Idee per creare dei portaspilli belli ed originali

10 Dicembre 2019
Crea i tuoi pin holder utilizzando prodotti riciclati e usando la tua immaginazione per ottenere un prodotto di alta qualità.

In questo articolo, vi mostreremo alcune idee per creare dei portaspilli belli ed originali. Vi mostreremo anche che la funzionalità non è in contrasto con l’originalità estetica e che una risorsa come questa può avere forme molto interessanti.

Il portaspilli è uno strumento molto utile per chi cuce, perché consente di avere a portata di mano gli aghi da cucito. Si tratta di un elemento piuttosto semplice con una forma funzionale, a cui, con un po’ di creatività, si può dare un aspetto curioso, che attira l’attenzione.

Potete realizzare voi stessi il vostro portaspilli: dovrete solo essere creativi e dare spazio alla vostra immaginazione. Lasciatevi ispirare dalle nostre originali idee per creare dei portaspilli. 

Idee per creare dei portaspilli

1. Creare dei portaspilli a forma di cappello

La forma e l’estetica di questa tipologia di portaspilli cercherà di rappresentare un cappellino. A questo scopo, bisognerà utilizzare le diverse parti ed oggetti riciclati affinché somiglino il più possibile ad un cappellino. Ecco i passaggi da seguire:

  • La tesa o il bordo del cappello può essere fatto usando un CD in disuso, coprendolo con un pezzo di stoffa che a sua volta sarà ricavata da un vestito o da una tovaglia da tavola. Il CD è una superficie dura e resistente che ci serve da base e che verrà rivestita interamente dalla stoffa per migliorarne l’aspetto.
  • La volta del cappello verrà realizzata con una piccola lattina di forma circolare, ad esempio quella del tonno o delle acciughe in scatola. Bisogna posizionarla al centro e incollarla con la colla. Dopo, dovrete ricoprirla con la stessa stoffa riciclata che avete usato per il CD o con una nuova per generare contrasto.
  • Adesso, è il momento di inserire la gommapiuma all’interno del cappello e foderarla con il tessuto utilizzato per il resto del cappellino. Questa sarà la superficie in cui infilzare gli aghi.
  • Potreste aggiungere un fiocco o un nastro intorno al cappellino per dare un tocco decorativo più curioso e innovativo.

Portaspilli a forma di cappellino
2. Portaspilli a forma di cupcake

Un’altra idea interessante per creare un portaspilli è farlo a forma di cupcake. Dovrete fare in modo che appaia il più realistico possibile, per dargli un tocco curioso che attira l’attenzione per la sua estetica.

  • In primo luogo, utilizzare un contenitore di piccole dimensioni come un vasetto di yogurt o una lattina di tonno in scatola. Se il materiale è rigido e duro, ancora meglio. Quindi, rivestire con una stoffa diverso rispetto a quello che verrà inserita nella parte successiva.
  • A questo punto, ricoprire la gommapiuma con un tessuto che simula una glassa dolce: i colori rosa, bianco, marrone andranno molto bene. Poi posizionarla all’interno del contenitore mettendo la colla sulla base per sostenerla meglio.
  • Se usate gli aghi con la sfera colorata sulla parte superiore, sembreranno le praline in cima al cupcake: otterrete un effetto davvero realistico!

3. Portaspilli a forma di fiore

Un altro modo molto curioso di creare un portaspilli è farlo a forma di fiore. Bisognerà seguire un processo molto simile a quelli precedenti. Tuttavia, un portaspilli a forma di fiore richiede un po’ più di elaborazione per poter realizzare i petali, che possono anche essere ricamati. Vediamo insieme come creare un portaspilli a forma di fiore.

Portaspilli a forma di fiore

  • Ancora una volta, bisognerà usare la gommapiuma e ricoprirla di stoffa per simulare il punto centrale del fiore. Il colore non ha importanza, ma è interessante che sia diverso da ciò che verrà posizionato intorno, che saranno i petali.
  • Per realizzare i petali, tagliare alcuni pezzi di stoffa in modo che vengano poi cuciti nella gommapiuma, ottenendo un effetto naturale e dinamico.
  • Se lo si desidera, è possibile realizzare un portaspilli da polso, cucendolo su un elastico e rendendo il portaspilli una risorsa ancora più funzionale durante il cucito.

– Per cucire, è essenziale disporre del comfort necessario intorno a voi. –

Con le nostre idee per creare un portaspilli, sarà facile realizzarne uno a casa vostra. Dovete solo tenere a mente il fatto che riciclando elementi e tessuti si possono realizzare svariati tipi di elementi, utili tutti i giorni.

L’importante è essere creativi, avere la capacità di vedere oltre le cose e non accontentarsi dei prodotti che vengono messi in vendita nei negozi. In questo modo, potete riciclare, risparmiare e decorare la casa in modo totalmente personalizzato.