Come fare il decoupage ai mobili e renderli bellissimi

La tecnica del decoupage è un modo originale di decorare i mobili di casa vostra. Oggi vi insegniamo come farlo!
 

Oggi approfondiremo una tecnica decorativa molto utilizzata dagli amanti del restauro: il decoupage, una tecnica creativa che si basa sull’applicazione di stampe in carta su una superficie.

Le possibilità in fatto di decoupage sono infinite, anche se la tendenza che va per la maggiore è quella di usare immagini vintage o antiche cartoline. Se non vi siete ancora cimentati in questa tecnica, vi consigliamo di iniziare decorando piccole casse di legno, qualche vassoio o dei vasi di piante.

Questa tecnica ha il vantaggio di poter essere eseguita su diversi materiali come legno, ceramica o vetro. L’effetto sarà incredibile sui cassetti della vostra cassettiera, su un tavolino da caffè o sul comodino. Per ottenere risultati spettacolari, scoprite come applicare la tecnica del decoupage ai mobili di casa vostra!

I materiali necessari al decoupage

Strumenti necessari per applicare decoupage ai mobili

I materiali per la tecnica del decoupage sono pochi e facili da reperire. Avrete bisogno di una vernice per coprire il mobile sul quale volete lavorare. Vi consigliamo in particolare la chalk paint, che non richiede imprimitura. Scegliete un colore di base che si intoni con la stampa che avete deciso di applicare sul mobile.

 

Per creare le immagini, vi consigliamo di utilizzare dei tovaglioli di carta. Nonostante siano fini e non facilissimi da maneggiare, vi daranno ottimi risultati senza spendere troppo. Riuscirete a creare immagini in stile francese molto belle.

Avrete poi bisogno di colla vinilica o colla da decoupage, facilmente reperibile in qualsiasi negozio di fai da te. Procuratevi anche un pennello grande per applicare la colla.

I pennelli ideali per il decoupage hanno le setole morbide, in modo da non strappare la carta. Inoltre vi serviranno delle forbici per ritagliare le immagini dai tovaglioli.

Per finire il lavoro e proteggere l’effetto decoupage, potete utilizzare la stessa colla che avete usato per fissare la carta sulla superficie del mobile. Esistono però molti altri prodotti in commercio per ottenere una rifinitura perfetta, come vernici apposite e lacche speciali per il decoupage.

Applicare il decoupage

Tecnnica del decoupage fai da te in casa

Una volta dipinto il mobile con il colore di base, iniziate a incollare le immagini, posizionando i tovaglioli interi o ritagliati sulla superficie che intendete decorare.

Per applicare la colla, sollevate un lembo del tovagliolo portandolo verso il centro dello stesso, applicate la colla nella parte sottostante, e riposizionatelo facendolo aderire. Fate poi lo stesso con l’altra metà. Ricordate che la carta va incollata dal centro verso l’esterno.

 

Una volta ricoperta la superficie, date un’altra mano di colla per finire l’applicazione. Fate attenzione a non lasciare rughe o bolle d’aria.

Prima di proseguire fate asciugare il tutto, altrimenti la carta potrebbe muoversi o rompersi. Una volta seccata la colla, proteggete il decoupage passando una mano di vernice o di lacca apposita per decoupage.

Alcuni trucchi

Strumenti per tecnica decoupage in casa

Seguendo i passaggi che vi abbiamo elencato otterrete l’effetto decoupage desiderato. Esistono però alcuni trucchetti che vengono spesso utilizzati dai restauratori e che potrebbero tornarvi utili.

  • Stirare. Questa tecnica aiuta a lasciare la carta assolutamente liscia dando una rifinitura perfetta. Si realizza quando la colla è completamente asciutta. Si raccomanda l’uso di un ferro di stiro a vapore, che non bagnerà né lascerà macchie sulla carta. Ricoprite la superficie decapata con della carta da forno e passatevi sopra il ferro da stiro.
  • Come ritagliare i tovaglioli. Quando non dobbiamo utilizzare il tovagliolo per intero ma recuperare soltanto una parte dell’immagine, si consiglia di ritagliarlo prima di separare gli strati di cellulosa. Sarà molto più facile.
  • Superfici. Le migliori superfici per applicare la tecnica del decoupage sono il legno, il vetro, la ceramica e il metallo. Per lavorare sul legno, è preferibile lisciare prima la superficie con della carta vetrata, per eliminare le irregolarità. Se lavorate sul vetro, si consiglia di utilizzare un tovagliolo non troppo chiaro, così da apprezzare meglio il disegno. Se avete scelto il metallo, si suggerisce di scegliere dei colori vivaci in quanto questo materiale tende a scurire l’immagine.