Consigli per scegliere l’appendiabiti perfetto per il vostro ingresso

· 12 novembre 2018
L'appendiabiti può sembrare un elemento trascurabile nell'arredamento di una casa. Ma non lo è affatto e vi spieghiamo perché.

La sala d’ingresso è pensata come uno spazio di transito, ma è anche la prima cosa che i vostri ospiti vedono. Per questo non bisogna trascurare la scelta del design e dei mobili per questo spazio, in particolare nell’area dedicata ad appendere cappotti e altri indumenti. Per questo motivo, leggete i nostri consigli per scegliere l’appendiabiti più adatto alla vostra casa.

Come abbiamo detto, la prima cosa che si vede entrando in una casa è proprio la sala d’ingresso; questo è il motivo per cui dobbiamo decorare l’ingresso e, allo stesso tempo, renderlo funzionale.

Ordine e semplicità

Esistono diversi modelli di appendiabiti. Forse siamo abituati al formato verticale in altezza con diversi bracci superiori per appendere i cappotti. Bene, questo tipo è lo stile classico, che è sempre stato presente nelle case del ventesimo secolo.

Al giorno d’oggi, sono stati realizzati altri modelli molto più originali e innovativi che possono dare un tocco moderno alla casa.

Un caso esemplare può essere quello con appendini disposti individualmente sul muro. Ne esistono di semplici o con forme e colori diversi, ma in ogni caso possiamo deciderne noi stessi il numero e la disposizione.

Appendiabiti a muro con quattro applique.
Un altro modello è l’appendiabito composto da una fila di appendini consecutivi. In questo caso, c’è la possibilità che ci sia uno scaffale sopra di questi, al fine di utilizzare meglio lo spazio.

Dobbiamo tenere in considerazione il colore del muro. A seconda di questo, possiamo scegliere la tonalità più adatta per l’appendiabiti, ma è anche possibile lasciare il materiale grezzo visibile.

Appendino mobile

All’interno di questo campo potete scegliere tra diverse varianti. La struttura di questo tipo di appendiabiti occupa molto più spazio e richiede un luogo destinato e, quindi, avrà più risalto nell’ingresso.

Un modello molto originale e funzionale è quello che, oltre ad avere alcuni appendini, ha anche una mensola per altri usi. In effetti, alcuni hanno anche un altro ripiano inferiore vicino al pavimento per riporre scarpe, borse e altri oggetti.

L’eleganza si ottiene se si dispone di un appendiabiti che ha anche un armadietto inferiore con cassetti. Questa risorsa non solo ci aiuta a risparmiare spazio, ma indica anche che vogliamo dare importanza ai nostri ospiti.

Appendiabiti con ripiano inferiore per scarpe o borse.

Se fin dall’inizio, dalla prima stanza della casa, si lavora su una certa estetica utilizzando mobili con funzioni diverse e che sono anche originali, allora dimostriamo a colpo d’occhio che il meglio deve ancora venire.

Tuttavia, per ottenere eleganza non è necessario utilizzare gli appendiabiti con le forme più stravaganti o troppo moderniste. Un appendiabiti dalle linee semplici può diventare molto interessante, senza la necessità di seguire un tema o di utilizzare design insoliti.

  La semplicità è la chiave della vera eleganza.

-Coco Chanel-

Tipi di appendiabiti in base al materiale

Quali materiali sono i più utilizzati nel mondo degli appendiabiti? Tutto dipenderà dal modello su cui vogliamo orientarci.

Il legno è di solito il materiale più utilizzato, soprattutto se l’idea che volete ricreare è quella di un albero i cui rami servono come supporto per appendere i nostri oggetti e indumenti. Il legno trasmette più naturalezza e può essere lavorato più facilmente del metallo.

D’altra parte, si possono trovare appendiabiti in ferro o acciaio. Questo materiale offre molte possibilità, poiché può prendere innumerevoli forme a seconda del tema che si intende raggiungere.

Appendiabiti in acciaio

Gli ingressi che hanno un’estetica più contemporanea, con uno stile urbano e un design più semplice, di solito usano il ferro o l’acciaio. È vero che sono più freddi del legno, ma esteticamente sono molto malleabili e si possono creare forme incredibili e innovative.

Infine, dobbiamo essere consapevoli che l’ingresso è anche uno spazio arredato; pertanto, è importante scegliere un appendiabiti che si abbini con gli altri elementi, come una console.

Originalità

È noto che una casa in cui ogni dettaglio è curato è un luogo in cui si respira originalità; in questo modo, la scelta accurata del tipo di appendiabiti da usare è essenziale ed è un fattore che non dobbiamo trascurare.

Ogni elemento decorativo parla di noi stessi, trasmette all’esterno un contenuto e dimostra il gusto che abbiamo per i mobili e la decorazione.

L’originalità sta nel poter dimostrare che un elemento classico, che offre un formato tipico secondo la tradizione, può essere trasformato.

Pertanto, quando si sceglie un appendiabiti è possibile concentrarsi sull’originalità e, così facendo, dimostreremo anche innovazione e gusto per i dettagli.

L’immaginazione è la madre di ogni originalità
José Ingenieros