Idee per arredare una cameretta da bambina

· 28 novembre 2018
Le possibilità per arredare una cameretta da bambina sono molteplici. Dimenticate i colori da maschietto e femminuccia e apritevi a qualsiasi possibilità.

Al giorno d’oggi per arredare una cameretta da bambina è possibile usare qualsiasi gamma di colori. Se state pensando di decorare la camera di vostra figlia non limitatevi al rosa.

Se state pensando di arredare una cameretta da bambina dovrete tenere in considerazione vari fattori. In questo articolo vi offriamo alcune idee per decorare la camera dei sogni di vostra figlia.

Anche se per arredare una cameretta da bambina non valgono più le regole del passato, è anche vero che talvolta – ma non sempre! – le bambine hanno un senso dello stile e della moda più precoce e presente.

Arredare una cameretta da bambina: oltre il rosa

La gamma di colori che vengono utilizzati di solito per arredare una cameretta da bambina si muove nelle tonalità del rosa. Ma negli ultimi anni sono apparse numerose altre possibilità.

Le gamme cromatiche si sono ampliate e ore si vedono anche camerette azzurre, considerate tradizionalmente per bambini.

E con le tonalità di blu ora sono apparse anche quelle di verde e di giallo.

Cameretta a tema

Finora la tematica più frequente nelle camerette per bambine era quella delle principesse.

Anche se è possibile vedere ancora immagini di principesse vestite di rosa, la decorazione ha cominciato ad adottare altri tipi di principesse a cui ispirarsi. Tutte in colori differenti.

Infatti, al giorno d’oggi le bambine si sentono identificate anche con temi diversi. Per esempio:

  • Lo sport: atletica, basket, calcio, equitazione…
  • Animali: animali selvaggi, farfalle, animali acquatici.
  • Ambiente: città, campagna, bosco.
Idee per arredare una cameretta da bambina.

Lo stile

Lo stile che si è imposto di più negli ultimi anni per arredare una cameretta da bambina è lo stile nordico.

Caratterizzato da una base di tonalità chiare, consente di aggiungere tocchi di colori pastello che piacciono molto alle bambine.

Fra i colori fashion di questa stagione trovate l’azzurro menta e il rosa pallido.

Lo stile nordico rende l’ambiente accogliente, ideale per le camerette infantili. Se aggiungete pavimenti in legno chiaro, tappeti pelosi, tende indiane e altre accessori potete creare l’ambiente perfetto per i giochi dei vostri figli.

L’età

Non è la stessa cosa arredare una cameretta per una bambina o una ragazza adolescente. Perciò uno degli aspetti fondamentali da considerare sarà l’età di vostra figlia.

Pensate alle necessità in base all’età e alla funzione che volete dare agli elementi, e create una decorazione coerente.

Idee per arredare una cameretta da bambina.

Considerate poi quali sono gli hobby di vostra figlia, per introdurre nella stanza alcuni elementi in mezzo ai quali si senta bene.

Per esempio se a vostra figlia piace dipingere, una buona idea potrebbe essere quella di dipingere una delle pareti con pittura lavagna, oppure posizionare un cavalletto e una tela.

Le tendenze

Come succede anche per le camere dei maschietti, una delle ultime tendenze consiste nell’applicare carta da parati alle pareti.

Troverete una vasta gamma di motivi: lisci, stampati, personaggi del cinema, che coprono l’intera parete o solo una parte…

Il vantaggio della carta da parati è la possibilità che vi offre di dare un tocco molto personale all’ambiente.

Ormai gli stereotipi sul genere stanno perdendo peso nella società di oggi. Per questo è sempre più frequente vedere camerette unisex, adatte sia ai bambini che alle bambine.

Nell’ambito dell’arredamento lo stile nordico ha aiutato molto, perché utilizza una nuova gamma di colori (bianchi, grigi, colori pastello) e di forme geometriche, intorno a cui gira tutta la decorazione.

Idee per arredare una cameretta da bambina.

Conclusioni

Per concludere si potrebbe dire che l’arredamento infantile si è evoluto è ha generato un arredamento unisex.

Ciò non significa che sia di cattivo gusto o noioso, al contrario.

Questo tipo di decorazione consente di personalizzare al massimo l’ambiente, e non considera né stereotipi né ruoli di genere. Le cose essenziali sono: il gusto, la motivazione e i passatempi di vostra figlia.

Basato su colori neutri da combinare con tonalità pastello, lo stile nordico permette di eliminare tutti gli stereotipi sul genere sessuale.

Quando arredate la cameretta di vostra figlia, incoraggiate la sua partecipazione durante tutto il processo ogni volta che potete.

È un’ottima maniera per conoscere meglio vostra figlia e regalarle uno spazio in cui si identifichi e si senta a suo agio.