3 idee per scegliere in che stile arredare casa vostra

· 15 agosto 2018
Non sapete in che stile arredare la vostra casa? In questo articolo vi daremo 3 piccoli consigli perché la scelta diventi più facile.

Scegliere uno stile con cui arredare la propria casa non è sempre facile. Se avete comprato un appartamento, una casa nuova o avete deciso di ridecorare la vostra abitazione, trovare uno stile che vi piaccia e che vi faccia sentire felici e con cui vi identifichiate e complicato.

Casa vostra è il vostro spazio personale. Dovete ricordare che, prima di tutto, deve essere un luogo in cui vi sentite a vostro agio.

Il sentirsi a proprio agio non ha solo a che vedere col fatto che un’abitazione sia comoda, ma anche che sia una casa in cui potersi sentire felici, appagati. Dove identificarsi con tutti i suoi elementi e dove questi parlino della vostra storia e delle vostre esperienze.

In questo articolo vi diciamo come scegliere uno stile d’arredo per la vostra casa in tre semplici mosse.

1. Informatevi

È difficile scegliere qualcosa quando non si sa cosa sia, in che consiste e quali siano le sue caratteristiche.

Per questo, il primo consiglio che vi diamo per scegliere lo stile d’arredo per casa vostra che più vi rappresenta è informarvi.

Fortunatamente, su internet potete trovare moltissimi siti specialistici (incluso il nostro) così che potrete informarvi al meglio, anche senza acquistare le classiche riviste cartacee d’arredamento.

moodboard

Le case che si vedono nelle riviste o nei blog d’arredamento sono perfette, però a volte non sono molto realistiche. Vi consigliamo di evidenziare, salvare o tagliare tutto quello che vi piace e realizzare il vostro moodboard.

Questo vi aiuterà a tenere d’occhio le cose che vi piacciono e che criterio seguono. Per esempio, materiale, forme, ecc. Alla fine, saprete identificare lo stile che più vi appartiene.

2. Fate una lista per scegliere lo stile in cui arredare casa vostra

Un’altra delle cose che vi aiuteranno a sapere che stile d’arredo scegliere per casa vostra è fare una lista con gli elementi che più vi piacerebbe avere. 

Realizzatela partendo dagli elementi che più vi piacciono fino ad arrivare a quelli che vi piacciono meno. In questo modo stabilirete delle priorità e saprete quali cose non possono mancare in casa vostra.

moodboard colori

Potete fare tutte le liste che volete, per esempio:

  • Lista dei materiali: che materiali volete che prevalgano nell’arredamento di casa vostra? Legno, metallo, marmo, calcestruzzo, ecc.?
  • Lista di forme: che forme volete che predominino in casa vostra? Linee rette, curve, semplici, geometriche, ecc.?
  • Colori.

Quando avrete fatto le liste, immaginate gli elementi, i materiali, le forme e i colori integrati in casa vostra e pensate a come vi fanno sentire.

Se vi fanno sentire bene, a vostro agio, felici, seguite le indicazioni che le liste vi stanno dando e avrete lo stile d’arredo per la vostra casa!

3. Se non sapete sceglierne uno, abbinateli!

Meglio due che uno. Così, se non riuscite a scegliere uno stile solo per casa vostra, scegliete i due che più vi piacciono e abbinateli.

Questo abbinamento darà vita a uno stile unico e con molta personalità, visto che casa vostra non assomiglierà a nessun’altra.

Vi raccomandiamo di scegliere due stile i cui elementi, uniti, producono armonia.

stili diversi

Per esempio, lo stile rustico si abbina bene col vintage e con quello industriale. Anche l’industriale e il moderno vanno molto bene insieme.

La linea tra armonia, dissonanza o disarmonia è molto sottile. Dovete fare attenzione affinché casa vostra, di qualsiasi stile sia, sia armoniosa.

Non abbiate paura a combinare gli stili. Ricordate che casa vostra è il luogo dove dovete essere felici. Se quello che vi rende felici è prendere quello che vi piace di più da diversi stili, fatelo.

In fin dei conti, non ci sono leggi per quanto riguarda gli stili ed ogni persona ha le sue preferenze.

Conclusione

Scegliere uno stile d’arredo per casa vostra sarà più facile con questi consigli.

L’ultimo consiglio è che prima di tutto scegliate lo stile con cui più vi identificate. In fin dei conti, lo stile è esprimere i propri gusti o passioni per mezzo di elementi che armonizzino lo spazio.

Non importa se lo stile che deciderete di seguire non ‘è di moda’, perché anche quando non sarà più in voga, voi sarete felici in casa vostra e con la storia che racconta sulla vostra famiglia e su di voi.