Come scegliere il comodino adatto alla camera da letto

· 22 agosto 2018
Conoscete i tre criteri per scegliere il comodino adatto alla vostra camera da letto? Ve li diciamo qui.

Sapere come scegliere il comodino adatto alla camera da letto è importantissimo. Il comodino è un elemento che torna molto utile nella vita di tutti i giorni, permettendoci di avere tutto ciò che ci serve a portata di mano senza doverci alzare dal letto. Inoltre, non bisogna dimenticare che questo mobile può essere usato come un elemento decorativo.

In questo articolo vi diciamo come scegliere il comodino adatto alla vostra camera da letto. Per farlo dovrete prima di tutto prendere le misure dello spazio nel quale volete inserirlo. Solo così potrete sapere che dimensioni dovrebbe avere il vostro comodino. Una volta prese le misure, non vi resta che scegliere le caratteristiche del mobile che desiderate acquistare.

1. Prendere le misure

Se avete scelto di dare una rinfrescata all’arredamento della camera da letto la prima cosa da fare è prendere le misure. Quindi, armatevi di metro e misurate altezza e larghezza dello spazio dove volete posizionare il comodino. In questo modo saprete la grandezza massima che il comodino può avere per entrare nello spazio che vorrete dedicargli, e potrete, quindi, cominciare a fare una selezione tra i modelli disponibili.

Dovrete anche misurare l’altezza e larghezza del letto. Il comodino deve necessariamente essere della stessa altezza del letto o alcuni centimetri più basso, malgrado sia comune vedere dei comodini nettamente più alti, il nostro consiglio è di evitarli.

Dal punto di vista estetico sono belli perché risaltano sul resto dei mobili della stanza, ma non sono per niente pratici. Quando vi trovate sdraiati sarà difficile raggiungere gli oggetti che avete posizionato sul comodino, inoltre, vi darà l’impressione che il letto si trovi tra due pareti facendo apparire il comodino quasi come un muro divisorio.

2. Stabilite cosa vorrete metterci

Una volta che avrete preso le misure il passo successivo è riflettere su ciò che vorrete riporre nel vostro comodino. Certamente questo dipende dallo spazio che avete a disposizione nella camera. Se nella stanza avete un armadio grande e comodo, sarebbe meglio riporvi la maggior parte dei vostri oggetti personali senza che vi sia bisogno di ulteriore spazio per tenerli in ordine.

I comodini possono dare alla vostra camera da letto un ulteriore spazio per riporre i vostri oggetti.

Se, al contrario, la vostra camera è piccola e avete a disposizione solo un armadio di dimensioni ridotte, potete usare il comodino come uno spazio ulteriore in cui riporre i vostri oggetti.

Nel caso in cui decidiate di usare il comodino come spazio ulteriore per riporre i vostri oggetti, il nostro consiglio è di scegliere un modello che abbia almeno un cassetto. I comodini sospesi sono estetici ma non sono un’opzione pratica perché gli oggetti possono essere riposti solo sulla loro superficie.

3. Come scegliere il comodino adatto alla camera da letto in base allo stile decorativo

Fino a pochi anni fa ogni elemento della camera da letto si comprava interamente abbinato. La testata del letto, i comodini, la cassettiera e l’armadio si abbinavano. Attualmente non si usa fare così e non è indispensabile abbinarli.

Se desiderate una camera da letto in stile classico vi consigliamo di abbinare ogni elemento. Potrete creare armonia tra i diversi elementi per ottenere la vostra stanza classica che non passerà mai di moda. Se optate per questa opzione dovrete scegliere un comodino che sia fatto dello stesso materiale e colore del resto dei mobili nella camera.

camera stile classico

Se desiderate una camera da letto moderna e audace dovrete comprare dei mobili diversi che però si accostino bene tra di loro. In questo caso vi consigliamo di scegliere colori diversi e mobili di vario tipo.

Il nostro consiglio è di visitare vari negozi di antiquariato o mercatini dell’usato per scegliere il comodino adatto a voi. Potrete trovare delle vere e proprie opere d’arte a un prezzo modico.  Potrete, inoltre, comprarli restaurati o restaurarli voi stessi. Qui troverete alcuni semplici tecniche per restaurare un mobile vecchio.

In ultimo, se siete persone che amano osare e creare ambienti originali potete comprare due comodini diversi per il vostro letto. Dovrete trovare due comodini con lo stesso stile ma design differente per creare un effetto originale. Questa opzione è sempre più di moda perché permette di dare alla vostra stanza originalità e rompere la monotonia. Se i comodini non sono simili non c’è problema. Potete dipingerli dello stesso colore per renderli più simili.