4 idee per decorare con il giallo in modo perfetto

18 Giugno 2019
Decorare con il giallo può essere un'ottima idea, che dà allegria e vivacità all'ambiente. Vi spieghiamo come farlo al meglio.

Quando si tratta scegliere i colori per decorare gli spazi della vostra casa, è probabile che il giallo, anche se vi piace, sia tra le ultime opzioni. Anche se è un tono che si distingue in alcuni stili, il suo uso nel design d’interni implica un po’ di rischio. Decorare con il giallo può sembrare, talvolta, una scelta azzardata, ma quando riesce l’effetto è straordinario.

Naturalmente deve essere combinato in modo appropriato, poiché il giallo in eccesso o con un brutto contrasto può sembrare sgradevole. Pertanto, come prima regola per usarlo, è essenziale considerare che si tratta di un tono il cui uso richiede equilibrio. Come ottenere questo equilibrio? Vediamo insieme come decorare con il colore giallo.

Se state pensando di decorare con il colore giallo, non perdetevi le raccomandazioni che vi daremo in questo articolo. Ecco allora 4 idee per decorare con il giallo.

Come decorare con il giallo

Le interpretazioni del colore giallo rimangono controverse. Mentre per alcuni è sinonimo di calore e gioia, altri pensano che simbolizzi emozioni e attributi opposti. In realtà dipende molto dai gusti personali di ciascuno.

Da un punto di vista positivo, il giallo è un colore che si identifica con il sole e che apporta luminosità. In effetti, nella decorazione d’interni, serve a dare un effetto di ampiezza, spazio e vita.

Secondo un’analisi più spirituale, molti considerano il giallo un colore che simboleggia concentrazione e comprensione. Usarlo all’interno della casa può sostenere l’equilibrio energetico e migliorare la capacità di apprendimento e intuizione.

Tuttavia, alcune culture preferiscono evitarlo, poiché, contrariamente a quanto detto, lo mettono in relazione con rabbia, invidia e gelosia. In ogni caso, tutto dipende dal significato che ognuno preferisce dargli. Avete il coraggio di decorare con il colore giallo?

Mobili toni del giallo

1. Imparare ad abbinarlo

Se avete intenzione di decorare con il colore giallo, la prima cosa da considerare è la combinazione che si vuole creare. Il giallo è un colore molto forte e, per farlo risaltare, dovrete creare un buon contrasto con altri toni. I raccomandati sono:

  • Bianco
  • Bianco e nero
  • Grigio
  • Lilla
  • Blu

2. Ottenere equilibrio

Bisogna stare attenti a non saturare il salotto, la camera da letto o la cucina con mobili di colore giallo. In generale, si consiglia di usarlo per evidenziare il resto degli elementi decorativi. Pertanto, il livello di intensità e contrasto deve essere regolato in modo che l’ambiente sia armonioso.

Una buona opzione è usare un vaso, una sedia o una lampada di colore giallo negli spazi in cui predominano i colori neutri.

3. Dove decorare con il giallo

Quando si vuole decorare con il colore giallo non ci sono regole. Mentre alcuni preferiscono usarlo nei salotti e nelle cucine, altri scelgono di usarlo nelle camere da letto o negli spazi esterni. Quindi, in generale, può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno della casa.

  • Interno: salotti, corridoi, camere da letto o bagno.
  • Esterno: terrazze, balconi o giardini.

4. Scegliere uno stile

Il giallo può essere integrato in quasi tutti gli stili di decorazione. Si abbina molto bene sia con le decorazioni rustiche, che con gli stili moderni ed eclettici. Se scegliete il rustico, potete combinarlo con elementi naturali e colori chiari.

Per un design classico, si consiglia una combinazione di mobili gialli con tappeti nei toni del blu o del grigio. Inoltre, se è uno stile contemporaneo, sarebbe bello mescolare il bianco e il nero.

Esempi pratici per decorare con il giallo

Per rendere l’idea di come decorare con il colore giallo, ecco qui per voi alcuni semplici esempi.

In cucina

Cucina gialla

La cucina è uno dei luoghi preferiti per aggiungere tonalità gialle nella decorazione della casa. In generale, indipendentemente dallo stile, questo spazio sembrerà luminoso e allegro. In questo caso, il giallo è stato usato per gli sportelli.

In camera da letto

Camera da letto gialla

Ci sono diverse alternative per decorare la camera da letto con il giallo. Non solo può essere il colore del letto, ma può essere incluso nel comodino, nei piccoli divani, nei cuscini e nelle lampade. Qui l’ideale è combinarlo con il grigio chiaro e il bianco.

In salotto

Ricordate di non riempire le stanze con accessori e mobili di colore giallo. Ad ogni modo, ci sono diverse alternative per includere il giallo in salotto. Il modo più semplice è sul divano principale. Tuttavia, è perfetto anche per gli armadi, i tavoli o gli scaffali.

In bagno

Bagno giallo

Lo sapevate che il giallo è una tendenza nella decorazione dei bagni moderni? Pertanto, se volete decorare con questo colore, il bagno potrebbe essere un’opzione valida. Nell’immagine di esempio il giallo è stato usato nel mobiletto del lavello combinato con toni neutri come bianco, grigio e nero.

Allora, vi piace l’idea di aggiungere un po’ di giallo alla vostra casa? Seguite questi semplici consigli e godetevi quella sensazione di calore e gioia che porterà nei vostri spazi preferiti.