4 consigli per decorare la casa con il vinile

· 6 ottobre 2018
Il vinile può essere il vostro più grande alleato quando si tratta di decorare la vostra casa: ci sono molti design e stampe diverse, è economico e facile da installare. Senza dubbio, è un'alternativa originale e semplice che dovete conoscere.

Come già sapete, decorare la casa con il vinile porta molti vantaggi. Sono un’alternativa semplice ma originale per decorare tutti i tipi di spazi, sia all’interno che all’esterno.

Prima di tutto, spiegheremo in cosa consistono esattamente i vinili. Potreste dire che sono degli adesivi che vengono usati per decorare. 

Ora, oltre ai quadri, fotografie, poster o pannelli dipinti, potete aggiungere il vinile alle vostre opzioni per decorare qualsiasi spazio.

Infine, prima di darvi qualche consiglio su come decorare la casa con il vinile, vogliamo che ne conosciate i vantaggi.

La loro origine è il policloruro di vinile, un tipo di plastica molto versatile noto anche come PVC. Questo, a sua volta, deriva dalla polimerizzazione del monomero di cloruro di vinile.

Quali sono i vantaggi di decorare la casa con il vinile?

  •  Sono facili da posizionare: senza dubbio la loro collocazione è abbastanza veloce e molto semplice. Certo, dobbiamo stare attenti che non compaiano delle bolle. Se non scompaiono dopo un paio di giorni, potete forarle da soli con un ago o un altro elemento tagliente.
  • Si rimuovono velocemente: se decidete di rimuoverli, non avrete alcun problema. Inoltre, non dovrebbero lasciare alcun tipo di segno sulla parete. Dopo averli rimossi potete riutilizzarli su un’altra superficie.
  • Sono un’alternativa economica: i vinili sono davvero molto economici. Ovviamente, il limite di budget è qualcosa di più personale, ma è possibile trovarli da 5 euro, quindi la gamma è molto ampia.
  • Sono facili da trovare e da comprare: ora potete trovarli senza problemi nei negozi, anche nei negozi online, che sono forse quelli che vi offrono la più grande varietà.Dopo avervi mostrato i principali vantaggi dell’uso del vinile per la decorazione della casa, vi daremo alcuni consigli in modo che li abbiate in mente prima di mettervi al lavoro.

Avere le idee chiare su dove volete metterli

La cosa buona del vinile è che può stare bene ovunque in casa, dovete solo scegliere una superficie adatta per la sua applicazione.

Inoltre, poiché non occupano alcuno spazio (di solito sono totalmente pianeggianti), sono assolutamente raccomandati in piccoli appartamenti, dove la mancanza di spazio è normale. Per questo motivo sono una buona opzione da preferire ad altri elementi decorativi che  sottraggono centimetri allo spazio a disposizione. Stiamo parlando di scaffali, orologi, maschere etc…

Poiché sono molto facili da applicare e da rimuovere, saranno molto utili negli appartamenti in affitto, dal momento che quando dovete lasciare la casa potete rimuoverli e non rimarranno segni sul muro.

Con così tanti tipi disponibili sul mercato, potete trovare dei vinili per spazi di qualsiasi dimensione. Dalla dimensione della presa o del batti scopa fino ad uno specchio, una porta o un’enorme parete, ci sono diversi formati.

 Legno che imita il pavimento in vinile.

Conoscere le diverse tipologie

Qui vi illustriamo i due principali tipi di vinile che potete usare all’interno della vostra casa:

  •  Adesivo: è il tipo che più interessa nel caso della decorazione di interni. Dovete solo rimuovere il foglio di protezione dalla parte adesiva. Dopo questo, dovete solo posizionare il vinile sulla superficie che desiderate decorare e il gioco è fatto!
  •  Acqua e sapone: sono molto resistenti alle condizioni atmosferiche, sopportano bene i cambiamenti di temperatura. Pertanto, possiamo trovarli all’aperto o anche su superfici esposte a drastici cambiamenti di temperatura. Ad esempio: su superfici in cucina o vicino ai termosifoni o alle fonti di calore.Esistono anche vinili elettrostatici, ma sono più consigliati per vetrine, negozi, cliniche … Ad esempio, per presentare al pubblico promozioni e offerte.

Tipi di vinile.

Scegliere una superficie adatta

Anche se con il vinile potete decorare qualsiasi spazio della casa, è vero che dovete stare attenti a scegliere la superficie adatta. Ciò garantirà che il vinile duri più a lungo.

Più liscia è la superficie, migliore sarà il risultato finale.

Sono facili da posizionare, nel migliore dei casi, il problema più grande che potete avere è dovuto alla comparsa delle bolle. Se non scompaiono dopo un paio di giorni, potete forarle con uno strumento tagliente (aghi, spilli …). E il problema sarà risolto.

Esempi di superfici perfette per decorare con il vinile sono porte, pareti senza effetto buccia d’arancia, finestre, mobili, specchi o persino computer.

Vino a strisce in una stanza per bambini.

Siate creativi

Non dobbiamo mai tralasciare l’innovazione e la creatività. Ci sono così tanti modelli di vinile disponibili che potete creare tantissime combinazioni diverse.

Con i vinili a forma di animale potete creare combinazioni originali e divertenti. Ad esempio: potete mettere un piccolo scoiattolo sopra un interruttore, una lumaca sul battiscopa, uccelli sulla testiera, una faccina affamata sul frigo …

Anche i vinili 3D possono essere un’opzione. Con questi avrete una sensazione di profondità, come se fosse un’illusione ottica. Potete scegliere un vinile che rappresenta un grande paesaggio o un animale che sembra si stia per avventare sullo spettatore in qualsiasi momento.

 Motivo di animali in vinile, lupo, per decorare il frigorifero.

Conclusione

La cosa più importante se volete decorare la vostra casa con il vinile è che il suo contenuto sia adattato alle caratteristiche dello spazio in cui lo posizionate.

Ricordate: potete sempre innovare la vostra casa arredandola e decorandola in un modo o nell’altro. I vinili non fanno eccezione, senza dubbio, con loro potrete attirare gli sguardi di amici e parenti.