Funzionalità e spazio grazie ai mobili di design

· 2 settembre 2018
Vi mostriamo tre mobili di design dai quali poter trarre il massimo beneficio grazie all’ottimizzazione dello spazio disponibile.

In molte occasioni estetica e funzionalità sono termini opposti. Vi è mai successo di aver acquistato dei mobili di design meravigliosi e appena arrivati in casa li avete trovati inutile? È il caso della classica sedia scomodissima, o un cassetto in cui non entra nulla. Giusto per fare qualche esempio.

Il design ha dato la giusta risposta a tanti problemi di gestione dello spazio ed è stato possibile creare mobili in grado di massimizzare la resa di ogni metro e che inoltre sono molto pratici. Di seguito vedremo come si coniugano funzionalità ed estetica nei mobili di design.

Oggi presentiamo una serie di mobili di design che oltre a essere belli e originali ci semplificano le giornate. Dimostreremo come design e funzionalità non siano agli opposti.

Scala-cassettiera

Sicuramente se avete una scala in casa, approfittate dello spazio sottostante per conservare scarpe o gli accessori per la pulizia. Questa idea nata dal design industriale va oltre. Perché sfruttare solo lo spazio sotto la scala se si possono sfruttare anche gli scalini?

Questa idea è il risultato della fusione tra una cassettiera e una scala. A prima vista sembrerà una semplice scala. Se tiriamo ogni scalino apriremo un cassetto, ottenendo il massimo del vantaggio da ogni elemento. Un’idea geniale per conservare i giochi dei bambini o i vestiti di un’altra stagione.

Questa idea di scala-cassettiera può essere utile anche nelle camerette dei bambini. Se dormono in un letto a castello possiamo sostituire la classica scaletta con una che compia la doppia funzione di offrire spazio per conservare gli oggetti e per salire al piano superiore.

Scala cassettiera

Un piccolo tavolo si trasforma in una zona studio

Questo è un altro chiaro esempio di mobile di design. A prima vista è un piccolo tavolo facile da posizionare in qualsiasi angolo della casa senza occupare molto spazio. Quando arriva il momento di studiare o lavorare al computer, basta ampliare la superficie del tavolo ed estrarre da qui una sedia, che si trovava incastrata e completamente nascosta. Il principale vantaggio, inoltre, è che oltre a non occupare spazio si trasforma da una modalità all’altra facilmente.

Questo genere di scrivania si sviluppa con altri progetti di design che ne rispecchiano il concetto. Un altro progetto simile è quello del grande quadro appeso alla parete. Il quadro rappresenta solo una maniera per abbellire il tavolo quando è piegato. È sufficiente aprire una cerniera per distendere il tavolo e la relativa gamba.

Queste opzioni sono perfette quando la stanza dei ragazzi è piccola. Progettando una zona studio di questo tipo potranno studiare comodamente. Mentre quando avranno terminato il loro lavoro potranno ricomporla per sfruttare al meglio di un’ampia zona di gioco.

La testata del letto può essere di più di un elemento decorativo

Di solito le testate sono mobili di design puramente decorativi, anche se è vero che proteggono la parete dietro il letto. Se abbiamo problemi di spazio nella stanza, possiamo optare per la scelta di una bella testata di design che svolga anche altre funzioni.

Questo tipo di testata ha delle porte laterali che sono perfette per conservare le scarpe o altri oggetti che occupino poco spazio. La soluzione più comoda è rappresentata da quei modelli in cui i ripiani sono estraibili e quindi è più facile raggiungere gli oggetti.

Se abbiamo problemi di spazio, grazie a questa testata possiamo fare a meno dei comodini. Lo spessore di questo mobile di design permette di trovare posto a tutti quegli oggetti che di solito mettiamo sul comodino. La parte superiore della testata è un luogo accessibile dove lasciare il telefono, la luce notturna e il libro che stiamo leggendo.

Mobili di design: anche il letto è comodo come quelli convenzionali

Adesso vi presentiamo l’ultima proposta in grado di combinare funzionalità e ottimizzazione dello spazio grazie a un mobile di design. A tutti è capitato di avere bisogno di un letto extra in casa o ci è toccato dormire in uno scomodo letto pieghevole.

Se avete bisogno di un letto in più è possibile acquistarne uno di design e comodo. Apparirà perfetto perché esteticamente è intrigante e allo stesso tempo dormirvi sopra sarà lo stesso che in un letto convenzionale. Questo tipo di letto può essere fatto in due modi:

  • Letto nascosto nella parete o dietro un mobile del salotto. Sarà sufficiente far ruotare il mobile per avere un comodo letto matrimoniale
  • Letto nascosto nel soffitto. In un primo momento può sembrare strano. Questo tipo di letto è sollevato fino al soffitto ed è quasi completamente invisibile