5 idee per decorare un salotto di piccole dimensioni

29 giugno 2018
Salotto di piccole dimensioni? Potete comunque decorarlo con grande stile!

Spesso ci troviamo costretti a vivere in abitazioni meno spaziose di quanto desidereremmo. Tuttavia, ciò non costituisce necessariamente un problema: ciò che conta è capire come organizzare, decorare e arredare lo spazio a disposizione esaltandone gli aspetti che danno un maggior senso di spaziosità. In questo articolo vi suggeriamo alcune idee per arredare al meglio un salotto di piccole dimensioni.

Di seguito illustreremo i cinque aspetti principali da prendere in considerazione quando ci si accinge ad arredare e decorare il proprio salotto di piccole dimensioni.

Arredamento

In primo luogo, è necessario tenere presente un concetto già sottolineato molte volte: in molti casi pochi articoli d’arredamento sono la scelta migliore. Questo concetto è applicabile a tutti gli spazi, anche a un salotto di piccole dimensioni. Pertanto, è consigliabile ispirarsi allo stile minimalista, ovviamente adattandolo ai vostri gusti personali e combinandolo con alcuni pezzi di altri stili che vi piacciono.

In questo specifico caso, è molto utile scegliere mobili bassi, perfetti per evitare la sensazione di sovraffollamento. In questo modo, avrete una maggior quantità di spazio libero sulle pareti.

Inoltre, per quanto riguarda i posti a sedere, si possono ottenere i migliori risultati optando per un comodo mini-divano o per un divano ad angolo, che consente di sfruttare al meglio le aree d’angolo, che spesso non sappiamo come utilizzare. Potete completare la composizione con poltrone o pouf che, essendo più piccoli, sono più semplici da collocare.

D’altro canto, è fondamentale scegliere mobili polifunzionali e che si possano spostare con facilità. Meglio ancora se sono anche capienti, perché è molto importante mantenere sempre perfettamente in ordine le stanze di piccole dimensioni.

Ecco alcuni esempi: un piccolo baule come tavolino da caffè (in cui riporre oggetti), tavolini impilabili (che si infilano uno dentro l’altro), tavoli con appositi spazi in cui infilare riviste, libri o telecomandi, mensole utilizzabili anche come mobile per la televisione… Le possibilità sono infinite!

Come spazi per riporre oggetti si possono utilizzare anche scaffali (preferibilmente aperti) o armadi a muro, ideali per risparmiare spazio, conferendo maggior spaziosità alla stanza e contribuendo a creare un ambiente più rilassante.

Infine un ultimo suggerimento, anche se non sarà possibile applicarlo in tutti i casi: trasformare in veranda il balcone o la terrazza annessi al salotto, in modo da potervi collocare parte del mobilio, come il divano o il tavolino da caffè. Il problema principale è ottenere i permessi necessari per effettuare questo genere di lavori, tuttavia non si tratta di un ostacolo insormontabile.

sfruttare gli spazi in un salotto di piccole dimensioni

Open space con cucina e salotto

Ovviamente non in tutti gli appartamenti è possibile realizzare una cucina all’americana. Tuttavia, si tratta di un’opzione consigliabile ove possibile. Perché? Perché riteniamo che sia meglio disporre di uno spazio più ampio, benché diviso in più comparti, anziché disporre di due camere separate più piccole. Si tratta di un modo assai pratico e utile per massimizzare gli spazi.

L’unico inconveniente è che bisogna capire in che modo separare i due spazi. A questo scopo un separé funziona alla perfezione, perché hai il vantaggio di fungere al contempo da divisorio e da elemento di continuità. In questo modo, pur trattandosi di un’unica stanza, cucina e salotto resteranno spazi indipendenti.

Anche il tavolo da pranzo può essere utilizzato a questo scopo, ma ciò dipenderà dallo spazio a disposizione. Inoltre, sarà necessario installare una cappa aspirante potente, per evitare che fumi o cattivi odori raggiungano la zona salotto.

Per mantenere la continuità visiva, potete decidere di utilizzare la stessa pavimentazione per la cucina e il salotto: in questo modo i due spazi si integreranno con naturalezza.

cucina-salotto

Illuminazione

In questa sezione evidenzieremo l’importanza di una corretta illuminazione degli interni. Innanzitutto, è importante cercare di massimizzare la luce naturale. Ovviamente ciò dipenderà dal numero e dalla dimensione delle finestre e dall’orientamento della stanza: se questa è orientata a sud, sarà più esposta al sole, un aspetto di cui sarà bene approfittare.

D’altro canto, potete decidere di sfruttare al meglio l’illuminazione artificiale, ad esempio collocando più luci, in modo che non ci siano zone sempre in penombra.

Inoltre, l’ideale sarebbe disporre di una luce regolabile, che consenta di creare atmosfere diverse: in questo modo la stanza risulterà molto più accogliente.

Anche in questo caso vi sono numerose opzioni fra cui scegliere, dalle lampade di piccole dimensioni alle piantane, senza dimenticare le ghirlande di luci, che potrete anche realizzare voi stessi. il risultato sarà un ambiente affascinante, caldo e accogliente.

Infine, come approfondiremo nella prossima sezione, alcuni colori esaltano la luminosità e la spaziosità di un ambiente.

salotto-grigio

Colori

Per quanti riguarda i colori adatti agli spazi di piccole dimensioni, vi consigliamo vivamente l’utilizzo di colori chiari e neutri. Naturalmente l’ideale è il bianco, ma se non vi piace potete abbinarlo con tonalità di grigio, crema, beige… Anche in questo caso le possibili opzioni sono numerose!

Si tratta di colori che danno una sensazione di freschezza e, in più, esaltano la luminosità e la spaziosità della stanza; inoltre, sono eleganti e sofisticati.

Non ci riferiamo soltanto al colore delle pareti, ma anche a quello di pavimenti e mobili. A tal proposito, l’Ikea offre una gran varietà di mobili di colore bianco. Infine, è importante conoscere e tenere a mente il significato psicologico dei colori.

salotto di piccole dimensioni

Decorazioni

L’ultimo aspetto che affronteremo è come decorare il salotto in un appartamento di piccole dimensioni. Potete decidere di utilizzare delle piante che, oltre a fungere da elemento decorativo, contribuiscono a purificare l’ambiente (fra gli altri benefici); occupano poco spazio e possono essere collocate ovunque, anche sul pavimento.

Se le finestre sono piccole, potreste pensare di fare a meno delle tende. L’idea potrebbe sembrare strana, ma è sicuramente un buon modo per massimizzare la luce naturale. Altrimenti potreste optare per tende bianche in tessuto sottile, che lascino filtrare la luce.

Per quanto possibile, è bene lasciar libero lo spazio davanti e sotto le finestre per aumentare ulteriormente la sensazione visiva di ampiezza della stanza. Un altro metodo per ottenere lo stesso effetto è utilizzare sportelli in vetro per i mobili, come ad esempio armadi e scaffali, anche se così facendo sarà necessario tenere sempre gli interni ben ordinati.

tende

Gli specchi per il vostro salotto di piccole dimensioni

Per concludere l’articolo, vi ricordiamo l’importanza degli specchi: questi faranno sembrare un salotto di piccole dimensioni decisamente più grande di quanto sia in realtà, soddisfacendo il nostro obiettivo principale: decorare al meglio il vostro salotto di piccole dimensioni.

Guarda anche