Scegliere l’armadio giusto: 5 trucchi per non sbagliare

19 luglio 2018
Seguendo questi 5 trucchi, scegliere l'armadio perfetto sarà facilissimo.

Gli armadi formano parte dell’arredamento e della decorazione di qualsiasi casa. Scegliere l’armadio può essere complicato, perché al di là di essere mobili necessari per organizzare i vestiti, sono anche elementi decorativi che contribuiscono allo stile della casa.

Quando compriamo un armadio, la varietà di stili, dimensioni, tipi e materiali è così ampia che spesso ci confondiamo e finiamo col portare a casa l’armadio sbagliato.

Pensate che un buon armadio è sempre un buon investimento e un buon acquisto perché, praticamente, vi durerà tutta la vita. Per questo motivo è importante scegliere l’armadio giusto.

Nell’articolo di oggi vi daremo alcuni consigli per portare a casa l’armadio perfetto.

Trucco #1: Di che tipo di armadio avete bisogno?

Innanzitutto è fondamentale sapere di che tipo di armadio avete bisogno.

Se avete uno spazio grande a disposizione potreste optare per un armadio classico o un armadio a moduli. I moduli sono perfetti per aggiungere le sezioni di cui avete bisogno e costruire un armadio su misura per le vostre necessità.

Se, invece, avete a disposizione poco spazio la soluzione migliore sono gli armadi a muro.

scegliere l'armadio a muro per la camera da letto

Trucco #2: Dove va posizionato?

La seconda cosa che dovete chiedervi è dove metterete l’armadio. Il motivo principale è che esistono diversi stili di armadio e non è la stessa cosa scegliere l’armadio per la stanza di un bambino, per quella degli ospiti, per la cabina armadio o per la vostra camera da letto.

Dovete anche decidere se preferite che l’armadio si integri totalmente con la decorazione della stanza, o se volete che risalti, o ancora se preferite che passi insosservato.

Armadio rosso

Consiglio #3: Chi userà l’armadio?

Anche questo è un aspetto importante perché, a seconda della risposta, sceglierete una dimensione o un’altra. Ad esempio, chi vive solo ha bisogno di un armadio più piccolo rispetto a una famiglia.

Se invece dovete scegliere l’armadio per la stanza dei bambini, dovrete decidere se volete degli armadi individuali di dimensione medio-piccole oppure uno grande che possano usare tutti i vostri figli.

Nel caso della camera da letto è la stessa cosa. Se scegliete di condividere l’armadio con il vostro partner, questa opzione deve essere comoda per entrambi.

Per usare lo stesso armadio senza discussioni continue, la cosa migliore è inserire accessori che aiutino ad organizzare l’interno del mobile. In questo modo, ognuno avrà il proprio spazio.

Scegliere l'armadio per la camera da letto

Trucco #4: Le porte

Esistono diversi tipi di porte, e quindi di aperture, per gli armadi. Il primo tipo sono le porte a battente. Queste sono le porte tradizionali degli armadi di sempre.

Se scegliete questo tipo di porta, dovete sapere che come minimo avrete bisogno di uno spazio libero di 45 cm per aprirle comodamente senza che vadano a sbattere contro altri mobili.

Il secondo tipo di porte sono le porte scorrevoli. Queste porte sono perfette per guadagnare spazio nella stanza, dal momento che i pannelli scorrono in parallelo su una guida.

In ultimo, le porte a soffietto. Queste porte pieghevoli sono le meno comuni ma restano una possibilità.

La scelta del tipo di porta dipenderà dallo spazio che avete a disposizione per l’armadio e dalla sua profondità.

Ad esempio, un armadio poco profondo è meglio che abbia porte a battente. Inoltre, a seconda di dove collocherete l’armadio, le porte a battente o a soffietto possono interferire con il resto dell’arredamento.

Trucco #5: Come scegliere l’armadio e la disposizione interna

L’interno di un armadio è un aspetto molto importante su cui dobbiamo soffermarci al momento dell’acquisto.

Per scegliere la combinazione perfetta dobbiamo pensare a tutto quello che abbiamo detto finora ma, soprattutto, a chi userà l’armadio e dove sarà posizionato.

In generale, un armadio normale di piccole dimensioni deve avere, come minimo, uno spazio per appendere i vestiti, un altro per i vestiti piegati e un altro ancora con – almeno – un cassetto. Partendo da questa base, potete scegliere quello che meglio si adatta alle vostre necessità.

È vero che oggi la maggior parte degli armadi permettono di scegliere accessori che aiutano a migliorare la distribuzione dello spazio, aumentando la capienza dell’armadio.

Esistono addirittura armadi il cui interno è totalmente personalizzabile grazie a questi accessori.

Organizzare e scegliere l'armadio

Conclusione

Seguendo i 5 trucchi che vi abbiamo presentato, la scelta dell’armadio ideale non sarà più una missione impossibile.

Ma ricordate: è sempre meglio misurare due volte e comprare una! Quindi, assicuratevi che le misure siano corrette prima di portare a casa il vostro armadio.

Per concludere, è importante andare con calma e prendere il tempo di visitare diversi negozi e scoprire le diverse possibilità prima di scegliere.

Guarda anche