4 suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta

25 luglio 2018
Volete acquistare la sedia da scrivania perfetta ma non riuscite a decidervi? Ecco 4 consigli per trovare la sedia da lavoro ideale.

Per acquistare la sedia da scrivania perfetta è necessario considerare tre aspetti importanti: l’ergonomia, i materiali e la regolazione. Scoprite come fare la scelta adeguata.

La sedia del vostro spazio di lavoro deve essere comoda e di qualità, oltre a garantirvi il massimo comfort davanti al computer. Seguite i nostri consigli per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

Scegliere la sedia da scrivania perfetta è uno degli aspetti fondamentali per completare il vostro ufficio.

La sedia da scrivania è un elemento essenziale per i momenti di studio, lavoro e, attualmente, anche divertimento. Per questo motivi è importante imparare a distinguere una buona sedia da una di pessima qualità.

Al giorno d’oggi molte persone lavorano e studiano da casa, e dispongono di più libertà per scegliere la sedia adatta. Per chi lavora in ufficio invece, non c’è altra scelta che quella di utilizzare la sedia che vi viene assegnata.

Con un po’ di fortuna troverete una buona sedia da scrivania, ma non sempre è così. In questo ultimo caso vi consigliamo di parlare con il vostro superiore e chiedere di cambiarla.

A dire il vero, ultimamente sempre più aziende di preoccupano per il benessere dei loro impiegati, oltre che del loro rendimento, ed è più facile trovare un ufficio con mobili comodi per il lavoro.

In questo articolo vogliamo offrirvi 4 consigli per scegliere la sedia da scrivania perfetta per la vostra zona di lavoro.

Perché avete bisogno di una buona sedia?

Abbiamo già evidenziato l’importanza della sedia da scrivania in qualsiasi spazio di lavoro o di studio.

Una sedia non adatta è scomoda, impedisce un buon rendimento nel lavoro e nello studio, ma soprattutto può comportare seri rischi per la vostra salute.

Per questo motivo è essenziale sapere quali sono gli aspetti da considerare per la scelta della sedia da scrivania perfetta: vi aiuterà a lavorare o studiare in maniera più comoda mentre vi prendete cura della vostra salute.

Spesso una posizione scorretta può provocare gravi problemi muscolari e alla schiena.

I più comuni sono: torcicollo, dorsalgia, dolori cervicali, cifosi, dolori lombari. Come vedete, l’acquisto della sedia da scrivania perfetta comporta una scelta seria e attenta.

Suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

4 consigli per scegliere la sedia da scrivania perfetta

1. La sedia perfetta deve essere ergonomica

Una sedia ergonomica si adatta alle caratteristiche fisiche della persona che la utilizza, creando così un equilibrio fra i due elementi: l’oggetto e l’utente.

Si tratta di una caratteristica fondamentale delle sedie da scrivania, perché generalmente sono oggetti che vengono utilizzati molte ore al giorno.

Molto importante per la protezione della schiena e dalla zona lombare, lo schienale flessibile è un elemento indispensabile in una sedia ergonomica. Infatti dovrà adattarsi alla vostra conformazione e inclinazione.

Lo schienale deve essere abbastanza alto da consentirvi di appoggiare sia il collo che la schiena.

Inoltre, è necessario anche un appoggio per la parte lombare. Quando scegliete una sedia, provate a sedervi e a osservare se lo schienale vi obbliga a stare curvo verso la scrivania. In questo caso significa che non presenta un buon appoggio lombare.

Suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

2. Regolabile

Per scegliere la sedia da scrivania perfetta osservate con cura che tutti i componenti siano regolabili in altezza, inclinazione ecc.

Ogni elemento deve essere regolabile perché non tutti presentiamo le stesse caratteristiche fisiche, soprattutto per quanto riguarda la forma della schiena e l’altezza.

Suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

3. Materiale adeguato

Per essere perfetta, la sedia deve essere di un materiale adeguato. Al momento dell’acquisto, mettete in secondo piano l’aspetto estetico e valutate gli aspetti funzionali, quelli che più riguardano il vostro benessere.

Per farlo, ricordate che la scelta del materiale della sedia è essenziale. Pensate all’uso che farete della vostra sedia da scrivania: da ciò dipende anche il tipo di materiale più adatto.

Di solito le sedie da scrivania sono di plastica, ma se desiderate qualcosa di meno convenzionale potete optare per sedie in metracrilato o legno.

Per quanto riguarda i tessuti, i più comuni sono:

  • Similpelle
  • Cuoio
  • Rete traspirante
  • Tela

Se lavorate in un ambiente dinamico e con temperature alte, l’ideale è la rete traspirante. Se invece normalmente passate molte ore seduti, forse è meglio optare per una sedia più imbottita.

Suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

4. Altri aspetti

Al momento della scelta dovrete considerare anche altri aspetti, fra cui se la sedia dispone di braccioli.

Optate sempre per una sedia con braccioli perché sono indispensabili per non sovraccaricare i muscoli dell’avambraccio.

Un altro aspetto essenziale è la seduta: dovrà essere sufficientemente larga e con la parte anteriore un po’ curvata, per evitare il danno alle ginocchia.

In generale, è meglio che tutti gli angoli siano arrotondati. Per ultimo, la sedia perfetta deve essere girevole e consentire di alzarvi e sedervi in tutta comodità.

Suggerimenti per scegliere la sedia da scrivania perfetta.

Conclusioni

Siamo sicuri che seguendo questi 4 suggerimenti troverete la sedia da scrivania perfetta per il vostro spazio di lavoro.

Concludiamo ricordando l’importanza di scegliere una sedia di buona qualità. Oggi giorno passiamo molte ore seduti davanti alla scrivania, e una cattiva scelta potrebbe causare problemi di salute.

È vero che le sedie migliori sono anche le più care, ma quando si tratta della salute questo aspetto deve passare in secondo piano.

Guarda anche