Come apparecchiare una tavola per una cena formale?

21 Giugno 2019
Apparecchiare la tavola per una cena formale richiede un po' di attenzione, ma si può anche lasciare spazio alla fantasia.

Quando apparecchia la tavola per una cena formale è fondamentale poter contare su elementi di base e, ovviamente, aggiungere alcuni tocchi personali che aggiungono stile ed eleganza. Per fare questo, non è necessario spendere tanti soldi, basta poco per avere un ottimo risultato.

Con elementi semplici ma ben curati, si può allestire un tavolo spettacolare. Ciò che conta è il modo in cui vengono incorporati nell’insieme. In questo articolo vi diremo tutto quello che c’è da sapere su questo argomento.

Apparecchiare la tavola per una cena formale

Quando si organizza una cena formale, è necessario ricordare quali sono gli elementi indispensabili che deve avere un tavolo e, in funzione di questi, come sistemarli in modo armonioso.

1. La tovaglia

Quando si parla di tovaglia ci si riferisce anche ai tovaglioli. Anche se può sembrare evidente, molte persone tendono a dimenticare questo piccolo dettaglio e cascano nell’errore di non fare attenzione alla combinazione tra i due elementi.

tovaglie e tovaglioli per una cena formale

Non dimenticate che, per “vestire” bene la tavola, non bisogna fare attenzione solo alla gamma dei colori, ma anche alle stampe, se ci sono. I seguenti consigli vi aiuteranno e scegliere gli abbinamenti migliori:

  • Se la tovaglia è semplice e di un solo colore, si possono mettere dei tovaglioli con qualche stampa (con i bordi decorati o ricamati) per ottenere un risultato più vivace.
  • Se la tovaglia ha delle stampe ben definite, i tovaglioli devono avere lo stesso stile, al contrario il tavolo non apparirà bene. Se volete evidenziare i tovaglioli, potete ricorrere ad una tonalità diversa rispetto al colore della tovaglia.
  • Se la tovaglia ha delle decorazioni vistose, con un colore di fondo deciso e schemi di decorazioni metallici, la cosa migliore è che i tovaglioli siano monocolori, in tono neutro.
  • Se la tovaglia è di un solo colore ed i tovaglioli non hanno nessun disegno, si può ricorrere a due opzioni: mettere i tovaglioli di un tono più chiaro o più scuro rispetto alla tovaglia, o utilizzarli di un altro colore a contrasto.
  • Quando la tovaglia è beige, si possono mettere tovaglioli di color marrone (con o senza decorazioni) o di un color turchese, per esempio.
  • Si può anche utilizzare un unico colore chiaro per la tovaglia ed i tovaglioli, abbinati a delle stoviglie ed accessori discreti.

2. Le posate

Un altro elemento che non ha bisogno di essere lussuoso, ma che è sufficiente si presenti bene sul tavolo, sono le posate. Quindi, anche se non sono in argento, l’importante è che siano adatte ad ogni portata.

In commercio ci sono molti modelli disponibili in acciaio inossidabile, con diverse rifiniture e costi accessibili, che danno un vero tocco di stile nelle tavole allestite per eventi, come le cene formali.

3. Le stoviglie

Come le posate, le stoviglie non devono necessariamente essere lussuose per fare bella figura. Generalmente si utilizzano quelle con disegni classici, dato che questi danno un’aria discreta ed elegante, però si possono anche scegliere disegni minimalisti, infatti la loro semplicità e sobrietà donano sempre eleganza.

piatti in porcellana

È opportuno evitare la combinazione di diversi tipi di stoviglie perché daranno al tavolo un aspetto disordinato e sciatto.

La presentazione della tavola non sarà completa senza i sottopiatti. Questi vengono posizionati sotto i piatti per evitare che la tovaglia si sporchi. Servono anche per decorare il tavolo, per questo è molto importante che si intonino sia con le posate che con le stoviglie.

4. I cristalli

Se si pensa ai cristalli, il pensiero corre direttamente ai tipici calici da vino. Ma questo non è l’unico bicchiere che dovete prendere in considerazione.

In realtà, in nessun tavolo per una cena formale può mancare il completo formato da: caraffe, calici e bicchieri per servire e bere le diverse bevande.

Il numero massimo di calici per ogni commensale è di quattro. Ovviamente, questo varia in base al numero di bevande che si serviranno. E come nei casi precedenti, non è consigliabile mescolare diversi tipi di bicchieri.

Gli accessori per la tavola in una cena formale

Occorre far presente che gli accessori non devono impedire o rendere difficoltoso l’accesso agli aperitivi ed alle bevande del tavolo, così come non devono creare una barriera che impedisca l’interazione sociale tra i commensali. Per questo, bisogna evitare di aggiungere più del necessario, così come è consigliabile evitare elementi di grandi dimensioni.

accessori da tavolo

Non dovete dimenticare che la tovaglia, i tovaglioli e le stoviglie fungono anche da accessori, non solo come elementi essenziali. Così, oltre a questo, gli accessori con più successo nelle cene formali, sono:

Se scegliete di utilizzare le candele, l’ideale è che queste siano di colore bianco o in toni chiari e che i supporti siano in argento o simili. Il color argento riflette la luce ed è elegante.

D’altra parte, se si decide di utilizzare decorazioni floreali, occorre evitare quelle troppo alte e cariche, sia in termini di colori che di numero di elementi.

Infine, gli addobbi più consigliati sono quelli di piccole dimensioni, che possono sistemarsi facilmente al centro del tavolo.