, l’ambiente marino non potrà essere riprodotto in modo assolutamente fedele, ma potrete simularlo in modo semplice ed efficace. Potrete persino aggiungere un chiosco da spiaggia e tutti gli elementi tipici di questo ambiente. Lungi dall’essere una moda, l’idea di creare una spiaggia in giardino vi permetterà di decorare la casa in modo assai innovativo.

L’atmosfera rilassante di una spiaggia in giardino

Vialetto in giardino

Lo scopo principale di questo tipo di decorazione è quello di creare un luogo privato in cui vi potrete dimenticare dello stress e dei ritmi frenetici della vita. Uno spazio pensato esclusivamente per voi e per i vostri familiari o amici, dove trascorrere dei momenti di pace ed intimità. È un modo diverso e originale per vivere la casa, per tutti coloro che hanno la fortuna di possedere un giardino.

  • Oltre alla possibilità di allestire una spiaggia artificiale, è una buona idea far crescere un buon manto d’erba su cui poter camminare e stendersi.
  • A sua volta, per qualificare meglio il terreno, vi consigliamo di aggiungere rocce e pietre per costruire vialetti e percorsi. Oltre al prato, inserite piante e fiori che abbiano molte fronde.
  • Anche i percorsi in legno con delle piante sui lati sono elementi decorativi piuttosto originali e rinfrescheranno l’atmosfera. Simuleranno quei pontili che spesso si trovano sulle spiagge.
  • È importante che ci siano anche degli ombrelloni fatti di legno e con la copertura di paglia, o anche semplicemente di stoffa bianca. Non importa la loro forma e dimensione ma svolgeranno una doppia funzione: una estetica e l’altra funzionale, aiutandovi a riparare dal sole. E non dimenticate di installare lettini e stuoie.
  • Tenete presente che questo spazio potrà anche essere sfruttato di notte, specialmente nei mesi più caldi. L’importante è approntare un’illuminazione in grado di favorire un’atmosfera alternativa, rilassante e accogliente. Nella vostra spiaggia in giardino potrete organizzare feste e cene, sorprendendo i vostri ospiti.

Piscina interrata, l’assoluta protagonista

Per fare una spiaggia in giardino serve una piscina
Fonte: poolsdearena.wordpress.com

Per creare una spiaggia in giardino e ottenere un aspetto in grado simulare questo spazio naturale, sarà necessario integrare una piscina interrata nello spazio che avrete scelto. Attorno ad essa, potrete cospargere una buona quantità di sabbia, in modo che abbiate proprio l’impressione di trovarvi su un vero bagnasciuga marino.

  • L’obiettivo principale è il realismo, ovvero ricreare un ambiente naturale nel modo più fedele possibile.
  • Userete della sabbia vera da mettere intorno alla piscina. È importante che ne mettiate molta, dal momento che il vento e il movimento delle persone potrebbero spostarla. Una volta scelto il tipo e il colore, disponetela in modo attento e facendo in modo da avere un effetto molto realistico.
  • Allestite una zona più ampia dove vi potrete sdraiare sulla sabbia. Alternando questo elemento con l’erba, favorirete un eccellente contrasto cromatico che vi permetterà di ottenere un’estetica davvero interessante.
  • Fate attenzione a che non entri sabbia nella piscina, poiché rimuoverla sarà un compito difficile e potrebbero rimanere degli sgradevoli residui sulla superficie e sul fondo. Ricordate di installare un buon filtro per l’acqua, ma se riuscirete a evitare l’entrata di sabbia, molto meglio.

Tuttavia, potrete aggiungere qualsiasi elemento che vi aiuti a creare la vostra spiaggia in giardino, ispirandovi ai vostri viaggi o alle foto di luoghi esotici. Ricordate che dovrete sempre mantenere una buona pulizia di questo spazio, anche in inverno. Nei mesi freddi è una buona idea coprire la piscina e la sabbia, per tenere tutto pulito e in ordine.

Elementi decorativi per la vostra spiaggia in giardino

Una pergola sul prato
Fonte: leroymerlin.es

Per completare questa oasi di pace e comfort, potranno essere applicate anche altre risorse decorative che contribuiranno a farvi ottenere un aspetto ancora più naturale. Sia le piante che altri elementi artificiali possono contribuire alla decorazione.

Palme o alberi da frutto possono essere collocati nell’area del prato. Da un lato, vi aiuteranno ad avere più ombra. Dall’altro, daranno un tocco esotico a questo ambiente. Potrete anche posizionare delle fioriere di legno o piantare dei fiori nei pressi della piscina: porteranno colore e freschezza all’ambiente.

Un’altra risorsa adatta alla vostra spiaggia in giardino può essere, per esempio, una pergola. Sarà perfetta per fornire ombra e che potrà essere utilizzata per preparare pasti o cene. Anche l’arredamento è fondamentale: vi consigliamo di scegliere sedie e tavoli da mare, lanterne, fiaccole e addirittura un barbecue per poter ricevere i vostri ospiti come meritano.

https://midecoracion.com/exterior/una-playa-en-el-jardin-un-paraje-natural-en-casa/