Cosa fare con i tubi in PVC che non usate più

· 26 agosto 2018
Vi sorprenderà tutto ciò che si può realizzare con i tubi in PVC che sembravano essere destinati a finire nella spazzatura

I tubi in PVC sono sempre più utilizzati nella decorazione. Se recentemente avete realizzato qualche ristrutturazione in casa avrete visto quanti pezzi di scarto finiscono nella spazzatura. Prima di gettarli via, vi raccomandiamo di leggere il post che abbiamo preparato per voi.

Qui troverete diverse idee per dare una seconda vita ai tubi in PVC. Tutte queste hanno qualcosa in comune: sono utili, decorative, economiche e facili da realizzare. Non aspettate oltre e date un’occhiata a tutto ciò che potete fare con un semplice tubo in PVC. Sarete sorpresi da ciò che un tubo che sembrava destinato a finire nella spazzatura può dare.

Create il vostro portabottiglie con i tubi in PVC

Cominciamo con una proposta molto semplice. Si tratta di un portabottiglie realizzato con i tubi in PVC. Per creare il vostro portabottiglie è soltanto necessario cercare dei tubi che abbiano un diametro leggermente superiore a quello delle bottiglie di vino.

A seguire tagliateli di una lunghezza pari a quella delle bottiglie. Se volete che queste siano più visibili, potete anche tagliare i tubi un po’ più corti affinché si vedano i tappi. A noi piace quest’ultimo effetto perché anche le bottiglie stesse diventano elementi decorativi.

Poi dipingete i tubi con uno sprayScegliete un colore che si combini bene con la stanza o un colore sgargiante in modo che la zona dei vini sia la protagonista. Se si tratta di un’ abitazione con uno stile decorativo industriale potete anche lasciarli del loro colore originale.

Come ultima cosa, incollate i tubi gli uni con gli altri per creare una struttura resistente e stabile. Dovete soltanto utilizzare un po’ di colla per plastica e lasciar asciugare per il tempo indicato dal produttore.

Tubi in PVC bianchi e grigi

Organizzatore di accessori

La seconda proposta è un originale e pratico organizzatore di accessori. Si installa dietro le porte della cucina o del bagno ed è perfetto per conservare tutti gli accessori con fili in maniera ordinata.

Per realizzare questo organizzatore avete soltanto bisogno di tubi in PVC della misura dei diversi accessori che volete conservare. Incollateli all’interno della porta dell’armadio e inserite gli accessori. Infine, tagliate i tubi ad una lunghezza inferiore a quella degli accessori per poterli prendere in modo comodo e semplice. 

In questo modo potrete conservare accessori come l’asciugacapelli, la piastra o il mixer. È un modo di guadagnare spazio e mantenere tutti gli elementi in ordine.

Se cercate un risultato più estetico potete dipingere i tubi in PVC dello stesso colore delle porte degli armadi. Così risulteranno integrati e non ruberanno l’occhio.

Un separé molto originale

L’ultima proposta per dare una seconda vita ai tubi in PVC è un originale separé adatto a qualsiasi spazio della casa. Potete metterlo nel soggiorno per separare la sala da pranzo dal salotto. Un’altra opzione è collocarlo nel bagno per dare un po’ di riservatezza alla zona del water.

Per realizzare questo separé dovete trovare dei tubi in PVC di diametri diversi. Tagliateli della grandezza desiderata per il separé.

Dipingeteli prima di montare il separé, altrimenti diventerà un compito davvero complicato. Iniziate incollando al pavimento il primo strato di tubi in PVC e continuate con i successivi. Incollate strati fino a quando arrivate a toccare il soffitto. Per ultima cosa fissate con la colla tanto al soffitto come alla parete tutti i tubi. Il risultato è un originale separatore di spazi che si adatta a qualsiasi design.

Le tre proposte che abbiamo realizzato sono solo un piccolo esempio di tutto ciò che si può fare con i tubi in PVC. Se avete dei bambini in casa vi invitiamo a realizzare differenti strutture per creare casette in cui i bambini possano giocare, rifugi o addirittura una guardiola.

Come avete potuto vedere, i tubi in PVC offrono un’infinità di opzioni e sono un modo economico, semplice e veloce per creare oggetti decorativi e pratici per la casa. Sicuramente d’ora in poi ci penserete due volte prima di gettare i pezzi rimanenti.