Casa di piccole dimensioni: consigli per arredarla

· 8 dicembre 2018
Arredare una casa piccola può non risultare un compito facile a priori. Con questi semplici consigli vi aiutiamo ad ottimizzare al massimo ogni centimetro della vostra casetta. 

Arredare una casa di piccole dimensioni può trasformarsi in un processo abbastanza complicato se non teniamo conto di alcuni fattori. Primo tra tutti, quello di sfruttare ogni angolo al massimo.

Sono sempre di più le persone che vivono in case o appartamenti di 30, 40 e 50 mq. Questo si deve, principalmente, al fatto che oggigiorno il prezzo al mq è molto elevato. Pertanto, sono poche le persone che possono permettersi una abitazione più grande.

Arredare una casa piccola può avere i suoi vantaggi. Economicamente parlando, è meglio perché, essendo uno spazio ridotto, avremo bisogno di meno elementi.

Dunque, il segreto per cui una casa piccola sia perfetta, è che sia funzionale e che se ne sfrutti ogni millimetro.

Per questo, nel presente articolo vi diamo alcuni consigli di base da tenere in conto al momento di arredare la vostra casa piccola.

Consigli per arredare una casa di piccole dimensioni

Occhio alla distribuzione

La distribuzione della casa, sia grande che piccola, è fondamentale. Una errata distribuzione farà della nostra casa un luogo poco funzionale.

Nelle case piccole, questo aspetto è fondamentale, ricordate che dobbiamo potenziare al massimo lo spazio.

Quindi dobbiamo pensare molto bene a quale sia il modo migliore di distribuire il salotto, la cucina e le camere da letto perché lo spazio sia molto ben sfruttato.

casa di piccole dimensioni

Viva la semplicità

La semplicità è un concetto molto soggettivo, ma l’essenza della semplicità per arredare una casa di piccole dimensioni consiste nel non caricare le stanze.

Scegliete lo stile di arredamento che più vi piace, ma andateci piano.

Tenete conto che le case piccole hanno bisogno che ogni cosa sia al suo posto, senza intralciare il cammino, senza interferire con l’ingresso della luce naturale.

Utilizzate gli spazi naturali della casa

Siate intelligenti e sfruttate tutti gli spazi vuoti e gli angoli di una casa di piccole dimensioni.

Un modo per farlo è comprando mobili su misura o costruirli voi stessi.

La luce è fondamentale

Dicono che la luce fa in modo che gli spazi siano più ampi. Per quello che ne sappiamo, la luce non ha nessun potere magico, ma, certo, possiamo giocarci per creare illusioni ottiche.

Perciò, mettete delle tende ma molto sottili e semitrasparente. La luce naturale fa sì che le stanze siano più accoglienti.

Anche l’illuminazione è fondamentale, perché aiuta a creare profondità e a fare in modo che la vostra sala, ad esempio, non sembri piatta.

Potete anche portare freschezza e luminosità con i colori chiari. E perché tutto così questo chiaro non sembri molto insipido, aggiungete elementi di colore che diano allegria alla casa.

Dall’altro lato, vi consigliamo di utilizzare anche materiali semi-opachi. Questi materiali hanno la capacità di lasciar passare la luce senza arrivare ad abbagliare.

Mobili funzionali

Un altro aspetto fondamentale dell’arredamento di case piccole è la scelta del mobilio.

L’ideale è scegliere mobili funzionali, che danno valore alla stanza sfruttando lo spazio senza sacrificare né la struttura né la funzione.

Ad esempio:

  • Tavoli da pranzo allungabili
  • Tavolini da salotto allungabili
  • Ulteriori tavoli che servono anche come sedie extra
  • Divano letto
  • Letto a rotelle
  • Letto con guardaroba.

Usate gli specchi

L’uso di specchi di forma strategica può fare la differenza nell’arredamento di case piccole.

Gli specchi sono un elemento fantastico per giocare con gli effetti ottici. In questo caso ci aiuteranno a creare dimensione, profondità e ampiezza nella nostra casa piccola.

La cosa migliore è collocarlo su una parete dove si può riflettere l’altra stanza.

Ad esempio, nell’ingresso e che rifletta la sala. Inoltre, ci sono molti tipi di specchi e potete anche personalizzarne la cornice, dando un tocco più unico alla vostra casetta.

Separate le stanze

È molto comune trovare le stanze unite nelle case piccole. Se vi piace lo stile loft è fantastico, tuttavia è sempre raccomandabile separare i diversi ambienti della casa con alcuni elementi.

Ad esempio, potete utilizzare:

  • Colori: in sala colori tenui e nella camera da letto un tocco di colore.
  • Mobili: cassettiere e scaffali.
  • Pannelli: vanno molto di moda i pannelli di vetro per, ad esempio, separare la cucina dalla sala. È un modo per dividere gli ambienti senza chiudere la visuale.
  • Paraventi

Porte…via!

Le porte tradizionali sono elementi che danno privacy. Tuttavia non sono le uniche.

Se avete l’opportunità di cambiare le porte tradizionali con porte scorrevolifatelo. Guadagnerete spazio e stile.

Conclusione

L’arredamento di case piccole può essere facile se tenete conto di questi pratici consigli.

Ricordate che vivere in una casa piccola non è sinonimo di scomodità o di privarvi di alcune cose, tipo invitare gli amici.

Vivere in una casa di piccole dimensioni può essere un’opportunità magnifica per imparare ad ottimizzare lo spazio, gli elementi di cui abbiamo bisogno per vivere ed eliminare quelli che non portano niente e, al contrario, ci fanno perdere spazio.