Come decorare usando il legno

· 14 ottobre 2018
Sono moltissimi i modi in cui si può usare il legno per decorare la casa. Scopritene alcuni in questo articolo.

Il legno è un elemento naturale, elegante e intramontabile. Da anni, viene utilizzato moltissimo per i mobili della casa e per piccoli accessori, diventando il protagonista principale della decorazione.

Le diverse tonalità che ci offre e i diversi risultati possono dare alla casa lo stile che desideriamo. È un materiale veramente facile da abbinare, per questo si usa molto nella decorazione d’interni. Non c’è dubbio che il legno sia ricco di stile. Se volete sapere i suoi vantaggi e gli usi ai fini della decorazione d’interni non potete perdervi questo articolo.

Caratteristiche del legno

L’aspetto più pratico è il carattere isolante di questo materiale. Questo è un gran vantaggio poiché crea un senso di tranquillità e pace nei diversi ambienti.

Altro dettaglio importante è che dà calore e ci aiuta a conservare la temperatura dell’ambiente. Da freschezza in estate e calore in inverno. Ciò ci permette di ottenere una maggiore stabilità della temperatura, risparmiando in riscaldamento. Il suo uso, inoltre, ci permette di spezzare quel tono di freddezza che gli stili nordico e industriale trasmettono.

Una curiosità è che, secondo diversi studi, il legno migliora il ritmo cardiaco e ci aiuta ad abbassare la pressione arteriosa. Non deve stupire il fatto che le persone si sentano più protette se circondate dal elementi naturali, come nel caso del legno nobile.

Questi sono i motivi che hanno reso questo materiale così di moda. Si vede sempre di più in riviste di design oltre che in cataloghi di grandi firme. Ora vogliamo parlarvi dei diversi tipi di legname.

Tipi di legno per stili diversi

Il legno chiaro e naturale, può essere utilizzato negli ambienti di stile romantico o nordico, visto che non risalta troppo e si abbina ad ambienti dove il colore bianco predomina. Questo tipo di legno, inoltre, dona luminosità e ridefinisce gli ambienti interni quanto quelli esterni.

soggiorno con parquet camino e divani bianchi

Il legno scuro e tropicale può essere inserito in ambienti classici e nei quali vogliamo far risaltare questo tipo di materiale.

Negli interni più rustici troviamo un tipo di legno che si accosta alle forme organiche della natura. Si tratta di un legno grezzo e meno trattato.

Il bambù va molto di moda al momento. Lo vediamo in stanze che ricreano un ambiente caldo e tropicale. Inoltre si adatta ad ambienti esterni visto che resiste bene all’umidità e alle intemperie.

Decorare le pareti con il legno

Il legno è uno dei materiali migliori per decorare le pareti. È perfetto per dare un tocco naturale alla stanza. Oltre ad usarsi per migliorare l’interno di una stanza, si utilizza per dare una sensazione di protezione.

Ciò lo rende una buona opzione per le camerette dei bambini, in quanto lascia le pareti immuni da macchie e decolorazioni e si lava più facilmente rispetto alla pittura normale.

Come possiamo vedere, un rivestimento di pannelli di legno protegge e allo stesso tempo decora. Se la nostra casa ha uno stile rustico, le pareti fatte di questo materiale si abbinano perfettamente.

Nonostante ciò, è anche possibile includere altri tipi di stili per dare carattere alla stanza. Per i più audaci, vi è l’opzione di includerlo in decorazioni di bagni e cucine, visto che non è un uso comune e che darà un aspetto diverso alla stanza.

vasca e doccia in bagno decorazione a legno

Tronchi

I tronchi sono un elemento decorativo che si vede sempre di più. Si possono comprare o farli da sé. L’unico inconveniente è che sarà necessario farli seccare e pulirli per evitare le schegge. Inoltre si possono pitturare con vernice se vogliamo dargli una rifinitura brillante.

Questa risorsa ha vari usi. Lo possiamo utilizzare, per esempio, per tavoli ausiliari. Nelle stanze da letto è perfetto per i comodini e gli darà una nota romantica. Vi si possono posizionare delle lampade piccole, candele e libri per decorare. In questo modo realizzeremo un comodino veramente originale.

Si possono anche utilizzare come tavolini da caffè. Con tronchi più grossi possiamo creare un tavolino più grande che sorprenda i nostri ospiti.

tavolini da caffè in legno con lampade stile boho

Altro metodo di utilizzo è come sedia. Questo uso è più adatto se vogliamo dare alla stanza un tocco più rustico e naturale.

Si può giocare con delle decorazioni in tronchi di legno nell’ambiente del bagno. Li possiamo collocare vicino al lavandino come punto di appoggio per oggetti di uso quotidiano come saponi, spazzolini da denti, creme…

Cornici per quadri

Le cornici di legno sono molti sottili e sono adatte per dipinti su fogli di carta, vinili, fotografie, manufatti e perfino specchi.

In ambienti molto monocromatici si possono utilizzare per rompere la monotonia e dare un tocco di colore.

Le cornici di legno chiaro sono ideali se non si vogliono correre rischi. Sono perfette quando non si voglia attirare troppo l’attenzione distogliendo dall’immagine.

Qualora si volesse mettere in risalto la cornice bisogna optare per una modanatura rustica e scura. Potete abbinarla a dipinti di ispirazione contemporanea. In questo caso, il colore del pino naturale sarà perfetto giacché gli attribuirà un tocco di calore.

Come possiamo vedere il legno è facile da abbinare a qualsiasi tipo di stanza. Oltre a creare un ambiente più naturale, darà calore alla stanza e vi farà sentire a vostro agio nella vostra casa. Sarà un successo assicurato.