Scegliere un robot da cucina che si adatti alle vostre esigenze

· 30 agosto 2018
Volete risparmiare tempo ed energia e, al contempo, mangiare bene? Ecco come scegliere un robot da cucina che vi risolva i tempi per cucinare, offrendovi qualità, garanzia e successo.

A tutti noi piace mangiare bene, ma il ritmo di vita che abbiamo non ce lo permette. Esiste la possibilità di combinare entrambe le cose in casa propria? La risposta è sì. Vi diamo alcuni consigli per scegliere un robot da cucina che si adatti alle vostre esigenze quotidiane e mangiare bene anche se avete poco tempo.

Non è facile tornare dal lavoro e dover cucinare lentamente e con le risorse tradizionali. Per questo, una soluzione fattibile è il robot da cucina, un elettrodomestico che non può mancare in una casa di lavoratori.

Questo apparecchio è pratico, semplice, funzionale, rapido e ne esiste un’ampia varietà di modelli, alcuni a prezzi molto accessibili.

Vediamo alcuni consigli che possono aiutarvi a scegliere un robot da cucina ottimale, in base alla professionalità che volete ottenere con il suo utilizzo.

Elementi necessari per la cottura

Normalmente, qualsiasi robot offre molteplici possibilità di cottura; alcuni sono più sofisticati e altri più pratici. Questi sono gli utensili che può avere un robot:

  • La capacità: è molto importante che abbia un grande recipiente, se il preparato è destinato a diverse persone, come, ad esempio, se si prepara un bollito.
  • Bilancia: indispensabile per sapere le quantità. Può essere integrata o indipendente (esterna).
  • Miscelatore: a forma di farfalla, permette di mescolare gli ingredienti.
  • Lame: se desiderate preparare zuppe, purè o pappe per neonati, è indispensabile che il preparato abbia questi accessori.
  • Cestello a vapore: per preparare alimenti a vapore, come verdure, patate, ecc.
  • Grattugia: non tutti gli apparecchi hanno questo accessorio; permette di triturare e tagliare alimenti.
  • Tritacarne: macina e tritura la carne.
  • Caraffa di plastica per gli alimenti
  • Altri accessori interessanti: schiaccia frutta, macinino per cereali, spremiagrumi, ecc.

“Non esiste piatto insignificante in cucina se si realizza in modo autentico”.

Néstor Luján

Frullatore

Esiste un modello di frullatore per alimenti che può realizzare il lavoro da solo e risolverci molti problemi, se abbiamo poco tempo ogni giorno. Così, evitiamo di mangiare in fretta e male.

Il frullatore ha un formato che ricorda i tipici battitori con recipiente. Comprende una serie di elementi che gli permettono di essere autonomo e totalmente affidabile.

Seguendo le istruzioni per l’uso, si può programmare il processo e ottenere un risultato efficace e molto professionale, anche con gli alimenti presi direttamente dal frigo.

Molti ristoranti fanno uso di questi apparecchi, per poter risolvere la quotidianità in cucina e garantire un buon lavoro in poco tempo.

Scegliere un robot da cucina: materiale principale

L’acciaio inossidabile è diventato il materiale più comune, perché si distingue per essere:

  • resistente
  • efficace
  • durevole
  • non lascia sapore di metallo nel cibo
  • facile da pulire

A volte, si possono trovare robot i cui pezzi che vanno a contatto con gli alimenti, sono realizzati in altri materiali che non contengono bisfenolo A (BPA).

Ultimamente, si è parlato di questo prodotto e dei suoi possibili danni per la salute. Pertanto, si raccomanda che siano in acciaio inossidabile o in plastica di buona qualità solo quei materiali che vanno a contatto con gli alimenti.

scegliere un robot da cucina

Carattere più professionale

In primo luogo, dobbiamo soddisfare un aspetto fondamentale: la potenza. Per poter cucinare bene e in modo efficace, che un robot abbia un buon numero di watt può essere un punto a favore.

La gamma My Cook della marca Taurus è un perfetto alleato nella nostra cucina, sia per la sua potenza che per i suoi vantaggi. Si potrebbe inquadrare in un ambito più professionale nel mondo della cucina.

D’altro canto, questa gamma ci offre la possibilità di una cottura ad induzione. Questa caratteristica offre rapidità, semplicità, meno consumo di energia e facilità di pulizia. 

Gli alimenti restano saporiti, con una perfetta finitura e con un rendimento imbattibile della macchina. Ad ogni modo, il costo di questo apparecchio può essere piuttosto elevato, anche se ne vale la pena.

“La vita interiore ha bisogno di una casa confortevole e di una buona cucina.”

David Herbert Lawrence

Nuove tecnologie: wifi e bluetooth

Per elaborare ricette più sofisticate e che abbiano collegamento diretto con il telefono, iPad o computer, questo sistema permette che il robot lavori in modo più autonomo.

Le agevolazioni che offre questa risorsa sono incredibili, dato che si possono elaborare prodotti più comodamente tramite il wifi o il bluetooth.

Tramite questo formato, si può accedere a ricettari che si trasmettono direttamente al robot per sapere, così, qual è il procedimento da seguire.

Alcuni esempi consigliabili sono:

  • My Cook Touch di Taurus (wifi)
  • I-Companion di Moulinex (bluetooth)

I robot da cucina offrono molteplici possibilità e sul mercato se ne trovano infiniti modelli. Al momento di scegliere un robot da cucina, assicuratevi del tipo di cucina che desiderate realizzare.

Il robot che sceglierete dipenderà dal tipo di cibo che preferite; comunque, esistono diversi modelli accessibili per qualsiasi portafoglio.

Scegliere un robot da cucina perfetto per voi renderà la vostra vita più semplice e le vostre cene più sane e appetitose.