Decorate la vostra casa in stile Jazz Club

15 Dicembre 2018
Decorare al ritmo dello stile Jazz Club porterà i vostri invitati in uno spazio dove ci si gusta uno stile disteso ed alternativo

Il jazz, un genere musicale che ha ottenuto un grande successo a livello internazionale durante il XX secolo, può essere trovato non solamente sui palcoscenici, nei teatri e nei bar, ma può essere replicato attraverso la decorazione in stile Jazz Club.

Normalmente siamo abituati ad andare in pub in cuilo stile tende ad essere simile al tipo di musica che si ascolta lì. Per questo, se in un locale si suona il jazz, perché non fare decorarlo in stile Jazz Club?

E spingendoci ancora più in là, perché non decorare la nostra casa su questa falsariga? Esistono molti modi di dare alla vostra casa un tocco diverso ed innovativo, rompendo stereotipi tradizionali del design d’interni.

Spazio di tranquillità

Che sia un salotto o una camera da letto, dobbiamo avere uno spazio ampio per poter applicare i contenuti propri di questo stile Jazz Club.

Risulta fondamentale che lasciamo libero uno spazio per muoversi senza mobili che possano intralciare, dato che questi ultimi andranno disposti principalmente lungo le pareti.

L’obiettivo che vogliamo raggiungere è uno spazio somigliante a un bar o a un club dall’ambiente disteso, ampio, e con un’atmosfera che trasmetta relax.

Inoltre, la luce che entra nel salotto può aiutare a migliorare ulteriormente l’insieme in cui è inserito questo tipo di tema.

Pavimento e pareti in stile Jazz Club

Per il pavimento si possono impiegare materiali come il legno o il lastricato. Principalmente si deve cercare una tonalità scura. In questo modo la calma sale dal basso verso l’alto. Per ottenerlo non c’è niente di meglio di una tonalità tranquilla ai nostri piedi.

Per quanto riguarda le pareti, si possono combinate tanto pareti lisce quanto altre ruvide. Vale a dire che si possono usare varie trame.

Si consiglia di utilizzare il mattone, sia esso reale o dipinto; inoltre, darà un tocco particolare di vecchio alla superficie, sfociando così in un design degno dei jazz club.

Se mettiamo questo materiale su un lato, l’altra parte della stanza può essere dipinta con le vernici o lasciare il cemento nudo a vista. In questo modo si raggiunge un’atmosfera più alternativa.

Gli zoccoli di legno aiutano a distanziare le parti e rende molto più brillante l’atmosfera. Anche se si divide la parete tra legno e cemento, questo crea uno stile molto tipico di un jazz club.

Cucina in stile Jazz Club

Mobili e stile Jazz Club

Quali sono i tipi di mobile perfetti che trasmettono il mood di un jazz club? In primo luogo dobbiamo pretsrare attenzione al divano. Si consiglia di usarne uno allungato, in stile chester e con i seguenti colori:

  • Nero
  • Terra
  • Granata
  • Blu marino

È consigliabile non metterci cuscini, in modo che non si copra la fantasia propria di questa gamma di divani. Essa offre qualità, comodità e informalità. Il materiale può essere cuoio o pelle.

D’altra parte non possono mancare gli scaffali. Su di essi potremo riordinare gli elementi del salotto e non lasciare vuote le pareti.

Tavoli e sedie possono avere una presenza aneddotica; non devono occupare tutto lo spazio, ma devono rispettare la funzionalità. Il loro design non può essere troppo pesante, ma piuttosto presentare linee e forme semplici.

Per quanto riguarda l’illuminazione, si possono inserire lampade a stelo con stile che richiama l’urban style. I modelli migliori sono quelli in metallo e la cui forma sia di carattere industriale e originale. 

Bisogna tenere in considerazione che l’obiettivo ultimo è trasmettere l’idea di un ambiente accogliente, delicato e che ci trasporti in un mondo urbano ed improvvisato, tale e quale al jazz.

La vita è come il jazz… è meglio quando improvvisi

George Gershwin

Divano in stile chester o chesterfield

Estetica e decorazione in stile Jazz Club

Se vogliamo decorare un luogo, in che modo sarebbe più saggio combinare gli elementi? Quali possiamo utilizzare? Cosa sarebbe meglio con questo stile? Di fronte a tante domande ci sentiamo in obbligo di darvi alcuni consigli.

Alcuni articoli venduti dagli antiquari, che siano vecchie targhe automobilistiche, targhe pubblicitarie, orologi, disegni, poster, vecchie biciclette appese al muro, oggetti vintage, ecc., sono i più utili per caratterizzare il luogo.

D’altra parte, può essere molto interessante posizionare un ornamento con luci al neon. Con questo si seguirebbe molto la strada originale originale di un jazz club, che usa proprio gli di cui stiamo discutendo.

E per le pareti, i vinili decorativi sono una un’altra fantastica opzione per aggiungere un tocco curioso; in effetti, ci sono molte possibilità.

Per quanto riguarda il pavimento, è possibile utilizzare tappeti di colori non sgargianti, che non rubano tutta l’attenzione. Forse però è meglio lasciare il pavimento a vista.

Sala in stile Jazz Club

Conclusione

Potete ricreare un’atmosfera alternativa nel vostro salotto, ricordando lo stile dei club di jazz, dando alla vostra casa un carattere più da strada e innovativo. Porterete a casa tutti i sentimenti di questo genere musicale, seguendo una linea molto americana.