Arredamento ideale per il corridoio: utili consigli

3 luglio 2018
Il corridoio è uno degli ambienti che gli ospiti vedono per primi. Il primo segnale del nostro stile. Per questo motivo, non possiamo trascurare l'arredamento di questa zona della casa
Molte persone desiderano una casa grande, luminosa e ben arredata. Tendiamo a credere, però, che alcuni spazi siano inutili e molto complicati da risaltare. Tuttavia, non è così. Ecco perché oggi vi invitiamo a scoprire l’arredamento ideale per il corridoio, una zona spesso trascurata.

Il corridoio permette di distribuire la casa, separando le camere da letto dagli ambienti comuni. È anche una delle zone che si vedono per prime quando si entra in casa, dunque la prima impressione del proprio stile.

Sappiamo che arredare un corridoio è un po’ complicato, perché non vogliamo caricarlo troppo, ma nemmeno lasciarlo vuoto e “senza vita”. Spesso, inoltre, non lo arrediamo in sintonia con il resto della casa.

Per questo motivo, nell’articolo di oggi vogliamo darvi alcune idee per arredare i vostri corridoi in modo semplice e pratico. Se le vostre case hanno corridoi lunghi e stretti, continuate a leggere e date a questi ambienti l’importanza che meritano!  

L’arredamento ideale per il corridoio

La luce è fondamentale

La luce deve essere sempre una priorità quando si arreda la casa. Bisogna illuminare molto bene il corridoio, soprattutto se è molto lungo e stretto. Vi starete chiedendo perché, perché posizionando alcune lampadine in punti strategici, garantiremo una sensazione di ampiezza e profondità.

Di solito i corridoi sono sprovvisti di una fonte di luce naturale, dato che si trovano tra le camere da letto e l’ingresso e, dunque, raramente hanno una finestra. Una soluzione per far arrivare un po’ di luce naturale è togliere una porta.

In questo modo, si eviteranno barriere che danno una sensazione di angustia. La cosa migliore è togliere la porta del salotto, la zona della casa che di solito riceve più luce naturale. In questo modo, ampliamo e illuminiamo meglio il corridoio.

Parete in vetro per il corridoio

Se vi risulta molto complicato togliere le porte, un’altra possibile soluzione e metterne una a vetro. In questo modo, la luce filtrerà attraverso il vetro illuminando il corridoio. È possibile persino costruire pareti in vetro, presenti soprattutto nelle case in stile modernista.

Per quanto riguarda le luci artificiali, una buona idea è mettere nel tetto delle lampade alogene con lampadine a luce bianca. Il bianco è sempre sinonimo di ampiezza ed emanando luce dall’alto illumineranno meglio il corridoio facendolo sembrare più grande.

Per far sembrare il corridoio più largo, si possono mettere anche delle lampadine piccole alla fine dello stesso e due faretti più grandi all’inizio. In questo modo, si crea un gioco di luci che dà un effetto di maggiore ampiezza. Facile, vero?

Non dimenticate le pareti

L’arredamento ideale per il corridoio tiene conto delle pareti. Una delle migliori alternative per cambiare visivamente gli spazi, infatti, è giocare con il colore delle pareti. In generale vi invitiamo a non usare i colori scuri, ancora di più se si vuole dare ampiezza a un ambiente e il corridoio non è da meno.

Se non volete complicarvi la vita, ricorrete a tonalità bianche o pastello. Sarete certi di fare la scelta giusta e di dare una sensazione di maggiore profondità. Se volete osare un po’ di più, potete giocare con diverse tonalità calde per illuminare il corridoio. Per esempio, il beige e il bianco sono due colori perfetti per il corridoio, soprattutto per gli arredamenti più classici.

Un’altra delle nostre idee preferite per far sembrare più grande il corridoio è ricorrere alla carta da parati. Scegliete tonalità chiare e luminose. Anche le righe sono un’ottima risorsa per rendere più ampio l’ambiente: le righe verticali fanno sembrare il corridoio più alto; quelle orizzontali lo fanno sembrare più largo e ampio.

Aggiungere un battiscopa fino a metà parete è un’altra idea per ottenere l’ampiezza visiva di cui parliamo. Possiamo dipingere la parte superiore con un colore chiaro e la parte inferiore con una tonalità più scura.

Corridoio beige e legno

Specchi per corridoi più ampi

Gli specchi sono ottimi alleati per riflettere la luce solare e artificiale ottenendo visivamente qualche centimetro in più. Oltre a offrire più illuminazione grazie al riflesso, si tratta di un elemento bello da vedere.

Per quanto riguarda la forma dello specchio, possiamo spaziare da rotondo a rettangolare, purché si trovi ad un’altezza media che permetta di riflettere bene la luce. A seconda dell’arredamento della propria casa, si può scegliere una cornice più o meno eccentrica. Se volete ottenere più spazio, il nostro consiglio è di scegliere uno specchio leggero non troppo carico di dettagli.

Un’altra opzione è formare un collage di specchi uniti che proietteranno la luce da diverse prospettive. Può essere un’idea molto interessante se si sanno posizionare bene.   

Specchi nel corridoio

I corridoi stretti sono un problema comune a molte case, ma collocando questi elementi in modo strategico potremo acquistare ampiezza e dare una sensazione di maggiore profondità. Cosa aspettate? Adesso che conoscete l’arredamento ideale per il corridoio, mettete in atto questi consigli per valorizzare al meglio le vostre case.

Guarda anche