Ingresso in stile rustico: 3 idee per decorare l’entrata

· 30 Gennaio 2019
Accogliete i vostri ospiti con un ingresso in stile rustico, che esprima subito calore e bellezza. Ecco come fare.

Oggi vi proponiamo alcune idee per arredare l’ingresso in stile rustico. Come abbiamo detto più volte, l’ingresso o l’atrio concorrono all’immagine che gli ospiti si creano del padrone di casa, poiché si tratta della prima cosa che vedono quando entrano.

Pertanto, è molto importante curarne al meglio l’aspetto al fine di fare bella figura. Come abbiamo illustrato in altri articoli, è disponibile un’ampia gamma di mobili e accessori per la decorazione dell’ingresso, ad esempio panchetti, tavolini, specchi, appendiabiti e altro ancora.

Innanzi tutto, è necessario prendere in considerazione lo spazio a disposizione, in modo che l’ingresso non risulti sovraccarico.

Questo articolo illustra alcune idee per arredare l’ingresso in stile rustico. Come potrete vedere, questo stile mostra alcune somiglianze con lo stile farmhouse e lo shabby chic. Pertanto, potrete anche ispirarvi a questi stili, che rimandano tutti alle grandi case di campagna.

Nello specifico, vi proponiamo tre possibili opzioni, ognuna caratterizzata da una diversa combinazione di mobili e accessori, in modo da poter valutare tutte le possibilità, anche se, ovviamente, dovrete tenere in considerazione le dimensioni dell’ambiente da decorare.

La qualità del legno

Il materiale maggiormente utilizzato è il legno, benché anche la pietra e i metalli possano avere una certa rilevanza. In questo primo esempio il pezzo d’arredamento principale è una panca di legno; dovrà avere un aspetto solido e potrà anche presentare alcune imperfezioni. In questo modo il legno avrà un aspetto più naturale.

Potrete riporre le vostre cose (stivali, chiavi, borse, etc.) sia sopra che sotto la panca, che va sempre posizionata contro il muro. Inoltre potrete posizionare sulla panca o per terre, su entrambi i lati, un cestino di vimini in cui conservare, per esempio, la legna per il caminetto. Un’altra possibilità è utilizzare una o più lanterne, eleganti e decorativi. Oppure potete optare per una coperta a quadri, per un rimando più diretto allo stile rurale.

panchina in legno coperta a quadri

Sul pavimento potrete posizionare un tappeto in fibre naturali, come vimini o rattan: solitamente si tratta di modelli molto semplici ma che attirano comunque l’attenzione.

Sulla parete, in alto, potreste appendere un attaccapanni. Sono molto diffusi quelli costituiti da una lamina di legno grezzo e irregolare, dotata di alcuni semplici ganci.

Un tavolo pratico

Invece di una panca, potete optare per un tavolino su cui appoggiare la vostra roba quando fate ritorno a casa. Nuovamente, ricordate che il legno deve essere poco trattato, in modo da avere un aspetto il più possibile naturale. Potete anche decidere di realizzare voi stessi il tavolo utilizzando legno riciclato.

Potrete posizionarvi sopra uno specchio con la cornice in legno o vari contenitori in legno, vetro o metallo. Anche vasi e contenitori d’epoca possono essere una buona opzione; inoltre, sono molto facili da trovare nei negozi dell’usato o su Internet. Altre possibilità sono vasi o recipienti contenenti fiori, foglie o petali secchi.

Se optate per i contenitori di metallo, potreste riutilizzare una vecchia brocca di metallo come vaso o perfino come portaombrelli, se ne avete una sufficientemente grande.

Scatoloni per l’ingresso in stile rustico

Un’altra possibilità è impilare scatole di legno come quelle usate nei negozi per la conservazione e il trasporto della frutta. Potrete impilarle sia in orizzontale che in verticale, senza superare l’altezza della vita.

Potrete usarle per riporre le chiavi, i sacchetti, etc. non appena entrati in casa. Potrete riporre le scarpe in quelle più in basso.

Le scatole non devono essere necessariamente dello stesso tipo o delle stesse dimensioni.  Se sono piccole o non sono molto piene, sarà meglio fissarle alla parete in modo che non possano rovesciarsi.

Inoltre, per dare un tocco in più al vostro ingresso in stile rustico potrete posizionare su entrambi i lati alcuni contenitori con foglie secche o vasi con fiori. Come menzionato in precedenza, si possono anche riutilizzare le brocche di metallo.

Nella parte superiore della parete potrete appendere una striscia di legno che funga da appendiabiti o uno specchio, solido e preferibilmente con la cornice in legno. Si tratta di articoli facilmente reperibili nei negozi dell’usato o nei mercatini delle pulci.

scarpiera per l'ingresso

In alternativa potreste optare per un grosso baule di legno o di vimini o per una serie di piccoli bauletti impilati in base alle dimensioni.

Infine, oltre ai mobili e agli accessori, anche i pavimenti e le pareti sono importanti: l’ideale è che siano realizzati in legno o in pietra per dare un tocco più rustico all’ambiente.

Siete pronti a decorare il vostro ingresso in stile rustico?