Come scegliere i cuscini in base alla misura e al contrasto

· 26 agosto 2018
Con i seguenti consigli, non vi risulterà difficile scegliere i cuscini per la vostra sala o la camera da letto.

Con questo post, vogliamo darvi alcuni consigli su come scegliere i cuscini, per decorare la nostra sala o la camera da letto. Senza dubbio, sono complementi che non dovrebbero mai mancare in una casa.

Come abbiamo già detto molte volte, non dobbiamo mai dimenticare di dare ai complementi e agli accessori l’importanza che meritano. Anche se può non sembrarlo, hanno un impatto visivo notevole.

I cuscini e i guanciali non sono l’eccezione. Sono molto versatili e permettono di cambiare la federa in base al periodo dell’anno o semplicemente alla moda. Si varia, così, leggermente l’aspetto della stanza interessata.

D’altro canto, dovete considerare una serie di “norme” o criteri, quando li disponete sul divano o sul letto. Ma prima di questo, è importante sceglierli adeguatamente. Qui di seguito, vi diamo alcuni consigli su come scegliere i cuscini in base alle loro misure o le capacità di contrasto.

1. Considerate il colore del divano o del letto

scegliere i cuscini

Questo è fondamentale, perché il risultato non sia troppo stridente o eccessivo. La cosa più normale è mettere i cuscini sui divani o sui letti. Per quanto li vediamo in minore quantità anche su sedie, poltrone, panche

Dunque, in primo luogo, dobbiamo considerare i colori protagonisti del divano o del letto. In questo modo, i cuscini scelti si integreranno alla perfezione con la biancheria da letto o con lo sfondo del divano.

Se avete un disegno stampato, l’ideale sarà utilizzare cuscini a tinta unita o che qualcuno presenti la stessa stampa del divano o del letto.

È il modo migliore perché l’ambiente non presenti un contrasto visivo. Il risultato sarà molto equilibrato ed armonioso.

2 Prima di scegliere i cuscini, valutate dove metterli

Non è la stessa cosa mettere cuscini su un divano a 2 piazze o su una chaise longue, o su un letto matrimoniale. In funzione di questo, li sceglieremo di una o l’altra misura, perché rimangano ben combinati. Altrimenti, potremmo ritrovarci un letto di 90 cm pieno di cuscini enormi, che a malapena riusciamo a vedere. Il che si tradurrà in una sensazione di oppressione spaziale.

Quelli da 50×50 sono abbastanza versatili: si adattano a qualsiasi spazio della casa. Ovviamente, non è necessario che siano di una sola misura. Devono, però, avere misure coerenti a quelle del divano, letto… e tra loro stessi. Così, non ci sarà molto scompenso.

Al momento di scegliere i cuscini, dovete far sì che ci sia un po’ di tutto, ma sempre con ordine. Combinando le misure, il risultato sarà più dinamico. Tenete conto che le misure più grandi di solito si collocano più in fondo e/o agli estremi. Quindi, dovete fare in modo che sul posto ve ne siano altri più piccoli.

3 Tenete conto del numero di cuscini che può risultare migliore

scegliere i cuscini

Questo è strettamente collegato con quanto spiegato nel paragrafo precedente. In generale, la cosa più raccomandabile è mettere i cuscini accoppiati, dall’estremità verso il centro, iniziando dai più grandi.

Tuttavia, al centro è meglio metterne solo uno, perché il risultato sia dispari. Questo va bene sia per i letti che per i divani.

Seguendo tale ordine, otterremo i contrasti visivi che preferiamo. In più, ci aiuterà molto il colore o la stampa di ciascuno dei cuscini scelti.

D’altra parte, non solo dobbiamo considerare la misura, ma anche la forma. Pertanto, vi raccomandiamo di alternare cuscini quadrati con quelli tondi o rettangolari. Tutti i tipi sono molto facili da trovare, anche nei negozi online.

Conclusione

Come vedete, è importante scegliere i cuscini seguendo certi schemi. In questo caso, sono le misure, i colori e le stampe dei punti in cui andremo a collocarli in seguito.

Il riposo è molto importante, soprattutto tenendo conto della vita così frenetica che abbiamo oggi. Per questo, è essenziale allestire le nostre zone di relax alla perfezione.

Possiamo avvalerci di complementi, quali cuscini, coperte, tappeti… Ci sono molte opzioni disponibili. Basta solo trovare quella più adeguata alle diverse camere della vostra casa.