Caratteristiche dello Shabby Chic: quali sono?

· 22 ottobre 2018
Questo stile d'arredo ha origine nelle vecchie case di campagna inglesi. Attualmente, si è esteso a qualsiasi tipo di abitazione. Scoprite i segreti di questo stile d'arredamento tanto di moda.

Le caratteristiche dello Shabby Chic ne fanno uno stile molto di moda. Per le sue forme, colori e tessuti, è una tecnica di arredo che innamora a prima vista. Inoltre, si adatta perfettamente a qualsiasi stanza della casa.

Se volete conoscere tutte le caratteristiche dello Shabby Chic, continuate a leggere. Vi spiegheremo quali sono le caratteristiche di questo romantico modo di arredare.

Cos’è lo stile Shabby Chic?

Lo stile Shabby Chic potrebbe tradursi in italiano come “usurato ed elegante”. Anche se, a prima vista, sembra che questi termini siano opposti, in realtà si combinano alla perfezione e contribuiscono a creare stanze uniche, romantiche e accoglienti.

Questo stile d’arredo ha origine nelle vecchie case di campagna inglesi. Attualmente, si è esteso a qualsiasi tipo di abitazione, anche se la sua filosofia e i suoi principi restano intatti.

Ora che sapete qualcosa in più sullo stile Shabby Chic, vi indichiamo quali sono le caratteristiche di questa tecnica di arredamentoche utilizza elementi moderni, senza dimenticare i pezzi antichi e con un notevole valore sentimentale.

Bagno Shabby Chic

Caratteristiche dello Shabby Chic: colori pastello

I colori pastello sono, senza alcun dubbio, una delle caratteristiche dello Shabby Chic. Sono perfetti per creare un’atmosfera calda e romantica, che si ottiene con questo stile.

Cimentatevi a mescolare diversi colori pastello e a combinarli con il bianco. Potete anche giocare con diverse tonalità e trame.

Tra i colori pastello, si possono differenziare due tipi di tonalità. A seconda dello stile che volete ottenere, potete utilizzare una delle due. Combinare nel modo adeguato, e mantenendo l’armonia dello spazio, i diversi tipi di tonalità che elenchiamo qui di seguito, può anche essere di grande successo.

  • Colori pastello caldi. Sono i più usati nell’arredamento Shabby Chic, specialmente nelle camere da letto. Sono colori caldi, romantici e accoglienti. Sono perfetti per tutti i tipi di elementi: pareti, oggetti, tessuti, decorazione. Alcuni di questi colori sono il rosa pallido, il violetto, il crema e il pesca.
  • Colori pastello freddi. Sono perfetti perché la stanza guadagni in ampiezza e luminosità. Inoltre, si combinano a meraviglia con il legno o il bianco. Dovrete solo fare attenzione a non creare un ambiente eccessivamente freddo. Alcuni di questi colori sono: azzurro chiaro, grigio o verde.

Fiori, fiori e ancora fiori

I fiori sono un’altra delle caratteristiche dello Shabby Chic. Per questo, sono sempre presenti, sia in forma naturale che come decorazione.

Ciò si deve al fatto che questo stile d’arredo ha le sue origini nelle case di campagna, per cui la natura deve avere il suo spazio. Alcuni tra i differenti modi di inserire fiori in ogni stanza sono:

  • Vasi. Un vaso con fiori va bene praticamente in qualsiasi punto della casa. Nell’ingresso, sul tavolo della sala o anche in cucina. Inondate la vostra casa di fiori e sentirete la freschezza e l’allegria che apportano. Ricordate di scegliere sempre varietà adatte all’interno. Se non avete tempo di sceglierli, potete anche optare per i fiori secchi.
  • Floreali stampati. Sono fondamentali nella decorazione Shabby Chic. A noi piacciono tanto, perché rompono la monotonia dei colori pastello e delle stoffe tinta unita. Alcuni degli elementi, su cui gli stampati floreali si combinano alla perfezione, sono i cuscini, le tende o i tappeti.

Mobili antichi

Una caratteristica dello stile Shabby Chic è l’uso di mobili antichi restauratiQuesti mobili conservano l’incanto di epoche passate, mostrando, allo stesso tempo, un’aria rinnovata, grazie al processo di restauro.

Una tendenza molto attuale è quella di utilizzare la tecnica di restauro al gesso. Il risultato sono mobili in colori pastello con un aspetto invecchiato e romantico.

Divertitevi a visitare negozi di antiquariato o di usato.  Potete trovare autentiche offerte da restaurare, a poco prezzo. Combinati con mobili moderni, questi pezzi saranno al centro di tutti gli sguardi.

Elementi arreddo Shabby chic

Legno, il materiale protagonista

Se c’è un materiale protagonista nello stile Shabby Chic, questo è il legno. È presente nei mobili, nei pavimenti e persino sulle pareti. 

Il legno offre infinità di opzioni, grazie alle sue molteplici finiture. Combinare il legno naturale, invecchiato, dipinto o restaurato è fondamentale perché un materiale presenti aspetti variegati, senza creare monotonia.

Lo stile Shabby Chic è ormai una realtà quotidiana. Per i suoi colori, materiali e rifiniture, è perfetto per arredare qualsiasi camera e creare un’abitazione con un ambiente accogliente, familiare e caldo.