Appendere i quadri senza rovinare le pareti

· 6 novembre 2018
Imparate ad appendere i quadri senza dover rovinare le pareti della vostra casa.

Appendere i quadri può, in molte occasioni, rovinare la parete, se non disponiamo di attrezzi adeguati e di sufficiente esperienza. Capita che la superficie che andremo a bucare risulterà danneggiata.

Come conseguenza, la  vernice si rovina e appaiono delle crepe. Così, quando dovremo togliere il quadro, sarà necessario sostituirlo con un altro, perché la parete non ha un bell’aspetto. Per evitare questo, qui di seguito vi diamo una serie di consigli per appendere i quadri senza rovinare le pareti.

Sul mercato, ci sono sempre più prodotti che permettono di appendere i quadri senza la necessità di realizzare buchi. Tali elementi si applicano con facilità e, al momento di toglierli, non lasciano alcun segno sulla parete. In questo post, vi spieghiamo come si usano, i modi per applicarli e la loro resistenza.

In tutti i modi, se il quadro è molto pesante, il buco è sempre l’opzione più efficace. Bucare la parete non deve essere una cosa negativa. Basta farlo nel modo corretto, garantendo che poi si possa tappare, perché la parete appaia esattamente com’era prima di appendere il quadro.

Appendere i quadri senza fare buchi?

Ci sono sempre più prodotti sul mercato che permettono di appendere i quadri senza bisogno di fare nessun buco. Qui di seguito, vi spieghiamo  quali sono i tipi di elementi più usati, nonché i loro vantaggi e inconvenienti.

  • Strisce adesive. Si tratta di strisce che si attaccano al centro del quadro da appendere e si fissano alla parete. Funzionano come un nastro biadesivo. Una volta deciso a che altezza piazzarle, basta togliere la protezione che hanno su entrambi i lati e applicarle. L’inconveniente principale di queste strisce adesive è che funzionano solo su superfici lisce. Pertanto, non sono molto efficaci su pareti a buccia d’arancia.
  • Adesivi staccabili. Un’altra opzione per appendere i quadri senza realizzare buchi è di usare adesivi staccabili. Si tratta di pezzi di plastica che si attaccano alla parete. L’altra metà del pezzo si attacca al quadro. Quindi, i due pezzi si uniscono, formando un solo adesivo. Questo fissaggio è molto più resistente del precedente, ma ha come svantaggio che, nel toglierlo, può portarsi via parte della pittura.

Se queste idee non vi convincono o se il quadro che desiderate mettere è troppo pesante, qui di seguito vi diciamo come fare un buco nella parete senza rovinarla. È importante anche scegliere i prodotti adeguati per tappare il buco, per quando toglieremo il quadro e la parete sarà di nuovo scoperta.

Appendere i quadri

Come fare un buco senza rovinare le pareti?

Fare uno o due buchi sulla parete della vostra casa per appendere i quadri non è per forza una cosa negativa. Basta farlo con la tecnica giusta e organizzandovi in modo che, quando la parete tornerà in vista, il buco sparisca del tutto.

Leggete i seguenti passi che dovete seguire per bucare la vostra parete nel modo più accurato possibile.

  1. Cominciate col fare due buchi alla stessa altezza con l’aiuto di un trapanoLa punta dovrà essere proporzionata alla dimensione del quadro. Mettete una copertura per terra per non macchiare il pavimento.
  2. Introducete in ciascun buco una guaina.
  3. Mettete in ogni guaina un vite a gancio che regga la cornice del quadro.

Quando volete tapparli, dovrete utilizzare uno stucco speciale per coprire i buchi. Riempite il buco e levigate la parete, affinché la superficie risulti liscia e della stessa struttura. Poi, dipingete la parete perché il buco sparisca del tutto.

Il nostro consiglio è di bucare la parete solo quando sia necessario e non c’è alternativa. Scegliete sempre elementi mobili, che potete togliere quando non volete più tenere il quadro appeso. Nei negozi di bricolage, troverete diversi modelli che si adatteranno alle vostre esigenze, qualsiasi sia il peso del quadro.

Come avete potuto vedere, è anche possibile realizzare un buco senza danneggiare la parete, anche se risulta molto più costoso riuscire, poi, a farlo sparire.