Quali sono i colori adatti per la camera da letto

· 17 settembre 2018
Abbinate correttamente i colori della vostra camera da letto combinando toni diversi e generando l'armonia in tutta la stanza.

Sapere quali sono i colori adatti per la camera da letto è importante poiché spendiamo la maggior parte del nostro tempo in questo ambiente della casa. Bisogna scegliere una decorazione che ci dia un senso di benessere, soprattutto quando si tratta di comprare la pittura per le pareti.

Per questo, vi indichiamo quali sono i colori adatti per la camera da letto e come combinarli.

Raggiungere l’armonia dell’insieme deve essere l’obiettivo principale. Se si riesce ad accostare i colori delle pareti, degli elementi decorativi e quelli del copriletto con successo il risultato sarà una stanza decorata con gusto.

Dall’altro lato dovrete tener presente l’importanza di rendere la camera da letto un luogo adatto al riposo; quindi, la scelta dei colori è fondamentale poiché aiutano a favorire il rilassamento ed il benessere.

Analizzare bene la decorazione della camera da letto

Il primo passo è cercare di capire quale tono di colore starebbe meglio nella vostra camera da letto. Certamente esistono elementi decorativi che influiscono sulla scelta del colore adatto.

Si può arredare la camera da letto con un tavolo, un letto con testata, sedie, un armadio, uno specchio, tende, quadri ecc.

Evidentemente, ogni persona usa gli elementi decorativi che preferisce e che, in un modo o in un altro, completano lo stile del proprio ambiente.

Quindi, una volta valutata la scelta dei mobili e degli elementi decorativi, si può procedere a selezionare i colori adatti e più congeniali ai propri gusti.

letto con lenzola rosa e testata in legno

Quali sono i colori adatti per la camera da letto

Quali sono i colori adatti per la camera da letto? Non bisogna sceglierli a caso, ogni colore da uno stile e sensazione differente. Vediamo quali sono quelli più interessanti:

  • Salmone: è un colore tenue, caldo con un’intensità ben calibrata che però si può accostare ad altri colori, che siano marrone chiaro, verde o bianco.
  • Bianco: è un colore che si abbina sempre molto facilmente, può dare un tono di freschezza, purezza e pulizia; anche se si macchia molto più facilmente.
  • Azzurro chiaro: da un senso di serenità, tranquillità e calma. Questo colore è adatto alle camerette dei bimbi; malgrado stia molto bene anche nelle camere da letto di adulti.
  • Azzurro scuro: se desiderate dare un tono di serietà e ottenere un clima chiuso e non molto intenso, i colori scuri come questo possono dare molto carattere e personalità al vostro ambiente.
  • Toni neutri (grigio e bronzo): i colori di questa categoria possono essere definiti neutri, quindi, si abbinano bene con qualsiasi elemento decorativo e in generale creano un’armonia visiva. Non sono per nulla intensi e passano inosservati.
  • Il viola: questo colore è molto audace, capace di creare un ambiente originale, disteso, in stile bohémien ed elegante, a seconda della decorazione ed i mobili che volete usare.

Il colore mi ha catturato. A partire da oggi il colore ed io siamo una sola cosa. Paul Klee

Abbinare due colori nella camera da letto

Potete accostare due colori per dipingere le pareti. Chiaramente, devono abbinarsi correttamente: una scelta sbagliata potrebbe causare un effetto poco piacevole che non ci incoraggerebbe a spendere tempo nella stanza in questione.

In molte occasioni, potrebbe risultare difficile accostare dei toni di colori diversi; senza dubbio, bisogna optare per un abbinamento ben pensato e non improvvisato. Vi mostriamo alcune combinazioni di colori efficaci:

  • Grigio e azzurro scuro: il contrasto di questi due colori genera un clima tranquillo, serio, elegante e disteso. Sono toni freddi, a loro volta, sono facili da abbinare con elementi decorativi.
  • Colori sul marroncino: se usate questa gamma di colori sarà facile abbinare un colore di tonalità scura con uno di tonalità chiara, per creare una relazione diretta tra i due colori.
  • Verde e bianco: se usate il colore verde è preferibile che sia scuro, in modo da accostarsi bene alla purezza del bianco.
  • Rosso o arancio e bianco: se desiderate usare un tono intenso e deciso, che si tratti del rosso o del color arancio potrete dare un tono di freschezza e intensità al vostro ambiente.

Vi sono colori che ci attraggono per la loro grazia e altri che respingiamo con irritazione.  J.W Von Goethe

Colore e luce

La relazione che si stabilirà tra i colori sarà determinata anche dalla luce. Questo elemento fa sì che i colori si distinguano meglio rendendoli più intensi e brillanti, a seconda del colore che userete.

Quelli più chiari, come l’azzurro, bianco, verde, salmone, ecc., avranno maggiore intensità e intensificheranno la luce della camera.

stanza con parete in legno e letto su piattaforme di legno bianche

Al contrario, una camera con colori scuri necessita di una buona illuminazione naturale in modo che la forma della stanza possa risaltare e per evitare che il colore scuro prevalga sul resto della decorazione.

Ecco, quindi, quali sono i colori adatti per la camera da letto. Armatevi di vernice e pennello e date un nuovo look alla vostra!