5 modi per decorare le finestre senza tende

· 6 Febbraio 2019
Se volete sapere come fare per decorare le finestre senza tende, non perdetevi questi utili consigli che vi permetteranno di farlo in modo originale e unico

Anche se spesso si dice che le tende sono perfette per “vestire” una stanza o un ambiente, in realtà, a volte, rendono un ambiente troppo carico o persino meno spazioso. Questo è il motivo per cui sempre più persone decidono di decorare le finestre senza tende.

Che lo facciate per esigenze di spazio o di luce, il fatto di decorare le finestre senza tende offre grandi possibilità a livello di decorazione. Vediamo, di seguito, quali sono i modi più efficaci per farlo in modo da rendere la vostra casa più bella.

Le tende alle finestre non sono indispensabili

Da un lato, c’è chi pensa che le tende offrono intimità, limitano la troppa luce e sono una semplice e rapida soluzione decorativa. Ma altri vedono questi elementi come un ostacolo, qualcosa che serve solo a impicciare e a rendere l’ambiente più piccolo.

Non è facile decidere se usare, o meno, le tende. Non esiste una regola fissa, poiché tale scelta dipende da diversi fattori. Tenete presente che, mentre in passato questi elementi erano considerati essenziali e indispensabili, le nuove tendenze suggeriscono di decorare le finestre senza tende.

Si dovrebbero usare quando siete circondati da vicini (in modo da mantenere un certo livello di privacy), se le vostre finestre non sono le più belle del mondo o, ancora, se i raggi del sole colpiscono una stanza per molte ore al giorno. Persino se siete amanti dell’arredamento tradizionale.

Un'idea per decorare le finestre senza tende con lampadario sospeso

Al contrario, è consigliabile decorare le finestre senza tende nel caso in cui abbiate delle strutture belle da vedere (ad esempio, se sono antiche o di legno), se godete di un panorama spettacolare, sul mare o su una foresta , se amate la decorazione contemporanea o moderna. E anche se il vostro appartamento o la vostra casa è molto piccola.

È possibile anche alternare l’uso delle tende a seconda dell’ambiente. Per esempio, mettendole nella vostra stanza da letto, in modo che nessuno vi veda quando vi cambiate. O anche per impedire che la luce del sole vi svegli la domenica mattina. La decisione di lasciare le finestre del soggiorno o della cucina libere e senza tende vi consentirà, d’altra parte, di ottenere più luminosità. Insomma, decidete in base ai vostri gusti ed esigenze!

Idee per decorare le finestre senza tende

Se decidete di decorare le finestre senza tende, vi presentiamo alcune idee molto interessanti e belle che accompagneranno con eleganza e praticità questa scelta:

1. Ghirlande

Sono molto di moda e non serve organizzare una festa a casa per usarle. Potete utilizzarle in diverse dimensioni, materiali e colori. La loro applicazione è semplice: potete tagliare dei triangolini e attaccarli su un filo o una corda, da lato a lato. Poi potrete attaccarle alle estremità della finestra o del muro e via.

Inoltre, le ghirlande possono essere fatte di altri elementi come luci, fazzoletti, fiori, foto, bandiere… Lasciate volare la vostra immaginazione.

Un'idea per decorare le finestre senza tende con luci

2. Feltro

Il feltro è un materiale più che raccomandato per decorare le finestre senza tende. È possibile modificare la decorazione in base al periodo dell’anno: foglie gialle, arancioni e marroni per l’autunno, fiori per la primavera, fiocchi di neve per l’inverno e soli per l’estate.

È molto semplice da usare: ritagliate le forme che volete usare con questo materiale e poi attaccatele verticalmente su una corda o uno spago. Appendete questi elementi sulla parte superiore della finestra e potrete gustarvi tante decorazioni diverse per ogni stagione.

3. Lavori all’uncinetto

Non c’è alcun dubbio che l’uncinetto sia un’arte. Ma è soprattutto una distrazione o un hobby nei momenti di noia, quando viaggiate in autobus per andare al lavoro o se guardate un programma televisivo poco interessante. Potrete creare delle composizioni all’uncinetto di diverse dimensioni e colori, unendole assieme per decorare le vostre finestre. Si tratta di un’idea originale per uno spazio tutto al femminile!

4. Bigiotteria

Forse amate le collane di perle o vi va di sentire un suono ‘magico’ quando aprite le finestre. Una buona idea è quella di creare una vera e propria tenda di gioielli, usando le pietre dure che vi piacciono di più. Legatele in alto e lasciatele cadere in verticale, collegando magari ogni striscia alla rispettiva tavola di legno.

5. Fiori

Delle ghirlande di fiori rosa per decorare le finestre senza tende

Se mettete dei fiori a faccia in giù, fianco a fianco, potrete creare una bellissima “tenda” naturale. La soluzione perfetta se avete un giardino molto prolifico che ti darà nuovi fiori ogni giorno.

È importante che mettiate i fiori con la radice in alto, in modo che durino più a lungo. In alternativa, potete usare dei fiori secchi che daranno alla casa un aspetto più vintage.

Infine, potrete anche decorare le finestre con dei vinili autoadesivi. Si tratta di un’ottima idea se volete decorare le finestre senza tende. Infatti, questi elementi potranno essere appiccicati sul vetro in modo da tappare la luce solare e impedire che si possa vedere all’interno della casa. Un’altra opzione è quella di realizzare delle tende usando i tappi colorati delle bottiglie. Avrete un risultato estetico molto moderno e al tempo stesso ecologico, usando del materiale riciclato.

[email protected], C. © 2016 cositasconmesh. (2015). Manualidades ingeniosas con tapas de botellas.