Costruire una casa sull’albero per i bambini, ecco 5 modi per farlo

· 24 agosto 2018
Realizzate il sogno dei vostri bambini e seguite i nostri consigli per costruire una casa sull'albero nel miglior modo possibile.

Desiderate realizzare un’area giochi molto speciale per i vostri figli? Qui vogliamo mostrarvi i cinque migliori metodi per costruire una casa sull’albero per i bambini.

Ai ragazzi piace da matti poter disporre di uno spazio tutto per sé a parte la loro stanza, specie se possono stare a contatto con la natura. Questo progetto rappresenta una maniera interessante di realizzare uno spazio per i giochi.

In più, i bambini adorano vedere realizzati i loro sogni e desideri. Una casa sull’albero rappresenta una piccola stanza dove possono godere della loro privacy e giocare con gli amici.

Dunque, ecco i nostri consigli per costruire una casa sull’albero.

Conoscere bene lo spazio dove costruire una casa sull’albero

È fondamentale conoscere bene la zona dove costruire la casa sull’albero. Sarà importante verificare la disposizione del terreno per stabilire quale sia il posto giusto in cui far sorgere la casa. Per esempio, se avete un giardino con dei grossi alberi, rappresenta il luogo perfetto dal momento che sarebbe anche vicino casa.

Ma un’alternativa è costruire la casa sull’albero anche nel giardino stesso rialzandola su pali di legno. Per cui non è strettamente necessario avere un boschetto vicino casa. D’altra parte, le possibilità sono tante, come per esempio costruire nei pressi di un bosco nei paraggi. Dovrà essere un posto dove poter andare spesso e trasformarlo in uno spazio per il divertimento dei bambini.

È importante evitare quei terreni che possono creare difficoltà al momento di costruire. Ecco perché è importante fare molta attenzione tanto in campagna come in giardino con terreni che presentano le seguenti caratteristiche:

  • Umido: può creare fango e sono facili le inondazioni
  • Irregolare o pendente: l’opzione migliore è che il terreno sia solido e dritto, dal momento che la costruzione sarà semplice e non dovrà richiedere elaborati calcoli di architettura
  • Pietroso: quando il terreno è molto pietroso è difficile creare le aperture e collocare le fondamenta.
Una casetta sull'albero

Il processo costruttivo

La costruzione di una casa sull’albero può essere fatta in diversi modi. Di seguito vi descriviamo quali sono le migliori maniere per erigere una casa di questo tipo.

  • Costruzione intorno a un albero: si dispone l’infrastruttura sopra un albero robusto, dal tronco ampio, appoggiando i pilastri a questo o direttamente a terra
  • Costruzione in cui l’albero è un altro elemento di sostegno: si utilizza l’albero come fosse un altro pilastro per il sostegno della casa. Si tratta di evitare che si trovi proprio in mezzo alla casa

In realtà, l’albero è l’asse centrale intorno al quale deve svilupparsi la casetta. Per questo motivo si deve considerare se può offrire una base d’appoggio per poterla sollevare da terra.

D’altra parte, è fondamentale accertarsi che tutti gli elementi di sostegno formino una perfetta struttura architravata grazie alla quale la casa si sostiene in ogni punto.

-La differenza tra la buona e la cattiva architettura è tutta nel tempo che le si dedica-

David Chipperfield

La scelta dei materiali migliori

La scelta dei materiali non deve essere lasciata al caso. È importante come il processo stesso di costruzione. Saranno questi a dare robustezza alla casa.

Normalmente per costruire una casa sull’albero si è sempre scelto il legno. La ragione sta nel fatto che l’estetica deve essere in sintonia con gli alberi tra i quali si colloca. Per tanto la scelta del legno è preferibile ad altri materiali. Di seguito specifichiamo quali sono i legnami migliori per la costruzione:

  • Pino silvestre, larice, abete di Douglas e pino marittimo
  • Castagno
  • Rovere
  • Pioppo
  • Eucalipto
  • Abete

Sicurezza ed estetica esterna

Prima di ogni altra cosa, la casa sull’albero svolge una funzione decorativa. Ma deve anche essere abitabile. È importante che lo spazio all’interno sia spazioso e che il tetto sia a doppio spiovente (per evitare problemi con nevicate abbondanti e far scorrere bene l’acqua della pioggia).

Inoltre è importante che abbia una scala ben accessibile e senza rischio di cadute dal momento che è imprescindibile puntare alla sicurezza prima di ogni altra cosa. Una caduta da un’altezza di tre metri può procurare gravi danni fisici.

E, infine, è imprescindibile aprire delle finestre che consentano il passaggio della luce all’interno dal momento che è preferibile evitare di collegare la corrente elettrica e fare in modo che si illumini di sola luce naturale.

Lampadine

Realizzare il sogno dei vostri bambini e costruire una casa sull’albero è a portata di mano. Vi basterà comprendere bene quali sono i procedimenti migliori per la costruzione della casa e trasformare questo spazio in un sogno diventato realtà.