Lavatrice: gli 8 errori da evitare

17 Luglio 2019
Ci sono due modi di fare la lavatrice: il modo giusto e il modo sbagliato. Ecco gli 8 errori che tutti commettiamo.

Fare la lavatrice sembra il compito più semplice di questo mondo, dato che si fa praticamente ogni giorno e, a volte, più di una volta. Tuttavia, esistono alcuni errori che un po’ tutti commettiamo senza rendercene conto e che rischiano danneggiare la lavatrice, accorciandogli la vita.

Sebbene possa sembrare banale, vale ricordare che, se usiamo la lavatrice in modo corretto, riduciamo i consumi con un conseguente risparmio in bolletta. Allo stesso tempo, l’apparecchio soffrirà meno l’usura e gli indumenti non rischieranno di venire danneggiati.

Evitare le cattive abitudini legate al cattivo uso della lavatrice andrà tutto a nostro vantaggio. Continuate nella lettura per scoprire di più.

8 errori da evitare quando si fa una lavatrice

Sovraccaricare la lavatrice

1. Sovraccaricare la lavatrice

Sebbene possa sembrare scontato, tutti noi abbiamo caricato al massimo la lavatrice per evitare di doverne fare un’altra, per risparmiare acqua ed elettricità o perché volevamo stendere tutto in una volta.

Ovviamente questo è un grave errore, dato che gli indumenti non hanno la possibilità di muoversi liberamente all’interno del cestello. E che l’acqua e il detersivo non avranno lo spazio necessario a penetrare i tessuti.

Se sovraccarichiamo la lavatrice, una volta finito il bucato ci ritroviamo con gli indumenti non completamente puliti, per cui alla fine non avremo risparmiato nulla e dovremo rifarla di nuovo.

2. Non separare i bianche dai colorati

Separare bianco da colorati

È sempre necessario separare i capi prima di metterli in lavatrice. Alcuni capi possono stingere e rovinare altri indumenti, soprattutto quando laviamo capi scuri o colorati con capi bianchi.

Se già separate i capi, vi consigliamo di controllare anche le etichette degli indumenti per distribuirli in lavatrici diverse a seconda della temperatura richiesta per il lavaggio .

3. Non pulire la lavatrice

Pulire la lavatrice

La lavatrice, come tutti gli elettrodomestici, deve essere pulita spesso, in modo da garantirgli un funzionamento ottimale negli anni. Inoltre, non bisogna dimenticare che si tratta di un elettrodomestico che produce umidità, quindi è necessario lasciare la porta dell’oblò o il coperchio della lavatrice aperti, in modo che l’interno asciughi rapidamente.

È anche consigliabile lavare il cassetto dove si caricano i liquidi, come ad esempio il detersivo o l’ammorbidente, dato che è qui che si mischieranno con l’acqua prima di raggiungere i nostri indumenti per lavarli.

Altri errori che commettiamo nel fare il bucato

4. Non rivoltare i capi prima di lavarli

Indumenti rivoltati

Spesso, per pigrizia, non diamo nemmeno attenzione al modo in cui mettiamo i vestiti in lavatrice. D’ora in poi vi consigliamo di mettere sempre i capi in lavatrice al rovescio. In questo modo, preserverete la qualità del capo, che durerà più a lungo.

5. Utilizzare quantità sbagliate di detersivo

Detersivo in polvere

Utilizzare più detersivo, non servirà a rendere il bucato più pulito. Ma tutto il contrario, dato che questa azione rischia di rovinare la qualità dei capi, oltre a sporcare di più gli indumenti lasciando macchie e tracce di schiuma non completamente espulsa dalle fibre.

Ciò significa anche dover rifare la lavatrice con il consumo aggiuntivo che ne consegue. Inoltre, lo stesso accade quando per risparmiare, si usa meno detersivo del necessario. In realtà non risparmierete affatto, perché se i vestiti non si impregnano per bene rimaranno sporchi e dovrete lavarli nuovamente.

La quantità esatta di detersivo di cui necessitiamo dipende dalle indicazione riportate sull’etichetta del prodotto e che consigliamo di consultare e seguire sempre, per ottenere un lavaggio ottimale.

6. Non utilizzare sacchi in rete per la biancheria intima o piccoli indumenti

Retini per bucato
Sicuramente sarà capitato anche a voi che la lavatrice non vi abbia restituito un capo di biancheria intima o un fantasmino, spariti nel nulla più totale.

Per evitare che accada di nuovo, vi suggeriamo di utilizzare delle borse o retini specifici per il bucato, dove mettere la biancheria intima e i capi più piccoli, in modo da non perdere o dimenticare più nulla in lavatrice.

7. Non svuotare le tasche prima di mettere i vestiti in lavatrice

Svuotare le tasche

Sebbene possa sembrare banale, gli oggetti rimasti nelle tasche possono danneggiare e intasare il filtro della lavatrice, danneggiandolo. Svuotare le tasche è un’azione semplice e che non ci costa niente, da eseguire prima di mettere i capi in lavatrice.

8. Non pretrattare le macchie prima di lavare i capi

Pretrattare le macchie

La lavatrice pulisce gli indumenti, ma è anche vero che non sempre riesce a rimuovere le macchie più ostinate. Per questo motivo, vi consigliamo di utilizzare uno smacchiatore da versare direttamente sull’indumento macchiato prima di introdurlo nel cestello della lavatrice.