Tecnica del découpage: 2 oggetti perfetti da decorare

· 6 dicembre 2018
Date una nuova vita agli oggetti di uso comune con la tecnica del découpage.

La tecnica del découpage è molto di moda e non a caso. Si tratta di un metodo di decorazione adatto sia per principianti che esperti. Questo perché si può realizzare con diverse tecniche. Inoltre, è un modo economico e molto versatile di decorare, dato che i risultati che si possono ottenere sono molto diversi.

Se volete conoscere più a fondo la tecnica del découpage, continuate a leggere e vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere. Inoltre, vi proporremo diverse idee per i decori con découpage.

Cos’è la tecnica del decoupage?

La parola découpage proviene dal francese “découper” che significa ritagliare. Ed è qui che sta la chiave di questa tecnica decorativa, il ritaglio. L’idea principale è di ritagliare diverse sagome, figure o stampe e attaccarle su qualsiasi oggetto.

Tecnica del decoupage

Attualmente, il materiale più utilizzato sono i tovagliolini di carta stampati. Questo perché si tratta di un materiale molto morbido e che si lavora facilmente. Inoltre, si adatta senza alcun problema alla superficie da decorare. L’unica cosa che bisogna considerare è che non tutti i tovagliolini sono adatti per lavorare la tecnica del découpage.

Nei negozi di arredi o specializzati in materiali di belle arti potete comprare tovagliolini con splendide stampe e resistenti, in modo che non si rompano quando li usate per lavorare.

Oltre ai tovagliolini di carta, si possono usare tele o cartoncini resistenti all’acqua.  Le opzioni sono infinite. Perché tutto va bene, se si tratta di un materiale resistente all’umidità e flessibile.

Il grande vantaggio di questa tecnica è che i risultati possono essere di ogni tipo e si adattano a qualsiasi spazio. Tutto dipende dall’oggetto che volete decorare e dalla stampa che scegliete.

Ora che conoscete la tecnica del découpage, vi proponiamo una serie di idee per decorare la vostra casa.

1. Scatole

Le scatole sono uno degli oggetti più decorati con questa tecnica. Se siete principianti, vi consigliamo di iniziare con queste perché sono più facili da decorare. Inoltre, sicuramente le sfrutterete, perché potete usarle per un’infinità di cose.

Tutti abbiamo decine di scatole per casa, di diverse dimensioni, forme e disegni. Decoratene una seguendo questa tecnica e datele una seconda vita utilizzandola come portagioie, o cassetta. O magari semplicemente per custodire qualche ricordo.

La prima cosa che dovrete fare è dipingere la scatola. Se si tratta di una scatola in legno, potete lasciarla al naturale. Se, al contrario, è una scatola riciclata, meglio coprire la marca, i disegni o le etichette. Una volta che la base della scatola è pronta, basta solo ritagliare le stampe del tovagliolino. Attaccatele quindi alla scatola, con l’aiuto di un pennello e colla bianca.

Lasciar asciugare e applicare uno strato sottile di vernice protettiva su tutta la scatola. In questa maniera così semplice, potete creare una scatola con motivi floreali. Con i disegni preferiti dei vostri figli. O con qualsiasi stampa che vi capiti sottomano.

2. Barattoli di vetro

La seconda proposta per decorare con la tecnica del découpage è originale e farà risaltare la vostra cucina con un aspetto rinnovato. Comprate diversi barattoli di vetro con coperchio ermetico. A noi piacciono perché non passano di moda e sono perfetti in una cucina rustica, come minimalista, classica o moderna.

Strofinateli perché risultino limpidi e poi attaccatevi i ritagli del tovagliolo che avete scelto. Vi consigliamo di coprire solo una parte del recipiente, perché continui a mantenere la trasparenza. Così si vedrà il suo contenuto.

Verniciate il resto del barattolo con la vernice protettiva, facendo attenzione che non si notino le pennellate. Essendo di vetro, dovrete maneggiarlo con più cura rispetto alla scatola che abbiamo spiegato prima.

Ed ecco che i barattoli sono pronti per contenere riso, pasta, sale o zucchero. È una buona soluzione per tenere tutti gli elementi a portata di mano e, allo stesso tempo, decorare la cucina in maniera originale.

Questi sono solo due esempi di decorazione con la tecnica del découpage, ma, come avete potuto vedere, l’unico limite è la vostra immaginazione. Procuratevi diversi oggetti e decorate la vostra casa in modo unico e originale.