Che tipo di legno scegliere per la casa?

1 agosto 2018
Scegliere il legno ideale non è facile poiché vi sono molte varietà, avere le idee chiare sul risultato desiderato vi permetterà di trovare quello giusto più facilmente.

Che tipo di legno scegliere per la casa è un quesito importante poiché, oltre al tessuto ed alla pietra, è un materiale molto utilizzato nell’industria dell’arredamento d’interni. Quando scegliamo il tipo di legno, è normale avere dubbi per via del numero infinito di varietà e caratteristiche di questo materiale.

L’origine di ogni tipo di legno influenzerà le sue caratteristiche, come, per esempio, il colore, la durezza e il prezzo.

A cosa bisogna prestare attenzione per scegliere il legno per i propri interni? Per sapere che tipo di legno scegliere per la casa è importante conoscere la consistenza e il colore. In base a queste due caratteristiche otterremo effetti diversi.

Tipi di legno

In seguito vi indichiamo vari esempi con le caratteristiche e gli usi più comuni.

Non dimenticate che ogni legno reagisce in maniera diversa in ambienti esterni, poiché ha diversi gradi di resistenza agli agenti esterni.

tipi di legno per la casa

Che tipo di legno scegliere per la casa: legno massiccio

Si tratta di un legno che viene estratto da alberi con una crescita molto lenta. Questo tipo di legno sopporta meglio il cambiamento meteorologico.

Un inconveniente: non è abbondante, per questo è molto caro. Gli alberi con questo legno hanno una foglia caduca, ogni autunno perdono le foglie.

  • Mogano: si distingue per la qualità eccellente e il suo colore intenso. Oltre ad essere impermeabile.
  • Ciliegio: malgrado non venisse utilizzato spesso in passato, oggi è molto di moda. Il suo colore diventa scuro se si espone molto alla luce.
  • Castagno: questo tipo di legno dura molto a lungo, i pavimenti realizzati in castagno non necessitano di essere cambiati, basterà lucidarli e passare la cera ogni tanto per mantenerli in un buono stato. Da una sensazione di calore allo spazio.
  • Frassino: questo materiale è ideale per coloro che vogliono mettere in risalto il pavimento della casa. Il frassino è ideale per mobili che si utilizzano spesso, poiché è molto resistente.
  • Noce: è un legno molto classico. Per evitare di dare uno stile antiquato alla stanza bisognerà usarlo in modo moderno.
  • Quercia: Il suo colore non è ne chiaro ne scuro. Ha un aspetto omogeneo, da una sensazione di compattezza allo spazio interno. Per via di queste caratteristiche viene spesso usato per le travi.
riquadri in legno di pino

Che tipo di legno scegliere per la casa: legno tenero

Gli alberi con questo tipo di legno crescono più velocemente, per questo il loro prezzo è molto più basso.

Lo svantaggio è che la loro rifinitura naturale non è esteticamente attraente, per questo bisogna dipingerla e verniciarla.

Questi alberi hanno una foglia perenne, quindi, le foglie si rinnovano durante l’anno e non cadono mai in autunno.

  • Pino: relazione qualità/prezzo molto conveniente. Per questo è uno dei più usati, oltre al fatto di integrarsi bene con qualsiasi spazio per via del suo colore neutro.
  • Acero: l’acero è il legno con la tonalità più chiara in assoluto, per questo va utilizzato in ambienti che necessitano luce o quando vogliamo dare rilevanza al nostro pavimento.
  • Betulla europea:si trovano alberi di betulla in ogni bosco d’Europa. Si tratta di un materiale economico, poiché si trova in abbondanza. Questo materiale è abbastanza compatto e resistente, ma non sopporta bene l’umidità, per questo, non vi consigliamo di usarlo per ambienti esterni, a meno che non utilizziate un prodotto specifico contro l’umidità.
  • Pioppo: è un legno molto usato, si utilizza in mobili a basso prezzo. Ha un tono abbastanza chiaro. Si tratta di un legno resistente e leggero. Molte casse di legno sono costruite con questo materiale.

Ricordate che il prezzo di un materiale non vuol dire che questo sia di maggiore o minore qualità, tutto dipende dal tipo di spazio nel quale userete il legno e dai vostri gusti.

Legno riciclato

Il mondo dell’arredamento d’interni è cambiato molto negli ultimi anni. Attualmente va molto di moda il legno riciclato.

Vi sono aziende che si concentrano su disegni di mobili e pavimenti in questo tipo di legno. Quando ci chiediamo che tipo di legno scegliere per la casa, dobbiamo considerare questo tipo di legno una scelta valida, poiché viene sempre più utilizzato anche dalle grandi marche.

mobile in legno reciclato di diversi colori

Come avrete notato, ci sono molti tipi di legno e vari fattori  da considerare, per questo, in caso di dubbi su che tipo di legno scegliere per la casa potrete sempre rivolgervi a specialisti nel settore per ottenere un consiglio.

Non dobbiamo dimenticare che l’ambiente di casa influisce sulle nostre percezioni, quindi avere dei materiali che ci diano una sensazione di comodità è importante.

Guarda anche