Il rubinetto da cucina: un elemento di design

· 25 settembre 2018
Come scegliere il rubinetto da cucina perfetto.

Se volete avere la cucina dei vostri sogni, dovrete anche pensare a quale rubinetto da cucina scegliere.

È uno degli elementi indispensabili ed è importante che sia il più pratico e più funzionale possibile. Scegliere un valido rubinetto da cucina può rendere il lavoro più agevole e vi aiuterà a risparmiare tempo per altre faccende.

Non dobbiamo scordarci di considerare l’elemento estetico del rubinetto. Deve infatti abbinarsi bene con il resto degli elementi della cucina, dando un tocco di design in più.

Un rubinetto non dovrebbe essere un semplice pezzo di metallo. Nell’articolo di oggi vi diremo tutto quello che c’è da sapere per scegliere il rubinetto da cucina perfetto proponendovi una serie di modelli moderni che, siamo sicuri, vi piaceranno!

Alcune considerazioni prima della scelta

Prima di scegliere il rubinetto da cucina, dobbiamo considerare alcuni fattori. Dobbiamo infatti misurare lo spazio disponibile per calcolare le distanze. 

Bisogna valutare se c’è spazio a sufficienza, se andremo ad installare un lavello con uno o due vasche e stabilire la profondità. Questi elementi saranno determinanti per la scelta del rubinetto.

È importante misurare lo spazio che separa il lavello dal muro o dalla finestra; nel caso lo spazio fosse molto giusto sceglieremo un rubinetto diverso. Fortunatamente in nessun caso dovremo rinunciare all’estetica del rubinetto, sono disponibili infatti moltissimi modelli.

Una volta prese le misure, potremo scegliere il design del rubinetto da cucina. È importante che si abbini bene con il resto degli elementi presenti. Dagli elettrodomestici fino al piano da lavoro. In questo modo garantirete un’estetica omogenea all’intera cucina.

Rubinetto da cucina: tipologie

Oggi possiamo trovare moltissimi modelli di rubinetto da cucina. La cosa più importante è valutare quale sia il più adatto alle caratteristiche della vostra cucina.

  • Rubinetto bicomando: il più usato un tempo. Dotato di due comandi diversi. Uno per l’acqua fredda, l’altro per quella calda; per cui avere dell’acqua tiepida era abbastanza scomodo e un po’ complicato. Con questo sistema non si sfruttava bene lo spazio della cucina. Tuttavia, questo modello è tornato di moda soprattuto nelle cucine vintage, che in parte rinunciano alla funzionalità pur di ottenere un gusto estetico attraente. 
  • Rubinetto monocomando: è la tipologia più presente in ogni casa. Con un semplice movimento della leva del rubinetto, possiamo passare dall’acqua fredda, alla tiepida fino a quella calda. Si sceglie la temperatura muovendola a destra o a sinistra. È senza dubbio il più utilizzato e il più pratico.
  • Rubinetto estraibile: la caratteristica di questa tipologia è di avere il tubo estraibile. Questo permette di lavare più comodamente, permettendo al tubo di raggiungere tutte le zone del lavello. Permette più mobilità e facilità di uso e si può estrarre come la maniglia della doccia. Questa tipologia sta diventando sempre più in uso vista la sua funzionalità e praticità. È ideale se avete un lavello ampio e profondo.
  • Rubinetto reclinabile: attraverso un sistema che ne facilita il movimento, il rubinetto può muoversi in un modo o in un altro. È molto utile per i lavelli dove è difficile avere determinati movimenti. Ad esempio se il rubinetto è situato vicino ad una finestra e ne impedisce l’apertura , basterà piegare il rubinetto per facilitare l’apertura della finestra.
  • Installati a muro: questo tipo di rubinetti sono installati a muro vicino al lavello. La loro installazione è un po’ complicata; vanno infatti uniti al piano da lavoro. A parte questo, permettono di guadagnare spazio e facilitano la mobilità.
rubinetto da cucina

Rubinetti da design

Grohe Start Loop

Questo rubinetto è senza dubbio il più elegante e raffinato che ci sia in mercato. Presenta un design moderno, semplice e funzionale. Perfetto per gli ambienti minimalisti. La finitura è in cromo lucido conferendo un aspetto sottile e delicato.

Si può adattare perfettamente a tutti gli spazi, è infatti un rubinetto da piano monocomando con tubo alto. Quest’ultima caratteristica gli permette di riempire pentole e padelle facilmente.

È molto semplice da installare, potreste farlo anche voi stessi. In più è molto facile da pulire e non ci sarà bisogno di particolari trattamenti di mantenimento.

rubinetto da cucina

Ocho 240110

Questo modello è uno dei più funzionali ed economici sul mercato, ed è disponibile anche su Amazon. La sua caratteristica principale è che presenta un rubinetto retrattile ed estraibile, con un monocomando e pratico da utilizzare. Facilissimo da installare.

La bocchetta del rubinetto ha diversi orifizi e l’acqua esce allo stesso modo di una pannocchia da doccia. In questo modo potrete controllare meglio l’acqua che utilizzate.

Il suo design permette che il flusso dell’acqua sia costante e naturale affinché possiate pulire la cucina con agevolezza e rapidità. Il materiale in lega di zinco e la finitura in cromo lucido, lo rendono un rubinetto molto resistente.

L’unico difetto che può avere, ma in realtà dipende dallo spazio che avete a disposizione, è che potrebbe essere un po’  troppo grande. 

rubinetto da cucina

LightInTheBoc 86742

Il rubinetto di questa marca ha un design moderno e attraente. Ideato per le cucine più urbane e d’avanguardia.

Ha un finitura in cromo lucido con dettagli in nero. Ha un collo flessibile che permette di mandare l’acqua in qualsiasi direzione vogliate. Inoltre ha un led incorporato di diversi colori che lo rende divertente e originale.

Questa marca di rubinetto da cucina è una delle più apprezzate negli ultimi anni.

rubinetto da cucina

Vi sono piaciute le opzioni per il vostro rubinetto da cucina che abbiamo presentato oggi? Questi sono solo alcuni dei modelli che più ci sono piaciuti. Nei negozi specializzati potrete trovare un’amplia scelta, comparare prezzi e scegliere quello che più vi piace.