Creare una poltrona con dei tappeti vecchi

· 5 ottobre 2018
Lo sapevate che si possono creare delle poltrone con qualsiasi cosa si abbia a disposizione? Persino dei tappeti vecchi che non usate e che tenete riposti nello sgabuzzino. Sarà un progetto divertente da realizzare e utile allo stesso tempo.

Creare una poltrona con dei tappeti vecchi è semplice! Potete usare vari oggetti per realizzare una poltrona fatta a mano. Dei tappeti che non usate saranno particolarmente adatti. I tappeti, infatti, durano molto a lungo, però a volte desideriamo cambiarli per dare una rinfrescata alla decorazione della nostra casa e per dare un aspetto diverso all’ambiente.

Invece di buttarli o di riporli in spazi inutilizzati della casa potete creare una poltrona con dei tappeti vecchi seguendo i consigli che vi diamo in questo articolo.

Come creare una poltrona con dei tappeti vecchi

Non sarà necessario spendere soldi per comprare una bella poltrona per il salotto o per il vostro giardino. Se vi piace creare e amate il fai-da-te, rinnovare le poltrone che avete in casa già da un po’ potrebbe essere una buona occasione per diventare creativi.  O magari avete comprato delle poltrone al mercatino dell’usato e volete cambiargli la tappezzeria.

insieme di tappeti di colori chiari

In qualsiasi caso, potete creare una poltrona con dei tappeti vecchi usando una struttura di sostegno sulla quale sedersi. Non ne avete una? Potete creare anche quella! Basta un poco di immaginazione, date forma alla base ed a uno schienale, aggiungeteci i piedi ed avete creato una poltrona. Usate i tappeti per foderare la base e lo schienale.

Un’idea molto originale è quella di creare una sdraio, come quelle che vedete in spiaggia, tappezzandola con un tappeto vecchio. Questo tipo di sedie sono spesso realizzate in acciaio o metallo, poiché stanno sempre in un ambiente esterno. Se decidete di ricoprire la sdraio con tappeti dovrete assicurarvi di riporle in un luogo al riparo dalla pioggia per evitare che si rovinino.

Se la tappezzeria della vostra poltrona si è rotta e volete sostituirla usando un  tappeto vecchio, dovrete semplicemente aggiungere il tessuto alla struttura con dei ganci da tappezzeria. Sarà molto facile e divertente! Ricordate che il tessuto deve rimanere abbastanza rigido per poter sostenere il peso di una persona.

Altre idee per riciclare tappeti?

Nel caso in cui abbiate  usato solo una parte di un tappeto grande per realizzare la vostra poltrona, cosa potete fare con il tessuto rimanente? Certamente non buttatelo via! Vi sono una infinità di cose che potete fare per riciclarlo e sfruttarlo al massimo.

  1.  Potete per esempio creare uno spazio chill-out nella terrazza o nel giardino della casa usando anche dei cuscini per sdraiarvi e prendere il sole.
  2. I tappeti possono essere usati anche per la casetta del cane, in modo da renderla comoda e per tenere al caldo il vostro amico a quattro zampe durante gli inverni freddi. Se avete un gatto, potete creare un tiragraffi fatto a mano con stoffa di tappeti, corda e cartone.. gli piacerà tantissimo!
  3. Sapete usare benissimo la macchina da cucire? Vi piacerà sicuramente creare borse originalissime per regalarle o usarle voi stessi. Saranno apprezzatissime!
  4. Nel caso in qui la lavatrice si muova troppo quando è in funzione facendo rumore, vi consigliamo di posizionarci sotto un tappeto che la bilanci.
  5. Potete anche tagliare il tessuto e fare dei tappetini piccoli da usare per il bagno, come scendiletto o come zerbino.
  6. Se lavorate da casa o passate molto tempo seduti davanti al computer vi consigliamo di tenere un tappetino sotto ai piedi per evitare di prendere freddo durante l’inverno.
  7. Cosa ne pensate di trasformare il vostro tappeto in un tappetino per lo yoga? Se avete cominciato a praticarlo in casa, non vi è nulla di più morbido e resistente. I tappetini per lo yoga misurano approssimativamente 80 centimetri in larghezza e un metro in lunghezza.
  8. Un’altra alternativa è tagliarli sulla misura di quelli della macchina e usarli come tappetini da ricambio nel caso in cui quelli che già avete siano sporchi.
  9. Il giardino è un luogo in cui possiamo usare i tappeti vecchi. Oltre a creare delle poltrone o sdraio, si possono usare per appoggiarci vasi in modo che non si macchino, oppure per coprire la zona di compostaggio, o per stare più comodi quando sedete in finocchio per curare le piante.
  10. Se avete vari tappeti vecchi che volete riutilizzare, esiste una tecnica simile al patchwork che usa pezzi di tessuto per realizzare un pezzo unico, così avremo riciclato dei tappeti vecchi che saranno pronti per essere riusati. Dovrete sicuramente portarvi dietro pezzettini di tappeti da cucire qui e là per poter finire la vostra opera ma il successo è assicurato!
decorare con i tappeti