Bianco totale: la nuova tendenza per illuminare la casa

· 24 novembre 2018
Il bianco totale è una tendenza molto attuale, ma non è adatto a tutti. E voi, cosa ne pensate? Siete disposti a osare con questo stile?

La tendenza del bianco totale, conosciuto anche come total white, è uno stile decorativo in cui l’unico colore presente è il bianco. Di solito, per decorare una stanza si sceglie una gamma di 2 o 3 colori.

Scegliere il bianco come colore unico non sempre è una scelta che siamo disposti a fare. Può sembrare un po’ rischioso, soprattutto per i vari miti che esistono su questo colore.

Ma se vi piacciono gli ambienti luminosi, ampi, eleganti e puri, non c’è alcun dubbio: il bianco totale è la scelta giusta per voi.

Già dal 2013 la tendenza del bianco totale è stata introdotta nella decorazione d’interni in maniera sempre più predominante. Ma è solo ora, che è riuscita a entrare con forza e a imporsi come una delle tonalità imprescindibili per la casa.

Ciò è dovuto in parte alla moda degli stili decorativi minimalisti, come quello scandinavo. Nell’articolo di oggi vi racconteremo tutto sulla tendenza del bianco totale.

Bianco totale: di cosa si tratta?

Lo stile bianco totale consiste nel decorare una stanza completamente di bianco. A seconda dei gusti, esistono diverse varianti e adattamenti.

Bianco totale per illuminare la casa.

Fra questi troverete uno degli stili più rigorosi, che prevede di decorare assolutamente tutto di bianco: dal tetto al soffitto, dalle porte alle pareti, e per finire gli oggetti decorativi.

Per rompere questa struttura rigida esiste un’opzione diversa che contempla la possibilità di introdurre elementi colorati. In genere, i colori appaiono solo negli elementi accessori, fra cui cuscini, lampade o vasi.

Con questi elementi è possibile introdurre colori vivaci come il rosso, il blu, il rosa, ecc. Ma anche il grigio molto chiaro e altre tonalità di bianco.

Come avete visto all’inizio, il bianco totale è una tendenza che nasce grazie all’influenza dello stile minimalista nordico. Ciò non significa che sia adatta solo a questo stile.

Il bianco totale combina bene anche con lo stile rustico e con quello industriale.

I punti chiave per ottenere un bianco totale perfetto

Dipingere tutto di un unico colore sembra la cosa più facile, ma in realtà non lo è. Quando pensate a una decorazione monocromatica dovrete considerare anche l’importanza fondamentale di aggiungere e sperimentare con forme e superfici gradevoli alla vista.

Ricordate che il bianco è l’assenza di colore. Se non introducete texture alle superfici, è facile che vi ritroviate con uno spazio lineare e senza personalità.

Bianco totale per illuminare la casa.

Per esempio, una buona soluzione è creare un contrasto fra il tappeto e le tende utilizzando diverse texture e tonalità di bianco.

Un altro elemento essenziale per ottenere un bianco totale perfetto sono le finiture. Pareti, porte, pavimento… tutto deve essere bianco per creare l’effetto bianco totale.

Anche l’illuminazione è importante in questa tendenza. Essendo tutto bianco, lo spazio sarà più luminoso, ma ciò potrebbe anche stancare con il tempo. La soluzione: inserite lampade con luce calda.

Infine, perché il vostro bianco abbia successo, dovrete considerare che questo colore riflette tutto ciò che lo circonda.

Se di fronte alla vostra casa è presente un’altra abitazione con una facciata colorata, la vostra stanza bianca rifletterà questa tonalità.

Vantaggi e svantaggi del bianco totale

Come tutte le tendenze alla moda, anche questa ha i sui punti deboli, ma anche molti vantaggi. Vi presentiamo i principali vantaggi del bianco totale:

  • Aggiunge molta luminosità.
  • Crea una sensazione di ampiezza.
  • Offre eleganza e calore alla stanza.
  • La stanza sembra più pulita e ordinata.
  • Combina bene con tutti gli stili decorativi.
Bianco totale per illuminare la casa.

I punti deboli del bianco totale sono:

  • La sporcizia si nota di più. Proprio perché tutto è bianco, le imperfezioni risaltano molto. Se optate per il bianco totale, ricordate che dovrete essere molto esigenti con la pulizia.
  • A volte sarà difficile trovare elementi decorativi bianchi di vostro gusto. In questo caso, meglio ripensare all’idea del bianco totale rigoroso e introdurre alcuni elementi colorati.
  • Il bianco totale è una tendenza che potrebbe annoiare rapidamente a causa della sua monotonia.

Conclusione

Come avete visto, lo stile bianco totale è molto versatile anche se prevede l’uso di un solo colore. Infatti, anche se il bianco predomina, ammette alcuni dettagli colorati.

D’altra parte, i vantaggi di questa tendenza fanno sì che ogni giorno sempre più persone la scelgano per le loro case.

Per non stancarvi del bianco, il nostro consiglio è quello di cambiare ogni tanto gli elementi decorativi. In questo articolo troverai altri suggerimenti per questo tipo di decorazione. Così, potrete avere un salotto nuovo semplicemente cambiando pochi dettagli.