5 buone ragioni per coprire la piscina

Coprire la piscina è un compito fondamentale per molti motivi, che vi spiegheremo nell'articolo di oggi. Siamo sicuri che dopo averlo letto, non aspetterete neanche un minuto prima di ordinare la copertura per la vostra piscina.
 

Coprire la piscina è uno di quei temi che genera dibattito. Per alcune persone è chiarissimo: coprirla dà moltissimi vantaggi. Altri invece preferiscono godere sempre della propria piscina all’aria aperta.

Noi di Arrediamo ci schieriamo con il primo gruppo, se invece voi non siete convinti, ecco le 5 ragioni per cui coprire la piscina non è solo una buona idea, ma è anche estremamente utile.

Siamo sicuri che dopo aver letto l’articolo, riconsidererete la vostra posizione. Non potete neanche immaginare la comodità di coprire la piscina e quanto tempo e denaro potete risparmiare.

Perché è meglio coprire la piscina?

1. Evita che entri sporcizia

Tela plastificata per proteggere la piscina

Installando una semplice copertura, riuscirete a coprire la piscina in modo efficace, per proteggerla dalla sporcizia. La maggior parte dello sporco che togliamo dal fondo della piscina proviene dagli alberi vicini e dallo stesso giardino. Gli uccelli e insetti contribuiscono ad accumulare altri residui.

Se mettete una copertura, tutta la sporcizia che sarebbe finita in piscina, resterà sulla superficie della copertura e l’acqua resterà pulita. Dovrete solo togliere la copertura con attenzione, in modo tale da evitare che tutta la sporcizia cada in acqua. Se vi succede, allora non sarà servito a niente coprirla!

 

Alcuni modelli di coperture non coprono bene gli angoli della piscina e permettono che una quantità minima di residui finisca in acqua. Questo avviene soprattutto con i modelli più economici.

Pertanto, valutate bene se vale la pena risparmiare qualche euro e sapere che la piscina non resterà del tutto pulita o spendere un po’ di più ed assicurarvi che il risultato sia perfetto.

2. Coprire la piscina è economico

Coprire la piscina è economico

Se il motivo per cui non avete ancora coperto la piscina è il prezzo della copertura, sappiate che avete fatto male i conti! In qualsiasi negozio di materiali per esterni potrete trovare un’ampia gamma di modelli e prezzi di teli plastificati per coprire la piscina.

Il costo finale dipenderà dalle caratteristiche della copertura e dalle dimensioni della piscina. In ogni caso, siamo sicuri che vi costerà molto meno di quanto avevate immaginato.

Inoltre, sono sempre più diffuse le coperture da piscina con un sistema di riavvolgimento. Si tratta di una specie di lungo tubo appoggiato su piedini, che permette di arrotolare la copertura facilmente.

Non solo risparmierete tempo, ma la copertura sarà pronta per essere messa via, senza pieghe che a lungo andare possono danneggiarla .

 

Se invece il budgetnon è il vostro problema, esistono anche soluzioni più belle esteticamente, come le coperture in legno, o che imitano l’erba o le mattonelle. Proteggere e decorare la piscina contemporaneamente è possibile!

3. La copertura aumenta la sicurezza del vostro giardino

Sicurezza in casa

Una delle ragioni più importanti per cui tutti dovrebbero coprire la propria piscina è la sicurezza. Quest’aspetto è particolarmente importante per le famiglie con figli piccoli.

Se avete bambini, sapete benissimo che dovete sempre tenerli sott’occhio quando si avvicinano alla piscina o quando iniziano a correre in giardino.

Coprire la piscina è un modo molto efficace per aumentare la sicurezza della vostra casa. Inoltre, dovete tenere in considerazione che la piscina più essere estremamente pericolosa, sia piena che vuota. Per questo è meglio proteggerla, per evitare qualsiasi tipo di incidente.

4. Risparmierete tempo ed energia nel mantenimento

Mantenimento della piscina

Quando una piscina è coperta, è anche protetta dagli agenti esterni: l’acqua, il sole e il vento. Con il passare del tempo, la piscina si rovina, in particolar modo la pittura. Con l’installazione di una copertura riuscirete a mantenerla nelle sue condizioni iniziali più a lungo.

 

Se lo vede in quest’ottica, vi renderete conto che la spesa di una copertura per la piscina altro non è che un denaro ben investito. Infatti, risparmierete molto in costi di manutenzione e prodotti chimici, necessari per conservarne la struttura e l’aspetto.

5. Se coprite la piscina, abbattete i costi

Uso sostenibile dell'acqua in giardino

Coprire una piscina è anche una forma di ridurre il costo. È importantissimo fare un uso responsabile dell’acqua. Forse pensate che è impossibile applicare un uso più ecologico dell’acqua alla vostra piscina, ma vi sbagliate. Ora vi spieghiamo il perché.

Coperire la piscina con una copertura quando non la state usando, in particolar modo nelle ore più calde della giornata, evita l’evaporazione. Prendendo questa buona abitudine, vedrete con il passare dei giorni, che non sarà più necessario aggiungere acqua a mano a mano che evapora, o almeno non in grandi quantità.