Arredare una piscina: 5 consigli interessanti

30 Ottobre 2018
Arredare una piscina e i dintorni può essere davvero divertente. L'importante è farlo con stile!

Esistono molte opzioni diverse per arredare una piscina. Dobbiamo solo tener conto dello spazio disponibile, per non caricarlo troppo. E bisogna anche cercare uno stile di arredo omogeneo.

Lo abbiamo già detto più volte: in estate, sono i nostri giardini, portici, terrazze e piscine i protagonisti delle nostre case. Per questo, dobbiamo fare in modo di arredarli al meglio, per trovarci bene in questi spazi.

Come vedremo nei seguenti paragrafi, ci sono molti modi diversi di arredare una piscina e i suoi dintorni. Potete anche combinare alcune opzioni, ma facendo in modo che non manchi il buongusto.

Accessori luminosi

Saranno ideali, soprattutto nelle ultime ore del giorno. Vi permetteranno di creare un ambiente tranquillo, di relax, come un chill out. Alcuni possono essere regolabili, in funzione dell’intensità che cerchiamo nei diversi momenti. Bisogna tener conto dello stile di arredo dello spazio. In base a questo, sceglieremo uno o l’altro articolo.

Possiamo mettere delle candele sul bordo piscina, faretti per l’interno della piscina, luci flottanti, luci al neon o ghirlande nei dintorni. Nel caso dei faretti per l’interno della piscina, bisogna stare attenti al loro posizione, perché non arrivino ad abbagliarci fin dentro casa.

Mobili da esterno

Le fibre naturali possono andare molto bene. In negozi come IKEA, Maisons du Monde o Leroy Merlin, vedrete molti esempi di mobili per terrazze o giardini.

Cercate di ricoprirli con imbottite o cuscini, perché siano ancora più comodi. Nel caso di sdraio o amache, sistematele abbastanza vicino al bordo piscina. Potete anche mettere un dondolo, poltrone a sacco, letti balinesi

Allo stesso tempo, potete mettere dei tavolini bassi, dove appoggiare le bibite e vivande da gustare in giardino. In molti negozi, vendono set completi, lo stesso per gli accessori.

Vinili decorativi per arredare una piscina

Anche se li possiamo trovare sulle pareti della piscina, è più normale trovarli sul fondo. Senza dubbio, è una buona opzione per personalizzare la vostra piscina. I disegni più comuni sono delfini, ancore, tartarughe, palme… cioè, tutto ciò che ha a che fare con la spiaggia o l’estate.

Come con i vinili, che mettiamo all’interno delle nostre case, questi sono molto facili da applicare. Inoltre, sono molto resistenti, anche ai prodotti chimici che useremo per la cura e la manutenzione della piscina.

Piante decorative

Sono una risorsa eccellente per arredare, oltre ad apportare benefici alla nostra salute. Se la piscina è contro una parete, possiamo creare un piccolo giardino verticale su di essa. Certo, dovrà trovarsi ad un’altezza e distanza sufficienti per non subire l’effetto dell’acqua con il cloro, perché non si rovini. Potete anche scegliere una pianta rampicante.

Altrimenti, potete mettere piante tutto intorno, usando, per questo, dei vasi belli e originali.

Un’ultima opzione, anche se meno comune, è quella di fare una piscina su due livelli nettamente diversi. Quello superiore deve avere poca profondità: lì, possiamo mettere delle piante acquatiche. Il livello inferiore sarà dove facciamo il bagno. Questo è adatto solo per arredare una piscina molto naturale, nella quale non useremo alcun tipo di prodotto.

Piastrelle per l’interno della piscina

Le piastrelle ci offrono un risultato elegante e, al contempo, accattivante. Possiamo metterle per tutto il bordo della piscina, lungo il suo perimetro.

Arredare una piscina

Inoltre, possiamo combinare modelli diversi, per creare un disegno del tutto personale. Potreste, ad esempio, creare una greca decorativa.

Certo è che, di norma, le ritroviamo a rivestire gli interni delle piscine, sia le pareti che il fondo. Tuttavia, oggi le vediamo sempre di più sulla zona del bordo piscina, con colori diversi dai tipici azzurri visti fino ad ora.

Una piscina decorata nel modo ideale

Come avete potuto vedere, ci sono molte opzioni disponibili. La migliore è di combinarle tra loro, ottenendo un risultato finale perfetto.

Potete acquistare molti accessori online, dovete solo tenere conto del budget a disposizione. Vedrete che con pochi accessori otterrete uno spazio perfetto per rilassarvi e trascorrervi le giornate nel periodo più caldo dell’anno.