La distribuzione intelligente per il vostro appartamento ristrutturato

4 agosto 2018
Se state pensando di ristrutturare la vostra casa, leggete le idee che vi proponiamo oggi in questo post per realizzare una distribuzione intelligente delle stanze e degli arredi.
Se state pianificando di ristrutturare il vostro appartamento, vorrete trovare una distribuzione intelligente e logica, per sfruttare al massimo le possibilità esistenti. Durante la ristrutturazione, la distribuzione della casa diventa il nostro obbiettivo principale. Avendo tante opzioni disponibili, è importante scegliere quella corretta.

In qualsiasi appartamento, per quanto piccolo, si può ottenere una distribuzione intelligente. D’altra parte, non solo dobbiamo tenere in conto la distribuzione delle diverse stanze, ma anche quella dei mobili dentro ognuna di esse.

È solo questione di pensare a quali sono le nostre necessità e a quali elementi possono condizionare la distribuzione del nostro appartamento.

Di seguito, vogliamo lasciarvi alcune idee da tenere a mente quando cominciate con la ristrutturazione del vostro appartamento.

Potenziate la luce naturale

Sappiamo tutti che uno spazio luminoso può sembrare più ampio e chiaro. Per questo, è davvero importante giocare con la luce, soprattutto quella naturale.

Ovviamente, influirà molto l’orientamento della nostra casa, e ciò nonostante, ci sono dei modi per fare sì che non sembri troppo scura.

luce naturale feng shui

In primo luogo, cercate di non mettere ostacoli per far sì che la luce esterna possa penetrare bene. Naturalmente, spesso non tutte le stanze hanno le finestre. E con questo non ci riferiamo solo al bagno, all’ingresso o al corridoio.

Per questo, potete considerare l’idea di eliminare pareti divisorie e unire gli spazi, così che possa arrivare la luce ovunque. Le opzioni più comuni sono le cucine aperte sul salone (cucine americane), i saloni che sono al tempo stesso sale da pranzo o le cabine armadio all’interno delle camere da letto.

Un altro aspetto da tenere a mente: la ventilazione delle camere da letto

Le finestre sono fondamentali nelle camere da letto, non solo per la luce naturale (per quanto possa essere ridotta). Sono importanti anche per ventilare la vostra casa.

Sappiamo già che bisogna arieggiare la casa per qualche minuto al giorno. Una cattiva ventilazione potrebbe portare problemi alla salute.

Se fosse impossibile disporre di finestre, o aprirle bene dopo aver presentato i permessi e le licenze pertinenti, provate a ventilare la stanza aprendo le finestre delle stanze più vicine.

arredamento nordico finestre

Inoltre, cercate di far sì che la cucina non sia molto vicina alle camere da letto, per non far arrivare fino lì i fumi e gli odori. E se non c’è un’altra opzione, scegliete elettrodomestici che non facciano molto rumore e una cappa di aspirazione potente.

Nel caso in cui abbiate un bagno o una toilette vicino (o all’interno) a una delle stanze, sarà fondamentale che abbia una finestra, anche se piccola.

Per questo, è super importante l’ubicazione delle finestre o dei balconi, per avere una casa tanto luminosa quanto ventilata.

Separate le zone e gli ambienti per una distribuzione intelligente

Anche se è di moda eliminare i corridoi per recuperare metri quadrati in casa, possono essere utili anche per distribuire le diverse camere.

Forse in un appartamento doppio o in un cottage sarà più facile separare le diverse zone, tuttavia, anche in un appartamento è possibile.

La divisione fondamentale è quella tra zona giorno e zona notte.  Nel primo caso, ci riferiamo a saloni, cucine e sale da pranzo. Nel secondo, alle camere da letto.

In più, prova a fare sì che ogni stanza abbia il proprio accesso da un corridoio o dal salone. Al contrario, sarebbe scomodo e ci sarebbe meno privacy.

planimetria casa

È importante che siano separate, in modo tale che, soprattutto la notte, non vi diano fastidio i rumori e possiate dormire bene. E se nel vostro appartamento ci sono stanze che si affacciano sugli esterni e altre sugli interni, potete tenere questo a mente nel momento in cui sceglierete l’ubicazione delle camere da letto, soprattutto se nella parte esterna fa solitamente molto freddo durante la notte.

Nonostante ciò, è molto importante che ci sia un buon isolamento acustico. Per questo, molte persone ristrutturano solo le finestre, per far sì che isolino sia termicamente che acusticamente.

Conclusione

Speriamo che queste idee vi siano state utili nel trovare la distribuzione intelligente per la vostra casa. In un appartamento ben ristrutturato, potrete vivere i momenti di tutti i giorni con più comodità.

Inoltre, ricordate che non bisogna solo tenere a mente la distribuzione delle stanze in sé. Bisogna anche pensare a quella dei mobili e dei complementi di ciascuna stanza.

È molto importante che ottimizziate lo spazio e che cerchiate soluzioni per ottenere una distribuzione intelligente.

Guarda anche