Usare pavimenti in ceramica per tutta la casa

· 24 settembre 2018
I pavimenti in ceramica sono estremamente pratici e belli. Ecco perché sempre più persone li scelgono per tutta la casa.

Una delle domande più frequenti al momento di cambiare pavimento è: legno o ceramica? La scelta è un fattore fondamentale, poiché può definire lo stile degli ambienti e può influire su altre questioni di tutti i giorni come la pulizia o il mantenimento. Cosa succederebbe se decideste di utilizzare pavimenti in ceramica in tutta la casa? 

Sarebbe molto bello e, soprattutto, moderno! Usare pavimenti in ceramica per tutta la casa è infatti una scelta molto di tendenza, e si capisce perché!

Perché scegliere pavimenti in ceramica?

Le due principali caratteristiche dei pavimenti in ceramica sono: durabilità e resistenza. In questa epoca in cui il fattore ‘per sempre’ non sembra essere la norma, pensare è bene pensare a un materiale che regga il passare del tempo e vi permetta di fare molti cambi di mobilio e arredamento senza crearvi problemi.

pavimento in ceramica

Chiaro, perché la ceramica è molto versatile e si adatta alla maggior parte degli stili decorativi conosciuti (inclusi quelli che potrebbero nascere in futuro).

La parte migliore è che avrete sempre la possibilità di cambiare il suo aspetto. Potete collocare un tappeto, un tappetino o, persino, una lamina in pvc di un diverso colore.

Se sceglierete un colore neutro che si possa abbinare con vari toni, non importerà cambiare o aggiungere nulla. Perfetto, se siete i tipi che si annoiano ad avere sempre gli stessi mobili e lo stesso colore alle pareti!

I pavimenti in ceramica possono essere utilizzati sia negli ambienti interni che in quelli esterni, soprattutto terrazze, cortili e balconi.

Zone per pavimenti in ceramica e caratteristiche

Le zone più frequentate o con maggiore movimento (tra queste, corridoi, cucine e salotti) non mostreranno segni di usura, cambi di temperatura o di umidità. Per questo motivo si può anche collocare in bagno o nella zona lavanderia.

pavimento in ceramica bagno

Per quanto riguarda la pulizia, non ha rivali. Lo si può spazzare, aspirare in pochi minuti, giacché la sua trama liscia vi faciliterà il lavoro. Per questo, nelle zone che tendono a sporcarsi di più quotidianamente, come la cucina, risulta perfetta.

Chiaramente, non tutti i fattori sono a favore della ceramica. A differenza del legno, questo materiale non è un grande conduttore di calore. Pertanto, nelle stanze e in salotto non è detto che vi dia il comfort che state cercando. Per contrastare questa situazione di freddo potreste collocare piccoli tappeti ai lati del letto.

Pavimenti in ceramica in tutta la casa?

Fino a qualche tempo fa, la ceramica veniva usata per il bagno e la cucina, o per la terrazza. Non era molto comune vederla nelle stanze da letto, nelle sale da pranzo, nei salotti e negli ingressi, ma ora è tutto cambiato.

In parte perché si vuole approfittare di tutti i vantaggi che dà questo materiale e, oltretutto, perché è più alla portata di tutti rispetto ad altri tipi di pavimento, come per esempio quelli rivestiti in legno.

pavimento in ceramica

Ma non dovete pensare che scegliendo pavimenti in ceramica tutti gli ambienti sembreranno uguali. Potrete differenziarli a seconda dell’ambiente! Ci sono mille motivi diversi, pensati affinché possiate reinventare una stanza senza toccare il pavimento.

Esistono pavimenti in ceramica che imitano la natura o il marmo. Altri sono simili al legno o alla pietra (in diversi toni) e ce ne sono anche in toni neutri come il grigio o il cenere, affinché qualsiasi mobile o accessorio che metterete in cucina risulti perfetto.

Se casa vostra è in stile ‘loft’, la ceramica può servire a differenziare gli ambienti o ad ottenere che una casa sembri più grande e luminosa, scegliendo toni chiari.

Quando scegliete un pavimento in ceramica, vi raccomandiamo di non prendere una decisione pensando solo al presente, ma di proiettarvi nel futuro Non potete sapere se nei prossimi anni rinnoverete la casa, comprerete nuovi mobili o dipingerete le pareti di un colore diverso da quello che c’è ora.

Pertanto, un consiglio: comprate pavimenti in ceramica neutri che si adattino a qualsiasi occasione e che possano star bene con tutti gli stili decorativi.