Come utilizzare il marmo in casa: 3 idee da non perdere

· 6 ottobre 2018
Nell'arredamento si sa, l'eleganza del marmo è imbattile. Parola d'ordine osare!

Il marmo ha diversi e svariati utilizzi. Dal punto di vista geologico, il marmo è una pietra metamorfica. Questo tipo di roccia, si utilizza soprattutto in costruzioni, arredamento e in scultura.

Sin dall’antichità questo materiale è stato utilizzato per l’arredamento di interni ed era simbolo di ricchezza e marcava lo status sociale.

Ville, palazzi, salotti, pavimenti, bagni o facciate: questi sono i principali luoghi dove troviamo impiegato questo materiale.

Il Taj Mahal è uno degli edifici costruiti interamente in marmo più imponenti al mondo.

Eppure, non è sempre stato in voga, ci sono stati anni in cui questa pietra era in declino. Veniva infatti considerato come un materiale antico per la decorazione di interni.

Tuttavia, negli ultimi dieci anni, con l’affermarsi di uno stile decorativo che punta all’ordine e alla cura dello spazio, l’utilizzo del marmo in casa è tornato in scena.

Nell’articolo di oggi vi daremo alcune idee per come arredare o decorare utilizzando il marmo in casa.

Prima di farlo, vi elencheremo i vantaggi e gli svantaggi di questa pietra, e i possibili colori in cui possiamo trovare questo materiale.

Vantaggi e svantaggi

Prima di passare agli utilizzi di questo materiale, vorremo elencarvi alcuni vantaggi e svantaggi. 

Per prima cosa, uno dei vantaggi che lo rendono attraente è che essendo un materiale naturale, ogni pezzo è unico e diverso. 

Inoltre, è un materiale molto resistente ai colpi e al colore.

Il marmo si abbina perfettamente con qualsiasi altro stile decorativo ed esiste un amplia gamma di colori e venature.

Uno degli svantaggi è che si macchia facilmente ed ha poca resistenza abrasiva, ovvero si può graffiare facilmente. Questo succede perché il marmo è un materiale poroso.

Altro punto negativo, essendo un materiale unico che offre grande varietà e qualità è più caro rispetto agli altri materiali. 

Per quanto riguarda il mantenimento, è importante fare attenzione ai prodotti che si utilizzano per la pulizia ed evitare quelli che possono macchiarlo, come ad esempio la candeggina.

marmo-in-casa

Tipi di marmo

In base al suo colore il marmo si suddivide in :

  • Bianco: trasmette purezza e pulizia e dona luce e spazio agli ambienti in cui si trova. Ideale per gli spazi più piccoli e si abbina con qualsiasi altro colore.
  • Crema: è il marmo che si trova con più tonalità. Dona calore agli ambienti grazie alla sua tonalità beige e avorio.
  • Nero: è sinonimo di lusso ed eleganza. Perfetto per le zone molto luminose.
  • Rosso: dona calore e sensualità all’ambiente. Questo è il più utilizzato per gli esterni o per dettagli decorativi.
  • Marrone: è perfetto per arredare ambienti etnici. Rende lo spazio accogliente.
  • Rosa: trasmette calma, delicatezza e positività. Si tratta di quello più di tendenza al momento.
  • Giallo: viene associato con l’allegria e l’ottimismo, tuttavia questo è quello meno utilizzato.
  • Verde: dona serenità e armonia agli ambienti. Trasmette un senso di naturalezza ed eleganza.

3 utilizzi del marmo in casa

Bagno

Uno dei principali utilizzi del marmo è per l’arredamento del bagno.

Non lo troviamo solamente nei rivestimenti o nel pavimento, ma anche in altri  elementi, come ad esempio la vasca da bagno o il lavandino. 

Senza dubbio, dona eleganza al nostro ambiente e, al contempo, lo rende sofisticato.

L’unica pecca, è che può essere un po’ freddo; per cui il nostro consiglio è quello di aggiungere degli elementi che facciano da contrasto per dare più calore alla stanza.

marmo-in-casa

 

Cucina

Anche le cucine ormai sono ricoperte di marmo. Trattandosi di un materiale molto resistente, viene maggiormente impiegato per i ripiani.

Nonostante i costi elevanti, rimane comunque sempre più economico di altri materiali come ad esempio il silestone.

Non si utilizza solo per ripiani: nell’arredamento di interni oggi troviamo la possibilità di usare il marmo anche per :

  • Lavelli da cucina
  • Lavandini
  • Comandi dei rubinetti
marmo-in-casa

Salotto

Possiamo utilizzare il marmo in casa anche in altri ambienti, come per esempio in salotto.

Dai pavimenti, alle pareti o altri elementi decorativi sono :

  • Tavoli centrali o tavolini ausiliari
  • Cornici di specchi
  • Fioraie o sculture
  • Vassoi
  • Sedute di sedie
marmo in casa

Conclusioni

Abbiamo visto che è possibile utilizzare il marmo in più stanze in casa.

È un elemento che dura nel tempo e che dona qualità ed eleganza agli ambienti. Il nostro consiglio è di non esagerare con l’utilizzo di questa pietra soprattutto in salotto o in camera da letto: potrebbe rendere gli ambienti freddi.

Altro consiglio è di dare un’occhiata all’amplia scelta di colori disponibili per poter scegliere il più adatto alla vostra casa.

È un materiale che si adatta a qualsiasi stile d’arredamento. Inoltre può essere usato per piccoli elementi di decorazione o elementi più grandi come ripiani o vasche da bagno.

Se il marmo vi risulta troppo caro per le vostre tasche, non disperate : potete sempre optare per la carta da rivestimento con motivo in marmo. Una valida alternativa per il tavolo da cucina, ad esempio,. 

Ovviamente non avrete la stessa qualità, ma a livello estetico otterrete lo stesso risultato.