Il modo più semplice per realizzare quadri in legno intagliato

· 2 Gennaio 2019
Pensate che realizzare quadri in legno intagliato sia difficile? Con le due tecniche che vi illustriamo potrete farlo voi stessi!

I quadri sono uno degli elementi più utilizzati nella decorazione di interni. Ve ne sono di grande valore, per via dell’autore o della tecnica utilizzata. Realizzare quadri in legno intagliato è davvero difficile: sono necessari grande abilità e una buona capacità di utilizzo degli strumenti necessari. Per questo motivo, questo tipo di quadri ha grande valore sul mercato.

I quadri in legno intagliato sono elementi decorativi tradizionali, perfetti per case di campagna e ambienti in stile rustico, ma acquistarli non è facile, per via dei prezzi elevati e perché gli artisti che si dedicano a questa forma d’arte non sono molti.

In questo articolo vi proponiamo due tecniche per realizzare semplici quadri in legno intagliato.

Quadri in legno intagliato realizzati con mini-trapano

La prima tecnica per realizzare quadri  in legno intagliato prevede l’utilizzo di un mini-trapano, uno strumento elettrico portatile di dimensioni ridotte, in modo che sia possibile utilizzarlo con una mano sola.

Per realizzare un quadro in legno intagliato dovrete scegliere con cura la punta più adatta per il mini-trapano: in genere la migliore è la punta per la fresatura del legno. Per utilizzare bene questo strumento è necessaria grande precisione; pertanto vi consigliamo di esercitarvi più volte prima di iniziare la lavorazione del vostro quadro.

Per realizzare quadri in legno intagliato con questa tecnica avrete bisogno di:

  • una tavola di legno
  • un disegno del progetto per l’intaglio
  • un mini-trapano
  • una punta per la fresatura del legno
  • una cornice per il quadro.

Come procedere

Innanzi tutto è necessario procurarsi una tavola di legno adatta per l’intaglio. Quando ne avrete scelta una adatta, trasferite il disegno sulla tavola: in questo modo sarà molto più facile intagliarla con precisione. Per trasferire il disegno sul legno potete utilizzare la carta carbone.

A questo punto siete pronti per iniziare a lavorare con il mini-trapano. Mantenete la mano ben ferma e immaginate di utilizzare una matita. Quando avrete terminato il lavoro di intaglio, potrete dipingere il quadro a colori o con diverse tonalità di smalto per legno per aggiungere profondità all’intaglio. Infine, potrete incorniciarlo e e appenderlo dove preferite.

Ovviamente con il mini-trapano non si raggiunge la perfezione della lavorazione artigianale, tuttavia si tratta di un metodo più semplice e veloce per realizzare quadri in legno intagliato.

strumenti per intagliare il legno

Finto intaglio

Questa tecnica per la realizzazione di quadri in legno intagliato è conosciuta come “falso intaglio” perché il disegno viene realizzato su due parti che in seguito vengono incollate. In questo modo si crea l’impressione di un intaglio che in realtà non c’è.

Per realizzare quadri in legno intagliato con questa tecnica avrete bisogno di:

Come procedere

Innanzi tutto è necessario scegliere il motivo e decidere quali parti si troveranno in primo piano (in rilievo) e quali sullo sfondo.

Ciò che si troverà sullo sfondo verrà scolpito lungo l’intero profilo, inclusi i dettagli, mentre la parte in primo piano verrà incisa separatamente su una seconda tavola utilizzando le sgorbie o il mini-trapano.

Quando le due parti saranno terminate, dovrete unirle con la colla per legno. È necessario prestare molta attenzione in questa fase, perché dev’essere eseguita con grande precisione per ottenere l’effetto desiderato. Infatti, se le due parti vengono incollate male si noterà subito che i pezzi sono stati realizzati separatamente e poi uniti.

Per completare il quadro potrete dipingerlo a colori o con diverse tonalità di smalto per legno per aggiungere profondità all’intaglio.

Realizzare quadri in legno intagliato è più semplice con queste due tecniche. Come di certo saprete, la pratica rende perfetti, quindi se non siete soddisfatti al primo tentativo, continuare a esercitarvi.

Gli elementi in legno sono ampiamente utilizzati nella decorazione degli interni, perché questo materiale dona calore all’ambiente, è molto versatile e offre diverse tonalità di colore.

Spesso si pensa che lavorare il legno sia molto difficile. In effetti questa pratica non è semplice e richiede grande abilità; tuttavia, le due tecniche illustrate in questo articolo vi aiuteranno ad addentrarvi più facilmente nell’affascinante mondo della lavorazione del legno.