Lampadine a LED: risparmiano davvero energia?

· 4 luglio 2018
È vero tutto quello che dicono sulle lampadine LED? In questo articolo parliamo della loro efficienza energetica e di come ci aiutano a risparmiare sulle bollette della luce.

Per quello che riguarda l’illuminazione della casa ci sono nuove tecnologie che promettono una maggiore efficienza energetica e un risparmio sulla bolletta della luce. Si tratta delle lampadine a LED.

Le lampadine a LED sono nate come alternativa a quelle incandescenti ed a quelle a basso consumo. Ma sono veramente efficaci come dicono? Si risparmia tanto sulla fattura della luce come si pensa?

A dire la verità molte persone sono riluttanti a cambiare l’illuminazione della propria casa per usare perché non pensano di ottenere un reale risparmino energetico.

Nell’articolo di oggi vi diciamo tutto quello che c’è da sapere su questo tipo di illuminazione e vi sveliamo se è vero o no quello che si dice.

Cosa sono le lampadine a LED?

Prima di entrare nei dettagli, ovviamente, bisogna sapere di cosa si sta parlando. In questo caso, è importante sapere esattamente che cosa sono le lampadine a LED.

Una lampadina a LED si può definire come una lampada che usa una sorgente luminosa a diodi fotoemettitori.

Sono le lampadine più efficienti poiché durano fino a 50.000 ore (circa 30 anni), oltre a potersi tranquillamente accendere e spegnere costantemente senza che si rompano. Un’altra caratteristica è che consumano approssimativamente l’80% in meno delle lampadine a incandescenza.

Si tratta di lampadine che si utilizza molto negli ambienti non solo domestici, ma soprattutto commerciali, negli hotel, e via dicendo. Non è sicuramente l’unica opzione per l’illuminazione di casa, malgrado sia la più innovativa considerando la sua durata ed efficacia energetica.

Nonostante ciò, per conoscere i vantaggi delle lampadine a LED conviene conoscere quali sono gli altri tipi disponibili al momento sul mercato.

lampadine a LED

Tipi di lampadine

  • Incandescenti: sono lampadine tradizionali. Sono state utilizzate sempre meno dall’anno 2008 per via della loro inefficienza energetica.
  • Basso consumo: sono quelle che consumano meno elettricità dopo le lampadine a LED. Il problema è che non è raccomandato l’uso in luoghi di transito frequente come i bagni e corridoi . Ciò è dovuto al fatto che quando le si spegne e accende spesso la loro durata diminuisce considerevolmente. Inoltre, tardano ad accendersi.
  • Fari alogeni ECO: questo tipo di lampadine danno una luce naturale e si accendono rapidamente. Consumano il 30% in meno di quelle incandescenti
faretti in acciaio e alogeni

Sono così affidabili come dicono?

Se anche voi non vi fidate molto delle lampadine a LED, dobbiamo farvi presente che tutto ciò che si dice su di esse è vero. Vi spieghiamo perché.

In primo luogo, le lampadine a LED necessitano di meno potenza e danno la stessa intensità di luce di quelle tradizionali. Ciò vuol dire che consumano meno kilowatt e di conseguenza il costo sarà minore. Quindi sono più convenienti.

Vi mostriamo i dettagli nella seguente tavola:

Tipo di lampadina Potenza (W) Uso in ore/ giorni nº di lampadine Consumo/giorno (KWh) Consumo/mese (KWh) Prezzo KW Consumo mensile (€)
LED 7 7 10 0.49 15.19 0.118 1.79
Incandescente 60 7 10 4.2 130.2 0.118 15.37

Come potete vedere, la differenza di spesa mensile è notevole, utilizzando lampadine LED potrete risparmiare l’88% sulla bolletta.

Ad ogni modo, le lampadine a basso consumo sono anche un’opzione valida, non come quelle al LED ma al paragone con quelle tradizionali possono aiutarti a risparmiare fino al 75-80%. Senza dubbio hanno una durata minore.

Oltre al basso costo mensile, il prezzo delle lampadine a LED si è abbassato rispetto a gli anni scorsi. Il loro prezzo oggi va dai 3 alle 10 €. Quindi, se considerate il risparmio mensile, si può dire che il costo dell’acquisto viene assorbito.

Per questo, se ancora avete in casa lampadine di basso consumo, aspettate che si rompano. Se avete lampadine incandescenti o alogene cercate di cambiarle, almeno per le stanze che usate di più.

paragone lampadina led con tradizionale

Conclusione

L’illuminazione della nostra casa è un aspetto molto importante da tener in conto se vogliamo migliorare la nostra efficienza energetica.

Le lampadine a LED ci aiutano a risparmiare sulla fattura della luce senza comportare un’illuminazione di qualità peggiore. Al contrario, come che abbiamo visto, usano una potenza inferiore ma offrono la stessa quantità di luce di un sistema di illuminazione tradizionale.

Inoltre, sono più sicure perchè non emanano calore. Il loro prezzo non è eccessivo, e malgrado siano più care di altri tipi di lampadine, grazie alla loro efficienza energetica e la loro durata nel tempo recuperiamo facilmente il costo d’acquisto.