Fiori artificiali: 7 idee per usarli al meglio

· 20 Gennaio 2019
L'attenzione ai dettagli nel momento in cui si acquistano dei fiori artificiali è indispensabile per riuscire a ottenere una decorazione stupenda.

I fiori artificiali o finti possono essere un’interessante opzione per decorare in maniera semplice. Tuttavia, è meglio fare attenzione. La varietà delle loro forme e colori è davvero vastissima, sono facili da mantenere, ma non bisogna esagerare quando si usano.

Spesso si ricorre ai fiori artificiali per due scopi principali: non si ha tempo per accudire quelli veri o si soffre di allergie.

Non dovrete preoccuparvi dell’acqua che ricevono, della temperatura di crescita o del rigore dell’inverno. Questi fiori artificiali fatti in vari materiali sono l’ideale per delle decorazioni di lunga durata, Devono essere lavati con acqua e sapone, ogni tanto, per evitare il depositarsi della polvere.

I fiori artificiali si possono acquistare singolarmente, a rami, possono essere usati come centro tavola, come ghirlande, praticamente per ogni cosa.

Alcuni includono dei dettagli extra, come delle gocce d’acqua, degli insetti, terra ed erba e persino venduti in recipienti che sembrano avere davvero dell’acqua al loro interno

Occhio alla qualità dei fiori artificiali…

fiori finti colorati

Non tutti i fiori artificiali sono l’ideale per decorare in maniera interessante la vostra abitazione. In questo senso, è necessario fare molta attenzione alle caratteristiche del materiale, prima di effettuare l’acquisto. Si tratta di decorazioni di lunga durata, quindi procuratevi qualcosa costruito in materiale durevole e fabbricato nella maniera migliore possibile.

Anche se, in linea di massima, i fiori finti che costano meno sono anche quelli di qualità meno buona, non è detto che un costo elevato porti a delle grandi soddisfazioni. Ci sono delle eccezioni.

Per realizzare una decorazione finta di un certo livello, si deve essere certi che i fiori utilizzati abbiano l’aspetto più reale possibile. È fondamentale fare si che l’aspetto artificiale sia ridotto al minimo. Solo così si avranno dei risultati interessanti.

Inoltre, i fiori vanno posti in punti strategici della casa, con una certa illuminazione, naturale durante il giorno, per ridurre l’aspetto artificiale. Ad esempio, potete metterli vicino a una finestra.

Idee per decorare con i fiori artificiali

Senza aver bisogno di fare sforzi notevoli, si possono ottenere dei buoni risultati anche con questi elementi di decorazione. In seguito, vi illustreremo delle idee che vale la pena seguire e mettere in atto:

  • Un muro di foglie: potete mettere in atto questo consigli all’interno o all’esterno, ovunque ci sia una parete.
  • Un giardino verticale: anche questa idea può essere messa in pratica all’esterno o all’interno.
  • Sullo specchio, accanto alla cornice: decorate questo elemento con del colore aggiuntivo.
  • Con delle lucine: vista la continua moda di usare queste lucine particolari, non preoccupatevi di usarle anche con dei fiori artificiali.
  • Linee curve, forme e figure: Così come si possono creare delle pareti di foglie, coperte di piante e fiori artificiali, si possono creare delle decorazioni con forme particolari, usando i rami finti. Provatele per la parete di una camera da letto.
  • Sopra lo stipite della porta, della finestra o verso il tetto dell’abitazione: queste decorazioni creano un angolo dall’aspetto naturale in tutti i luoghi dove sono poste. Usate anche i rami per ottenere il massimo del risultato.
fiori finti all'esterno

Un’altra idea per decorare con questi elementi consiste nell’abbellire degli oggetti singoli. Prendete dei fiori finti e con un po’ di colla rendete più carino un oggetto della vostra casa. Potete aggiungere una nota di colore a un cesto, una tenda e a molto altro. Questa idea funzionerà molto bene con fiori di piccole dimensioni e dall’aspetto delicato, come il ciliegio.

Un trucco da prendere in considerazione

Molte volte, le piante e i fiori artificiali più belli ed elaborati si possono trovare in posti diversi dalle apposite aree dedicate alla decorazione. Per esempio, nei reparti dedicati agli acquari è possibile trovare dei modelli molto interessanti.

Dovete tenere a mente che non sempre i fiori finti riescono ad adattarsi bene e creare uno stile naturale. Tuttavia, potete usarli in maniera fantasiosa, insieme ad altri stili e creare qualcosa di davvero unico.

Per esempio, invece di riempire una parete di foglie, potreste usare solo qualche fiore e creare degli spazi originali nelle vostre camere. Eccovi un esempio.

Sulla parte alta della parete, collocate dei fili di nylon, proprio dove si unisce col soffitto. Da ogni filo fate scendere dei piccoli mazzetti di fiori artificiali di diversi colori. I mazzetti sospesi avranno come sfondo la parete. Il disegno che si viene a creare avrà l’aspetto di una carta da parati con effetti tridimensionali.