Quali sono le piante più durature per la casa?

· 27 settembre 2018
Se volete decorare la vostra casa con delle piante e non sapete quali sono quelle che durano più a lungo, vi indichiamo alcune molto resistenti che non richiedono molta cura.

Sapere quali sono le piante più durature per la casa vi aiuterà a scegliere l’elemento naturale che ravviverà e darà calore al vostro ambiente.  Esistono un’infinità di varietà di piante che indipendentemente dalla stagione dell’anno si mantengono perfettamente senza richiedere troppa cura.

Esistono piante che, per via dell’ habitat in cui normalmente crescono, riescono a “prendersi cura di sé stesse”; si adattano alle condizioni climatiche e crescono in modo sano e naturale. Ci sono quelle che crescono nel deserto, nelle zone umide, quelle che non si possono accostare ad altre piante o che stanno bene con piante di altre specie. Verdi, ricche di foglie, con o senza fiore, alte basse e con forme diverse.

Se siete amanti delle piante, ma non avete tempo o non sapete come prendervene cura, vi interesserà sapere quali sono le piante più durature per la casa. Basterà dedicargli un tempo minimo durante la vostra giornata per curarle.

Quali sono le piante più durature per la casa

I cactus

Il cactus è una pianta decorativa molto bella, elegante e che va molto di moda negli ambienti interni per decorare gli angoli più speciali della vostra casa.

Esistono un’infinità di forme, altezze e colori. I cactus non necessitano di una cura specifica e meticolosa.

cactus per interni

Crescendo in un clima arido, con umidità limitata e una temperatura molto alta resiste al calore estremo e non necessita di molta acqua. Per questo motivo non è necessario innaffiarla spesso, poiché il terreno deve restare secco. Posizionate i vostri cactus vicino alla finestra dove possano assorbire la maggior quantità di luce possibile e in modo che stiano in un luogo ventilato.

Aloe vera

Se non sapete quali sono le piante più durature per la casa, vi farà piacere scoprire che l’aloe vera è una di queste. Questa pianta è molto comune e conosciuta per le sue proprietà cicatrizzanti e calmanti per la pelle.  Questa bella pianta da interni dalle foglie larghe e carnose è l’ideale per decorare i vostri spazi interni e persino quelli esterni. Dovrete innaffiarla sporadicamente ed esporla a molta luce. Ve ne sarà molto grata e crescerà più rapidamente e più sana.

Ficus

I ficus sono delle piante molto nobili e resistenti a ogni tipo di temperatura. Sono piccoli e rigogliosi alberelli che necessitano di pochissima cura e necessitano di acqua solo quando la terra è completamente secca. Non devono essere eccessivamente innaffiati o rischiano di appassire. Queste piante sono ideali se non avete molto tempo da dedicare alla loro cura o se vi capita spesso di scordarvi di annaffiare le piante di casa.

Potus

I potus sono delle piante che si adattano meglio agli ambienti interni. Sono piante con foglie sempre verdi e gambo alto, necessitano di poca luce e devono essere annaffiate sporadicamente. Desiderate riempire il vostro ambiente di spazi verdi? Il potus sarà l’opzione ideale per decorare e dare un tocco di colore alla vostra casa.

Capelvenere

Il capelvenere è una pianta di piccola dimensione, ricca di foglie molto verdi e piccole. Come ogni felce, necessita di molta umidità, quindi dovrete bagnare le foglie e annaffiarla frequentemente.

Ricordate di non annaffiare eccessivamente nessuna pianta in generale, poiché non sopravviverebbe a lungo con troppa acqua. Sarebbe meglio, evitare di annaffiarle abbondantemente, farlo con una quantità misurata e con frequenza, in modo che possano assorbire l’acqua adeguatamente. Il capelvenere può essere posizionato nel bagno o in una stanza con un tasso di umidità alto.

Questa pianta, assieme a tante altre, durerà a lungo nei vostri ambienti interni. Se volete, potrete anche usarla per i vostri ambienti esterni, in balconi, terrazze, basta che sia abbastanza riparata. Si adatta facilmente all’ambiente in cui trova; sarà molto piacevole vederla crescere.

Scegliete dei bei vasi per le vostre piante preferite

I vasi saranno una piccola casa per le vostre piante. Cresceranno e si svilupperanno giorno dopo giorno dentro il loro vaso. Per questo motivo è fondamentale scegliere vasi proporzionati alla grandezza della pianta. Potete anche decorare i vasi voi stessi se vi piace farlo, dandogli un tocco originale e giocare con varie combinazioni di colore.

specchio con cornice in legno e piante cactus

Potete riciclare degli oggetti, decorarli e usarli come vasi, o potete comprare dei vasi con colori forme e grandezze diverse. Sicuramente daranno carattere e vita ai posti un po’ dimenticati della nostra casa. Inoltre, prendersi cura di queste piante è un’attività molto piacevole, durante la quale distendiamo la mente, ci dimentichiamo dei problemi e ci prendiamo cura del verde dei nostri ambienti. Vederle crescere con il vostro aiuto, giorno dopo giorno, vi darà molta soddisfazione.