7 consigli per proteggere il legno

· 2 settembre 2018
Il legno è un materiale caldo, nobile e naturale che ci circonda giorno per giorno. A volte ci scordiamo dell'importanza di prenderci cura dello stesso. Qui troverete diversi prodotti e 7 consigli per proteggere il legno della vostra casa.

Il legno ha bisogno di attenzioni particolari tanto negli esterni come negli interni. Proteggere il legno è più facile di quanto sembra, ma a volte ci dimentichiamo che esistono fattori che lo attaccano e lo danneggiano. Tra gli altri ci sono l’umidità, gli insetti, l’esposizione ai raggi UV, ecc.

Il legno può gonfiarsi, marcire, seccare, rompersi o mostrare macchie e graffi. Per questo motivo presentiamo 7 consigli per proteggere il legno sia all’interno che all’esterno.

Olio protettivo

Per proteggere i mobili in legno degli esterni, come tavoli, sedie o soprammobili, dovete pulire la superficie con un panno leggermente umido. Questo serve per eliminare la sporcizia e l’umidità. Lasciate asciugare e a seguire applicate, ad esempio, dell’olio di teak. Questo prodotto è particolarmente raccomandato per i mobili da esterni, in quanto sono quelli che patiscono i danni maggiori a causa dei fattori meteorologici. 

Questo olio, oltre a fornire alla superficie dei nostri mobili uno strato protettivo, a sua volta idrata e nutre il legno. Questo lo renderà più forte e sano, aumenterà la sua durata e qualità contro lo scorrere del tempo e contro i fattori che lo attaccano in forma diretta. È importante applicare questo prodotto almeno una volta all’anno, perché con il tempo andrà a dissolversi.

Proteggere il legno all’esterno

Esiste un’altra alternativa per proteggere i vostri mobili che si trovano all’esterno della casa. Oltre ad applicare in ogni caso qualche prodotto protettivo, come l’olio di teak citato in precedenza, è ideale tenerli al riparo dal freddo e dalla pioggia. Possono essere conservati all’interno o, se ciò non è possibile, sotto una copertura di plastica ben chiusa, che li copra nella loro interezza.

Smerigliate la superficie

È di grande importanza smerigliare dolcemente la superficie prima di applicare qualsiasi prodotto protettivo. Serve per eliminare impurità o resti di strati precedenti di vernici o pitture. A seguire si applicherà il prodotto scelto e si lascerà asciugare in un ambiente non esposto direttamente al sole e non eccessivamente umido.

Proteggere il legno con la carta abrasiva

Applicate vernici

Un prodotto universale, facile da applicare e disponibile per ogni tipo di legno sono le vernici. Queste possono essere opache, satinate o lucide.

È ideale applicarle con un pennello di media grandezza nel verso della venatura del legno. È importante realizzare almeno due passate fini del prodotto sulla superficie. Così otterrete una protezione maggiore e più prolungata. Le vernici sono uno dei prodotti per proteggere il legno più scelti sul mercato.

Usate la cera

Per proteggere le superfici di legno da danni come le spaccature, è ideale applicare uno strato di cera in pasta. Questa può essere messa, tra gli altri, su pavimenti non plastificati, tavoli, piani di lavoro, armadi, sedie e sgabelli.

Dovrebbe essere applicata con una spugna di acciaio dolce. E ricordate: sempre nel verso della venatura! Questa penetrerà nel legno e riparerà, in parte, i danni più superficiali.Dovrete lasciar asciugare per alcuni minuti e poi pulire la superficie con un panno asciutto. È preferibile ripetere questo processo periodicamente. Così vi assicurerete che i vostri mobili mantengano un aspetto brillante e gradevole alla vista.

Attenzione all’acqua

Se avete delle infiltrazioni dal tetto, fate attenzione ai giorni di pioggia. Potreste non rendervene conto, ma il contatto diretto con l’acqua gonfierà il legno e non ci sarà modo di rimediare. Se non prendete le necessarie precauzioni, potrebbero gonfiarsi e rovinarsi pavimenti, porte e battiscopa. Li dovrete sostituire e sborsare una gran quantità di soldi. Ricordate che è sempre meglio prevenire. 

Quando siamo impegnati con molti compiti giornalieri, spesso ci dimentichiamo di prenderci cura dei nostri oggetti e dei nostri spazi. Se avete un pavimento di legno in casa, è di grande importanza sollevare sedie e tavoli per spostarli da un luogo all’altro. Così eviterete danni e graffi.

Ricordate sempre che l’applicazione di qualsiasi prodotto protettivo dovrà essere ripetuta almeno una volta all’anno. Così potrete proteggere il legno, e resterà brillante, sano ed in perfetto stato per più tempo.