Abbattere tramezzi: come sapere se una parete è un muro portante

· 25 settembre 2018
Come sapere se una parete è un muro portante? Scoprirlo è fondamentale per abbattere tramezzi e ristrutturare la vostra casa come volete.

Per ristrutturare la casa e migliorare la sua distribuzione a volte c’è bisogno di abbattere tramezzi: ma come sapere se una parete è un muro portante?

La struttura di una casa può risultare complessa. Non è però difficile sapere se si possono abbattere tramezzi e quali sono i muri che sostengono l’edificio. Questi ultimi non devono essere toccati.

Avere una conoscenza più ampia sull’architettura può aiutarvi a organizzare bene la vostra casa. Sicuramente vi verranno più idee sulla ristrutturazione.

Abbattere tramezzi: osservazione e studio

Prima di tutto dovete avere una conoscenza profonda delle pareti e dei pilastri della vostra casa. Fare un progetto su carta può essere di grande aiuto, inserendoci tutte le parti e le stanze.

Prima di abbattere tramezzi, è utile fare un progetto della casa

Una visione aerea, con appunti e segnalando quali sono i muri portanti, vi permetterà di avanzare nello studio.

Se avete occasione di vedere i progetti originali realizzati dall’architetto, questi sono di grande aiuto. In caso contrario, procedete a realizzarli voi stessi.

Pertanto è importante fermarsi, osservare e studiare in che modo è strutturata la vostra casa. 

Dubitate e studierete, studiate e saprete. 

Determinazione dei muri portanti

Le pareti sono separatori che dividono la casa in diversi settori. Tuttavia alcune sono semplicemente tramezzi divisori, ed altre sono muri portanti.

Questi ultimi adempiono alla funzione di supporto strutturale, insieme ad altri elementi dell’edificio, come architravi, colonne, ecc. Abbattere uno qualsiasi di questi supporti può causare il crollo di un edificio.

Muratore impegnato ad abbattere tramezzi

I muri che circondano la casa separano lo spazio dall’esterno, quindi svolgono funzione portante. Inoltre isolano gli interni termicamente e acusticamente.

Esistono un paio di indizi chiave per scoprirli:

  • Separazione dei muri portanti: si constata una distanza tra gli stessi e, a loro volta, delle pareti che chiudono la casa.
  • Spessore: la loro larghezza è più grande rispetto ai tramezzi che hanno solo finalità di separazione.
  • Pareti del centro della casa: è molto probabile che siano muri portanti.

Corrispondenza delle pareti tra gli appartamenti

Le pareti, dal basso verso l’alto, possono avere la stessa distribuzione; pertanto è interessante verificare se esiste una corrispondenza tra gli appartamenti.

Se c’è una situazione di posizionamento identico tra gli appartamenti, stiamo parlando di muri portanti. Questo perché le pareti non strutturali possono essere diverse da un appartamento all’altro.

Corrispondenza tra appartamenti

Dalle cantine nella parte inferiore fino alla mansarda ci sarà una corrispondenza delle pareti portanti. Se invece le pareti risultano diverse da un piano all’altro, allora non sono portanti.

Investigare anche al di là della vostra casa vi aiuterà ad avere una conoscenza più ampia.

Travi vicino a un muro

Le travi sono un elemento di sostegno che, a volte, appare alla vista. La loro altezza e la loro resistenza permettono che siano sostenuti e, a loro volta, di sostenere.

Normalmente sono vicine a un muro portante. In questo modo otterremo altri indizi sull’obiettivo che vogliamo raggiungere, abbattere tramezzi.

Travi in un loft

Senza dubbio, le travi non sono niente senza i muri, in quanto i due insieme formano il sistema di architrave, utilizzato in tutta la storia dell’umanità per la costruzione di case.

Indovinate se sono pareti divisorie

Molte delle pareti della casa sono semplicemente divisorie. Di norma delimitano le abitazioni e formano i corridoi, per tanto la loro determinazione non è particolarmente complicata.

Inoltre, queste pareti divisorie sono di norma quelle che contengono i vani aperti nella casa, vale a dire le porte.

Le pareti divisorie di una casa

Dando loro alcuni colpi leggeri potete verificare se sono di struttura solida o piuttosto vuote. Se verificate che suonano a vuoto, vi trovate sicuramente davanti a una parete divisoria.

Ed infine tenete in mente la seguente considerazione: di norma queste pareti non si trovano vicino al perimetro delle scale.

-In base alla robustezza della parete e a come colpite il muro, si può sapere se questo è portante o meno.-

Conclusione

Indagate sulla struttura della vostra casa. Svolgete il processo di osservazione, studio e determinazione; in questo modo potrete essere sicuri di voi quando vi troverete ad abbattere i tramezzi.