Copripiumini per bambini : 4 idee simpatiche e di tendenza

· 20 settembre 2018
Siete a corto di idee per acquistare dei simpatici copripiumini per bambini? Nessun problema! Qui troverete 4 soluzioni simpatiche e di tendenza.

I copripiumini per bambini sono la cosa più importante da scegliere nel momento di decidere i tessuti per le camerette dei più piccoli. Vedremo inoltre che ci sono altri  fattori da considerare al momento della scelta.

Per prima cosa, visto che saranno a stretto contatto con la pelle dei nostri piccoli, devono essere di qualità; certamente dovranno avere colori accesi in grado di catturare la loro attenzione.

In fin dei conti le camerette per i bambini devono essere degli spazi unici e speciali, per loro costituiscono un vero e proprio “piccolo rifugio”.

I copripiumini per bambini devono essere anche funzionali: facili da lavare, pratici da conservare e sicuramente avere una fantasia multicolore, come ad esempio nel caso dei copripiumini reversibili.

Nell’articolo di oggi vi daremo 4 simpatiche idee e originali per scegliere dei copripiumini che potranno rendere la loro cameretta una stanza accogliente e magica.

1. Copripiumini con stampe di supereroi

L’arredamento delle camerette dei bimbi deve andare di pari passo con la loro età e, soprattutto, dipende molto dal gusto e dalla personalità del bambino.

Questa stanza deve risultare dinamica e divertente con un carattere speciale che la  differenzierà dalle altre.

In questo paragrafo vi proponiamo delle idee molto divertenti; siamo sicuri che i vostri bimbi ne andranno matti.

Si tratta di  copripiumini con stampe di cartoni animati come ad esempio supereroi, astronauti, pirati o ballerine. Così quando andranno a letto sogneranno di trasformarsi nei loro personaggi preferiti.

copripiumini per bambini

2. Copripiumini con stampe di animali

Le fantasie con animali sono probabilmente le più gettonate per arredare le camerette per bambini.

La scelta di copripiumini con animali risulta più ricercata e si differenzia dalle stampe tradizionali. Il disegno si avvicina di più allo stile nordico dove si mescolano colori forti come il marrone o il nero, o come il bianco con altri più tenui.

Troviamo infatti copripiumini con animali del bosco dove predominano le tonalità del marrone o del grigio. Oppure, si possono trovare a tema foresta tropicale dove i colori protagonisti sono verde menta, blu turchese e il rosa.

copripiumini per bambini

3. Copripiumini con stampe

La maggior parte dei tessuti che abbiamo in casa ha qualche motivo stampato. Non a caso, le stampe rompono con la classica decorazione piatta.

Le stampe di tendenza più usate nei copripiumini per bambini sono quelle con motivi a pois, papillon o  stelline.

La misure vanno dalla media fino alla piccola e si trovano in diversi colori. Ora vanno di moda i copripiumini color chiaro con stampati di colori più accesi a contrasto.

copripiumini per bambini

4. Copripiumini per bambini double-face

I copripiumini double-face sono la soluzione vincente per le camerette dei bambini.

Sono senza dubbio la tipologia più comoda perché offrono due disegni in un’unica soluzione.

I copripiumini double-face sono molto facili da trovare e non hanno prezzo diverso rispetto a quelli classici.

copripiumini per bambini

Consigli per scegliere il copripiumino adatto a voi

Quando dovete comprare un copripiumino dovete prestare attenzione ad alcuni aspetti, tra cui sicuramente la misura del materasso.

Quando dobbiamo compare il copripiumino per i più piccoli, dobbiamo fare ancora più attenzione soprattutto riguardo al materiale del tessuto che scegliamo.

Si possono trovare principalmente due tipologie di tessuti: copripiumini in cotone o in poliestere.

Entrambi hanno vantaggi e svantaggi, vediamo quali sono.

Il vantaggio principale del cotone è che è un tessuto ipoallergenico, cosa che lo rende adatto per i bambini visto che non causa reazioni allergiche. inoltre è un tessuto naturale che assorbe in estate e che protegge dal freddo in inverno.

Lo svantaggio è che è più caro rispetto al poliestere e che può restringersi con i lavaggi.

Il poliestere invece oltre ad essere più economico, è resistente e non si stropiccia.

Lo svantaggio di questo tessuto è di essere non traspirante ed avere la tendenza ha fare i famosi pallini, cosa alquanto fastidiosa.

Infine, ricordate che al momento della scelta, oltre a fare attenzione al materiale, è importante chiedere al bambino cosa preferisce, sempre se sia già in età tale da poter decidere. I bambini più piccoli, non potranno invece aiutarvi in questo.

copripiumini per bambini

Conclusioni

Come avete potuto vedere esiste un’ampia scelta di fantasie e colori  per i copripiumini per bambini.

Devono essere scelte con attenzione per potere dare carattere, personalità e stile a questa stanza così importante per i più piccoli.

Ricordate di tenere a mente lo stile decorativo della cameretta per avere il match perfetto con il copripiumino.